Sublime Basket Giarre demolisce l'Alcamo (68-63), vittoria da incorniciare.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Mar 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Basket Sublime Basket Giarre demolisce l'Alcamo (68-63), vittoria da incorniciare.

Sublime Basket Giarre demolisce l'Alcamo (68-63), vittoria da incorniciare.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Un Basket Giarre semplicemente sublime al Pala Cannavò demolisce l’Alcamo e conquista una vittoria da incorniciare. Il sestetto di coach Simone D’Urso, su cui pesava l’assenza di Gabriele Vitale, non ha fatto rimpiangere il playmaker titolare grazie alla presenza di un vivaio importante su cui i gialloblu potranno costruire ambiziosi progetti. A tre gare dal termine i giarresi hanno un buon margine dalla zona retrocessione e potranno giocarsi ottime chance di partecipare ai playoff a cuor leggero, tentando di togliersi anche qualche soddisfazione.

Nel primo quarto (16-18) i padroni di casa subiscono un impatto devastante dagli alcamesi, soprattutto trascinati dal migliore in campo Dragna e dalle sue triple (22 punti finali per lui) ma il trio Arcidiacono- Casiraghi-capitan Marzo risponde presente coadiuvato dalla linea verde Saccone, Maida, Alfredo Leonardi. Secondo parziale che stabilisce la supremazie di un Giarre ottimo in difesa e altrettanto micidiale sotto il cesto andando al riposo sul 38-29.

Al rientro dall’intervallo lungo mini blackout gialloblu con gli ospiti che fanno partire una sorta di rimonta portando sugli scudi un ottimo Tagliareni (51-46). Ultimo tempino al cardiopalma. Ai colpi dell’Alcamo la formazione locale risponde senza tregua fino al 64-63 trascinato negli ultimi 19 secondi a cronometro.

Marzo sfrutta un errore per andare sul 66-63, cosa che poco dopo farà anche Casiraghi chiudendo definitivamente la contesa e facendo esplodere la bolgia dei tifosi in tribuna.

“Siamo pienamente soddisfatti del meraviglioso risultato – commenta coach D’Urso – nonostante l’assenza per questioni lavorative di Vitale. In settimana mi aveva detto che il gruppo l’avrebbe sostituito degnamente e così è stato. La prestazione dei giovani è stata ottima, specie quella di Maida che da esordiente in questo campionato è già pronto per fare qualcosa in più. Se i ragazzi confermano questa mentalità e i senatori mantengono questa forma siamo una squadra che anche ai playoff non va a fare presenza ma a giocare le partite.

A livello di classifica siamo messi bene, andremo a giocare a Torrenova a cuor leggero e poi nelle ultime due con Cus Catania e Milazzo ci basterà vincerne una per essere salvi. Vedere la mia squadra così felice è una soddisfazione doppia per un allenatore”.

BASKET GIARRE    68          LIBERTAS ALCAMO    63

Giarre: Costanzo, A. Leonardi 3, N. Leonardi, Arcidiacono 13, Marzo 20, Cantarella 1, Maida 6, Saccone 7, Motta, Casiraghi 18. Coach: Simone D’Urso

Alcamo: Farina 2, L. Genovese, Nicosia 7, Andrè 6, Piarchak 2, Vukoja 3, Dragna 22, F. Genovese 5, Tagliareni 16. Ne: Alfano. Coach Maurizio Zichichi

Arbitri: Di Mauro di Priolo Gargallo e Filesi di Chiaramonte Gulfi

Parziali: 16-18; 38-29; 51-46

Alessandro Famà


 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci