Test da "Verifica Azzurra" per i pugili di Cavallaro: Ilas a Milano, Cavallaro Jr a Zagabria.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
May 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home News Varie Test da "Verifica Azzurra" per i pugili di Cavallaro: Ilas a Milano, Cavallaro Jr a Zagabria.

Test da "Verifica Azzurra" per i pugili di Cavallaro: Ilas a Milano, Cavallaro Jr a Zagabria.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Remus Ilas e Salvo Cavallaro “jr”, primo match del 2019 “col segno +”. Vincono in due distinte manifestazioni gli allievi, categoria Youth, di Coach Giovanni Cavallaro e mettono a frutto la preparazione effettuata a cavallo del vecchio e nuovo anno alla Fitbull Palestre Catania sotto la guida della Cavallaro Boxing Team. Nazionali azzurri di categoria, si sono imposti in scenari prestigiosi: a Zagabria in un Dual Match Italia-Croazia ed a Milano in occasione di “Ring Rooster” tenutosi al Teatro Principe.

S.Cavallaro in Croazia ha contribuito al successo dell’Italia per 5-3 sui pugili di casa. Nei 69 kg ha battuto con un 3-0 piuttosto deciso Martinovic. “L’anno si apre nel migliore dei modi e preannuncia, credo, un 2019 di soddisfazioni – commenta lo Youth etneo -. Sono contento di aver chiuso il match già al primo round”.

Stesso punteggio per Ilas a Milano nei confronti di Biagio Grimaldi della Rocky Marciano per il peso 64 kg, nell’ambito di uno dei “sottoclou” che ha messo di fronte pugili della Lombardia e della Sicilia.

“Si è trattato di una sfida che mi ha visto rientrare nei 64 kg dopo aver deciso nei mesi scorsi di transitare in altra categoria di peso  – queste le parole di gioia di Remus -. Quindi la soddisfazione è doppia, data la fisiologica stabilità da ritrovare. Adesso spazio ad un Dual match con la Nazionale che si disputerà in Francia nel fine settimana che verrà”.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci