B/1 - La Savam Letojanni Volley supera 3-0 i calabresi del Cosenza Volley.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Jun 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Volley Maschile B/1 - La Savam Letojanni Volley supera 3-0 i calabresi del Cosenza Volley.

B/1 - La Savam Letojanni Volley supera 3-0 i calabresi del Cosenza Volley.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Tutto come da copione. Senza particolari problemi e sorretto dal pubblico di casa, la Savam Costruzioni Volley Letojanni si è sbarazzata ieri pomeriggio, al Pala “Letterio Barca”, di un Cosenza senza mordente e troppo scarico dal punto di vista mentale. Il risultato non poteva che essere positivo per il sestetto guidato da Centonze, visto che con il 3 a 0 ai danni dei calabresi di mister Perri, capitan Schifilliti e compagni hanno dimostrato ancora una volta di essere in buona forma e ovviamente in lizza per raggiungere un posto nei play-off.

Una squadra, quella letojannese, che, ad una settimana dallo scontro diretto contro Modica (anch’essa a 35 punti ma ieri ha osservato un turno di riposo), si ritrovano adesso a quota 35 punti in classifica. Graduatoria che ovviamente cambia di settimana in settimana, considerato che i punti di distacco tra la prima, la seconda e la terza sono pressoché inesistenti. Pertanto fare calcoli in questo momento risulta inutile: e questo Centonze e i suoi lo sanno bene. Anzi benissimo.

Primo Set: Una formazione che iniziava la gara con i cosentini con la stessa sicurezza di sempre, andando subito sul 5 a 2 dopo una lenta fase di studio. Poi i locali sbagliavano in qualche fondamentale e il Cosenza ne approfittava ingranando la marcia e arrivando sul 7 pari. La Savam faticava un po’ per riprendersi ma alla fine riusciva a scavare un solco di quattro punti, giungendo sul 18 a 14 grazie a alle stoccate vincenti di Saraceno (15 punti totali per lui) e agli attacchi di D’Andrea, ritornato in campo dopo la defezione dello scorso sabato. A questo punto però Perri chiamava time-out tecnico. Ma al rientro sul parquet, prima Bonsignore, con un attacco ed un ace, e poi Boscaini e Fasanaro conducevano i locali a vincere il set per 25 a 22.

Secondo Set: Si andava pertanto al secondo parziale che cominciava con il Letojanni sempre vivo e determinato (4 a 1) e un Cosenza che resisteva solo per qualche minuto prima di subire le offensive della Savam che ingranava la quinta, andando sul 7 a 3 e poi sull’11 a 6. Da qui in poi dominio assoluto dei padroni di casa che, giocando alla grande a muro, giungevano sul 14 a 8 e poi sul 20 a 9 grazie agli attacchi di Boscaini e alle difese sempre attente di Ruggeri. Proprio su questo risultato Centonze operava dei cambi che si rivelavano abbastanza accorti e la situazione non cambiava. Poi, con un muro di Saraceno e una battuta sbagliata degli ospiti, il Letojanni riusciva con eloquente 25 a 13 ad avere la meglio sugli avversari.

Terzo Set: A questo punto si andava al terzo round che, a differenza del secondo, iniziava con un testa a testa fino al 7 a 7, quando i calabresi uscivano fuori gli artigli e firmavano il sorpasso (10 a 8). Il Letojanni non ci stava e riusciva, anche con qualche piccola defallance, a recuperare e ad andare sull’11 a10. Poi ancora punto a punto fino al 14 pari e al 18 a 18. Una situazione di equilibrio che alla fine veniva sbloccata da Saglimbene che con due attacchi riportava i suoi sul 21 a 19, prima del definitivo 25 a 22 firmato anche stavolta da Saglimbene e da un servizio errato del Cosenza. Una vittoria importante, quindi, che proietta gli jonici verso la partita forse decisiva di un’intera annata. Un match, quello contro il Modica, da vincere a tutti i costi per continuare a sognare in grande.

SAVAM COSTRUZIONI VOLLEY LETOJANNI: Bertone 3, Andronico L2, Schifilliti 2, Saraceno 15, Fasanaro 5, D’Andrea 8, Boscaini 11, Saglimbene 6, Ruggeri L1, Bonsignore 4, Mastronardo. N.e.: Tomasello. ALL.: Centonze

COSENZA VOLLEY: Longo F. 5, Fabbian L1, Facchetti 7, Buongiorno 13, Azemi, Lezzi 1, Dal Pozzo, Gallo 3, Mari. N.e. Persico, Beghelli, Longo V., Cutri L2. ALL.: Perri

SET: 25-22, 25-13, 25-22

ARBITRI: Pampalone e Di Lorenzo

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci