Lo Sporting Taormina fermato in casa dall'Aci S. Antonio. Mauro Puglia riacciuffa il pareggio.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Jun 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Lo Sporting Taormina fermato in casa dall'Aci S. Antonio. Mauro Puglia riacciuffa il pareggio.

Lo Sporting Taormina fermato in casa dall'Aci S. Antonio. Mauro Puglia riacciuffa il pareggio.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Brutta frenata sul campo amico dello Sporting Taormina che si fa impattare il pari dall’Aci S. Antonio nello scontro diretto per consolidare un posto nella griglia dei play-off. Fallisce il sorpasso da parte dei ragazzi di mister Giovanni La Mela che vanno sotto, ma riescono prima dell’intervallo di riacciuffare il pareggio con Mauro Puglis. Nella ripresa la compagine del Presidente Mario Castorina, non riesce a scardinare l’attenta difesa catanese, oltre all’attento portiere Gulisano determinante, poi la traversa di Bonanno smorza la gioia del gol.

Un pareggio che frena la corsa dello Sporting nella lotta play-off, adesso sono settimi con 30 punti, ma in piena corsa ( il terzo posto dista solamente tre punti, occupato dal Bronte con 33 punti, poi la coppia Città di Mascalucia e Aci S. Antonio con 32 punti).

La gara (cronaca di Cino Restuccia): La prima occasione la crea Famà al 5’, ma il suo tentativo non ha esito. Al 23’ Filistad non si libera in tempo della palla consentendo a Musumeci di intercettarla e mandarla alle spalle di Saia. La reazione si concretizza con un bel colpo di testa di Famà al 26’ su cross dalla bandierina, ma la palla sfiora il palo. A fine primo tempo il pareggio arriva con una punizione di Puglia che riapre i giochi.

Lo Sporting rientra in campo per vincere e al 63’ Cordima riceve in area e devia di testa ma la traversa respinge proprio sulla linea di porta. Al 69’ Gulisano è abile a respingere una punizione di Famà, mentre al 75’ una acrobatica conclusione di Bonanno colpisce ancora la traversa. I gol mancati dallo Sporting, le espulsioni di Marza (74’) e Musumeci (77’), fanno pensare ad un assalto proficuo, ma sono gli ospiti ad andare in contropiede all’89’ con Ilardo che si presenta davanti alla porta. Non ne approfitta e Saia riesce a deviare in angolo.

Sporting Taormina 1   Aci Sant’Antonio 1

Marcatori: 23’ Musumeci, 45’ Puglia.

Taormina: Saia,Vasta, Bonanno, Puglia, Filistad, Cordima (85’ Miceli), Emanuele (84’ Gallo), Mannino, Famà, Santangelo (80’ Sinito), Bonaccorso (46’ Lupo). All. La Mela.

Aci S. Antonio: Gulisano, Siciliano, Nicolosi, Marza, Reale, Sgroi, Garrasi (82’ Borzì), Gallo, Musumeci, Giuffirda  (78’ Ragonesi), Mazzeo (82’ Ilardo). All. Torrisi.

Arbitro: Ragusa di Barcellona.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci