Uno scatenato Famà fa volare lo Sporting Taormina: 3-1 al Carlentini Calcio.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Jan 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Uno scatenato Famà fa volare lo Sporting Taormina: 3-1 al Carlentini Calcio.

Uno scatenato Famà fa volare lo Sporting Taormina: 3-1 al Carlentini Calcio.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il 2019 si apre all’insegna del bomber locale Charlie Famà che realizza una fantastica tripletta che permette allo Sporting Taormina di superare 3-1 il Carlentini Calcio. Uno Sporting all’insegna del “12”, infatti è salita a 12 la striscia consecutiva di risultati utili per i ragazzi di Giovanni La Mela che si continuano a risalire anche la classifica, adesso sono quarti con 28 punti a – 4 dalla vetta (Sporting Pedara). Il numero “12” è ancora presente in casa biancoceleste, con la tripletta contro il Carlentini, Charlie Famà timbra la sua dozzina di reti personali.

In campo i nuovi acquisti dicembrini: Nell’undici iniziale dello Sporting mandato in campo da mister La Mela,  presenti tre dei quattro rinforzi arrivati nel mercato di Dicembre: il taorminese Fabrizio Filistad proveniente dal Giarre, per il difensore si tratta di un ritorno con la squadra del suo paese, il centrocampista Giuseppe Santangelo dal Paternò e Andrea Sinito classe ’95.  In uscita Fabio Salemi e Alfio Spartà.

La gara: Si apre con un successo il 2019 dello Sporting Taormina nella gara casalinga contro il Carlentini, una gara equilibrata che viene spezzata nei minuti finali della prima frazione: perfetto traversone di Gallo in area che trova il colpo vincente di Famà che supera il portiere ospite Augugliaro che permette ai taorminesi di andare all’intervallo in vantaggio, poco prima del fischio del direttore di gara l’attaccante ospite Mangiameli chiama agli straordinari l’attento Saia.

Una prima frazione che vede subito prendere in mano la manovra lo Sporting che si fa pericoloso al 15’ con un’azione portata in avanti da Famà che filtra un perfetto rasoterra in area avversaria per il tocco del nuovo arrivato Andrea Sinito che però manda alto.

Altra azione taorminese alla mezz’ora con Gallo con un tiro da fuori con portiere battuto manda di poco sopra la traversa.

La ripresa si apre all’insegna dello Sporting che controlla senza rischiare il gioco avversario, al 58’ una punizione di Miceli (ndr auguri al neo papà), su calcio di punizione fa gridare al gol, ma la sfera passa di poco sopra la traversa. Il raddoppio è solo rimandato, arriva al 66’ ancora lui protagonista Charlie Famà, preciso corner di Miceli che mette in piena aerea, dalla mischia esce fuori un preciso fendente che non lascia scampo al numero uno avversario.

Gara messa in sicurezza, lo Sporting abbassa il ritmo, ed ecco che prontamente viene punito dai ragazzi di mister Migneco  al 72’ riaprono la gara: perfetto lancio in area  di Sinatra per La Ferla che fa partire un bolide di sinistro che non lascia scampo a Saia: 2-1.

Adesso gli ospiti prendono coraggio, ma vengono puniti sempre da lui, ovvero Charlie Famà che all’86 addomestica un suggerimento da fuori area perfetta coordinazione con un bolide dal limite lascia di stucco il portiere Sanfilippo (entrato al 60’ al posto di Augugliaro) che mette così il risultato.

Sporting Taormina 3    Carlentini 1

Marcatori: 40’, 66’ e 86’ Famà, 72’ La Ferla.

Sporting Taormina: Saia, Vasta, Cavallaro, Puglia, Filistad, Cordima, Gallo 6,5 (64’ Emanuele), Santangelo, Famà, Miceli (91’ Bonanno), Sinito  (78’ Lupo). All. La Mela.

Carlentini: Augugliaro  (60’ Sanfilippo), Cunsolo, Di Bella (90’ Sgroi A.), Mangiameli, Scatà (68’ Sgroi S.), Micieli , Carpinteri(68’ Castiglia), Riccardi (85’ Inserra), Cammarata, Sinatra, La Ferla. All. Migneco.

Arbitro: Sanfilippo di Catania.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci