Il Catania in rosa supera nel derby etneo 4-2 l'Acese nella gara di andata di Coppa Sicilia di Eccellenza.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Jan 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio Femminile Il Catania in rosa supera nel derby etneo 4-2 l'Acese nella gara di andata di Coppa Sicilia di Eccellenza.

Il Catania in rosa supera nel derby etneo 4-2 l'Acese nella gara di andata di Coppa Sicilia di Eccellenza.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Buona la prima per il Catania femminile. 4-2 all’Acese nel primo turno di Coppa Sicilia, valido come semifinale della competizione regionale che ha segnato la fine della grande attesa per l’inizio ufficiale della stagione.

In notturna, allo stadio “San Gaetano” di Belpasso, teatro delle gare interne del Catania nella nuova stagione 2018-2019, le rossazzurre si esaltano pur andando sotto di un gol, una sfortunata deviazione di Marem Ndiongue dopo punizione ospite allo scoccare del minuto 10. Solo un episodio: la bomber, Marem, si riscatta subito, appena un minuto dopo, ricevendo un lancio e poi scartando il portiere in uscita per l’1-1; e superata la mezzora, ruba palla sulla trequarti e con una irresistibile cavalcata deposita la sfera sul palo interno e in rete per il gol del sorpasso.

Nella ripresa la squadra di Peppe Scuto amministra senza patemi il risultato per poi sferrare altri due colpi del Ko al minuto 20 con la georgiana Tamari Epitashvili “Epita”, abile a sfruttare un lancio di gran classe di Marem, e con la neoentrata Desiree Suriano che al volo centra il poker al 32. Nel finale l’Acese accorcia con un colpo di testa di Presenti.

Applausi ed entusiasmo per una vittoria meritata, vista la mole di gioco e le occasioni create , ed ottenuta da una compagine di calciatrici giovanissimi, al cospetto di un avversario più in alto con l’età, e senza le indisponibili Di Stefano, Pietrini, Parlascino, Tidona e Princiotta. Domenica 16 dicembre a S.Gregorio il match di ritorno.

Marem Ndiongue a fine gara. “Una grande reazione dopo lo svantaggio ma si poteva fare meglio, miglioreremo e lavoreremo durante la settimana per giocare al massimo delle potenzialità la partita di ritorno di Coppa Sicilia”.

Catania femminile – Acese 4-2 (andata semifinale Coppa Sicilia).

Catania: Castillejo, Di Mauro, Lo Vecchio, Agati, Signorelli, D’Ambra, Kentchoshvili, Martella, Migneco (29’ st Suriano), Ndiongue, Epitashvili. A  disp: Campagna, Chiricò, Freni, Miraglia, Ma.Russo, Schilirò, Mo.Russo. All.: Scuto.

Acese: La Cava, Riolo, Manca, Di Maria, Calanna, Puglisi (44’ st Morana), Coco, Presenti, Franceschino, Cavaliere, Scardaci (14’ st Di Grazia). A disp.: Arena, Bartilotti, Marchese, Barbagallo. All.: Esposito.

Arbitro: Furnari di Acireale

Reti: 10’ Ndiongue (aut.), 11’, 32’Ndiongue, 65’Epitashvili, 77’Suriano

 

 

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci