B/1 - La capolista Savam Volley Letojanni fa suo il derby con la Morgan Barcellona (3-1).

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Dec 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Volley Maschile B/1 - La capolista Savam Volley Letojanni fa suo il derby con la Morgan Barcellona (3-1).

B/1 - La capolista Savam Volley Letojanni fa suo il derby con la Morgan Barcellona (3-1).

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Le aspettative della vigilia non sono state tradite. Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Al cospetto di una Morgan Barcellona in partita solo nel secondo set, la Savam Costruzioni Volley Letojanni ha raccolto anche questa volta tre punti fondamentali in ottica classifica, vincendo per 3 a 1 contro un sestetto tirrenico tutt’altro che facile da battere.

Un’affermazione che arriva ad una settimana esatta dal delicato scontro diretto con il Palmi degli ex Laganà, Schipilliti e Remo: un match che si preannuncia già infuocato, visto che sul parquet calabrese si incontreranno la prima e la seconda della classe. Il Letojanni, appunto, ed il Palmi, rispettivamente a quota 19 e 18 punti in graduatoria. Classifica che, dopo il trionfo di ieri pomeriggio, non ha subìto grossi stravolgimenti, con i letojannesi che hanno dimostrato per l’ennesima volta le proprie potenzialità di fronte ad un avversario scorbutico.

Contro i barcellonesi di mister Caristi, capitan Schifilliti e compagni hanno infatti disputato una partita quasi perfetta, ad eccezione del secondo set nel corso del quale il sestetto degli ex Degli Esposti, Scollo e Corso si sono ben disimpegnati, riuscendo a vincerlo con il punteggio di 25 a 22.

Primo Set: Dominio assoluto della Savam che iniziava il set con molti errori in battuta. Servizi sbagliati anche dal Barcellona che, sul 5 pari, perdeva consistenza e si lasciava avvolgere dai tentacoli dei padroni di casa che riuscivano a passare in vantaggio sul 10 a 7 e poi sul 13 a 7. A  questo punto Caristi chiamava a raccolta i suoi ma il Letojanni continuava a macinare gioco e il risultato era solo uno: 20 a 8 e dodici punti di vantaggio che venivano suggellati da un attacco di D’Andrea ed una battuta errata di Corso per il 25 a 14 dei locali.

Secondo Set: Si andava così al secondo parziale che cominciava con un Barcellona più vivo e con un Letojanni in difficoltà. Così Accetta e compagni andavano sul 4 a 1, giocando meglio in attacco e sbagliando quasi nulla anche a servizio. Gli jonici non ci stavano e pareggiavano i conti sul 7 a 7 grazie ad ottimi muri e ad una difesa sempre attenta: da qui in poi seguiva un testa a testa che si risolveva sul 22 a 22, quando due attacchi dei barcellonesi ed una ricezione difettosa del Letojanni portava il Morgan a vincere il parziale per 25 a 22.

Terzo Set: Nel terzo round la situazione sembrava precipitasse da un momento all’altro ma sul 7 pari Centonze inseriva Saraceno per Mazza. Scelta che veniva premiata, visto che da qui in poi il Letojanni suonava la carica e nell’arco di qualche minuto passava in vantaggio sul 15 a 12, prendendo il largo (20 a 14) e facendo proprio il set con il punteggio di 25 a 19 grazie ad un siluro e ad un muro di Boscaini.

Quarto Set: A questo punto c’era solo da affondare il coltello nella piaga, ovvero vincere anche il quarto parziale che iniziava con i locali avanti prima sul 6 a 2 e poi sul 10 a 4 grazie ad una percentuale di punti in attacco davvero impressionante.

Il Barcellona vacillava e tentava di opporsi ma gli jonici aumentavano il distacco (16 a 6) con i soliti Bonsignore e Boscaini (36 punti in due) e con un Saraceno in grande spolvero.

Alla fine il set si chiudeva con un eloquente 25 a 12 grazie ad un muro e ad un attacco di un onnipresente D’Andrea. Gara, dunque, quasi a senso unico e a cui seguirà, come detto già, quella di Palmi. Sfida che se vinta potrebbe proiettare il Letojanni a +4 proprio dai reggini.

Savam Costruzioni Volley Letojanni     3    Morgan Barcellona   1

Parziali Set: 25-14, 22-25, 25-19, 25-12.

SAVAM COSTRUZIONI VOLLEY LETOJANNI: Mazza 5, Schifilliti 5, Ruggeri L1, Fasanaro 9, D’Andrea 14, Saraceno 7, Boscaini 20, Bonsignore 16. N.e. Bertone, Alderuccio, Mastronardo, Andronico L2, Tomasello. ALL.: Centonze

MORGAN VOLLEY BARCELLONA: Aiello 1, Scollo 12, Filoramo 4, Cavallaro, Mastrolembo L1, Corso 13, Trifilò  1, Saccà 5, Mancuso, Accetta 7, Degli Esposti. N.e. Princiotta. ALL.: Carist

ARBITRI: Rossino di Modica e Cardaci di Brolo

GUARDA LE INTERVISTE POST GARA A NICOLA D'ANDREA, MAURIZIO SCHIFILLITI E GIUSEPPE BOSCANINI


 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci