Giovanni Paolo espugna Villafranca è balza in vetta. L'Atene ferma l'ex capolista Vigor Itala. Il Camaro vincente sulla Pro Mende.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Dec 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio a 5 Giovanni Paolo espugna Villafranca è balza in vetta. L'Atene ferma l'ex capolista Vigor Itala. Il Camaro vincente sulla Pro Mende.

Giovanni Paolo espugna Villafranca è balza in vetta. L'Atene ferma l'ex capolista Vigor Itala. Il Camaro vincente sulla Pro Mende.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Dopo quattro giornate, il Girone A del campionato di Serie D maschile di Messina la come leadership la compagine salesiana del Giovanni Paolo II a punteggio pieno tre vittorie su altrettante gare con una gara da recuperare (fra le mura amiche contro il Meligunis Lipari non disputata alla prima giornata). Nove punti in classifica con 16 gol fatti e nove subiti, nell’ultimo turno ha vinto in quel di Villafranca contro lo Sportiamo (8-5).

Ad inseguire i salesiani la coppia formata da due matricole la Vigor Itala sconfitta dall’Atene (7-4) e la Meligunis Lipari che ha espugnato il parquet della Tirrenia (8-5). Le due formazioni  si trovano con due lunghezze di distacco dalla capolista Giovanni Paolo, con la squadra eoliana (sette punti) deve recuperare una gara proprio con i primi della classe.  In quarta posizione un’altra coppia a sei punti, l’Atene che ha vinto la gara casalinga contro l’ex capolista Vigor Itala e il Camaro che ha espugnato l’ostico campo della Pro Mende (6-4).  La squadra peloritana ha finora disputato tre gare, deve recuperare la gara  con l’Atletico Messina rinviata alla seconda giornata.

Questi i valori in campo dopo la quarta giornata, una classifica che già sta delineando i valori, le squadre che lotteranno per la vittoria finale, una graduatoria che potrebbe prendere un altro volto dopo i due recuperi (Giovanni Paolo II – Meligunis Lipari e Atletico Messina – Camaro). Ultima gara in calendario per la  quarta giornata ha visto la  vittoria dell’Ulisse Eventi Rometta (3-1) sul campo dell’Atletico Messina.

Numeri del campionato: Dopo quattro giornate sono state realizzati 148 reti di cui 66 dalle formazioni di casa e 82 da quelle in trasferta.  Miglior attacco è quello della Vigor Itala (25 reti), mentre il miglior reparto difensivo è quello del Camaro, solo otto reti subiti. Altra curiosità di queste prime quattro giornate l’affinità tra la prima della classe il Giovanni Paolo II e il fanalino di coda Atletico Messina, tre vittorie per i salesiani, in senso opposto tre sconfitte per l’Atletico.

Uniche due squadre ancora imbattute la capolista Giovanni Paolo II  (3 vittorie su 3) e il Meligunis Lipari (2 vittorie e 1 pareggio). Altra novità che emerge guardando la classifica la stessa sequenza di gol fatti e subiti da parte della Pro Mende (19-19).

Il cannoniere principe della giornata D. Pellegrino (Meligunis Lipari) che mette a segno una “sestina di rete”, protagonista in assoluto nella gara vinta (8-6) sul campo della Tirrenia.  Alle spalle con un poker Vita (Sporting Atene) , il trio Antonio Salvo (Sportiamo), Michael Costa (Camaro) e Rojas Mosquera (Giovanni Paolo II) a segno con una tripletta.

Fa tre su tre il Giovanni Paolo II  a Villafranca (8-5): La compagine salesiana esce vittoriosa sul difficile campo di Villafranca contro la formazione locale dello Sportiamo di mister Fabio Famà che ha lottato pallone su pallone, contrastando gli ospiti che si sono dimostrati squadra ben attrezzata ed organizzata che ha avuto in Rojas Mosquera la punta di diamante per il successo finale, autore di un fantastica tripletta. Un successo che porta la firma anche di Alessio Buonasera autore di una doppietta, poi in rete A. Russo, Maugeri e Ramos  Mosquera. La squadra di casa è rimasta in gara con le marcature di un superlativo Antonio Salvo autore di una tripletta, poi in gol Laganà e la rete del giovanissimo Centorrino classe 2002.

Atene con un super …Vita doma la Vigor Itala (7-4): Sorride la squadra peloritana che dopo due sconfitte conquista la prima vittoria casalinga, grazie ad una grande prestazione contro la compagine jonica della Vigor Itala che conosce il primo dispiacere della stagione. Gara equilibrata con ottime trame di gioco con Vita il protagonista di una prova superlativa con un bel poker di reti,  a completare il tabellino una rete di Cambria, Midiri e Carmelo Raffa.. I ragazzi di Lania restano in partita andando in rete con il capocannoniere del girone Orazio Stracuzzi (guarda la classifica marcatori) oggi doppietta per lui, ed un gol di Antonio Bitto e Giovanni Bitto.

Daniele Pellegrino “superstar” contro la Tirrenia, il Meligunis Lipari gioisce (8-6). Una gara ricca di gol, con rapidi capovolgimenti di fronte, con diversi opportunità da rete creata da entrambe le compagini, alla fine ha prevalso la formazione eoliana trascinata da un super Daniele Pellegrino autore di ben sei reti, completa il tabellino del Lipari con una doppietta Lo Schiavo.

Primo brindisi per l’Ulisse: Arriva la prima vittoria stagionale per i ragazzi di Massimialiano Rinaldi contro il fanalino di coda dell’Atletico Messina. Un successo che dà morale alla squadra romettese che è andata in rete  con A. Li Mura, D. Saraniti e S. Bambino.

Prestazione perfetta per il Camaro che espugna il parquet della Pro Mende (4-6): Vittoria convincente per il Camaro che conquista tre punti su un campo ostico non facile da espugnare, alla fine con una prestazione maiuscola è arrivata una meritata vittoria grazie ad un scatenato Michael Costa autore di una tripletta, poi i gol di Pancaldo, Giordano e Shatani. La Pro Mende è stata sempre costretta ad inseguire gli avversari andando in rete con la doppietta di Lipari ed i gol di De Luca e Burrascano.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci