Peppe Mangiò: " con amarezza si dimette dalla carica di allenatore dell'Akron Savoca".

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Dec 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 2 ^ Categoria Peppe Mangiò: " con amarezza si dimette dalla carica di allenatore dell'Akron Savoca".

Peppe Mangiò: " con amarezza si dimette dalla carica di allenatore dell'Akron Savoca".

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Dopo 28 mesi sulla panchina dell’Akron Savoca mister Peppe Mangiò “per motivi personali” lascia i colori biancocelesti savocesi. La decisione è arrivata nel tardo pomeriggio di oggi, è stato lo stesso mister alessese sulla sua pagina facebook a dare l’annuncio “Con amarezza rassegno le mie dimissioni dalla carica di allenatore della società Akron SAVOCA per "problemi personali".

Mister Peppe Mangiò lascia la squadra che sta disputando il campionato di Seconda Categoria al quarto posto in classifica con otto punti, frutto di 2 vittorie, 2 pareggi e 2  sconfitte, l’ultima sabato pomeriggio in casa della Robur (2-1), con nove reti fatti e sei subiti. E’ stata fatale la sconfitta con la Robur? Certamente di no, già durante la settimana c’era stati i primi segnali di una decisione che poi è maturata nella giornata di oggi.

Si chiude il ciclo di Peppe Mangiò in quel di Savoca dove nella stagione 2014-15 da giocatore ha vinto il campionato di Terza Categoria. La sua carriera di allenatore inizia nel Giugno 2016 quando nel nuovo corso savocese accetta la chiamata del club del Presidente Massimo Santoro: in due anni 53 gare, 79 punti conquistati, frutto di 23 vittorie, 9 pareggi e 18 sconfitte con 85 reti fatti e 71 subiti, con un nono posto nella stagione 2016-17 con un brillante girone di andata, poi il calo nel ritorno con 23 punti conquistati, (6 vittorie, 6 pareggi e 12 sconfitte, 25 reti e 41 subite).

Nel suo secondo anno sulla panchina savocese, la scorsa stagione ha lottato fino all’ultima giornata per la vittoria del campionato di Seconda Categoria, alla fine si è dovuto arrendere alla Nike Giardini per un solo punto, alla fine secondo posto (miglior risultato dell’approdo in Seconda Categoria dell’Akron) con 48 punti, con 15 vittorie, 3 pareggi, 6 sconfitte con 48 gol fatti e 24 subiti (miglior difesa del campionato insieme all’Antillese). Vince la semifinale (1-0) con il Limina, poi perde la finale sul terreno amico (4-1) con l’Antillese.

In questo inizio di stagione è rimasto sempre nei primi due posti in graduatori, presentandosi alla sfida di Letojanni con un punto in meno della capolista Robur (9), lascia la squadra nei piani alti della classifica, oltre ad ottenere il passaggio del turno in  Coppa Trinacria.

Ho sempre svolto con la massima serietà e professionalità il mio ruolo di allenatore – scrive nella sua pagina facebook mister Mangiò -  vado fiero per il mio operato. Faccio i miei auguri ai ragazzi, convinto che riusciranno ad ottenere la promozione in questo campionato”.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci