Un quartetto in vetta alla classifica insieme al Valdinisi e Akron, l'Alias e il sorprendente Casalvecchio. Sconfitte per Jonica e Bucalo. Vince l'Antillese.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Dec 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio a 5 Un quartetto in vetta alla classifica insieme al Valdinisi e Akron, l'Alias e il sorprendente Casalvecchio. Sconfitte per Jonica e Bucalo. Vince l'Antillese.

Un quartetto in vetta alla classifica insieme al Valdinisi e Akron, l'Alias e il sorprendente Casalvecchio. Sconfitte per Jonica e Bucalo. Vince l'Antillese.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La seconda giornata del campionato di Serie D maschile – Girone B – del Comitato di Messina ha dato le sue prime indicazioni per il proseguo del torneo, possiamo dire conferme, sorprese ma anche delusioni. Dopo 120’ quattro sono le squadre al comando a punteggio pieno, ovvero la Valdinisi la superfavorita per la vittoria finale pur giocando male esce vittoriosa dal parquet del Città di Roccalumera (8-3), l’altra rivale per il salto di categoria l’Akron Savoca concede il bis superando (8-2) la Jonica Fc, l’outsider ma che potrebbe diventare la vera sorpresa della stagione l’Alias che vince in rimonta (3-2) in casa dello Sporting Bucalo e il sorprendente Casalvecchio Siculo la vera rivelazione in queste prime due giornate supera (4-2) il Roccalumera C5.  Conquista la sua prima vittoria l’Antillese (9-1) a Mongiuffi Melia del nuovo corso.

Dicevamo che le prime due giornate hanno dato le prime indicazioni, la conferma della vigilia della Valdinisi e Akron Savoca, ma ci sono anche delle sorprese in negativo, riguardante la Jonica Fc ancora a quota zero punti e la matricola Sporting Bucalo il cui avvio di campionato non è stato senz’altro secondo le aspettative della vigilia.

Curiosità: Nell’ultimo turno sono state realizzate ben 42 reti, sei in meno rispetto alla prima giornata, tre vittorie esterne, due interne. In dieci gare disputate, nessun pareggio, mentre la squadra con il miglior attacco è quello della Valdinisi (19) segue l’Akron con (16). Miglior reparto difensivo è quello del Casalvecchio (4 gol).

La vittoria più larga, in casa Valdinisi – Mongiuffi 11-1 in casa, Mongiuffi – Antillese (1-9) per quanto riguarda le  vittorie in trasferta.  Leader della giornata i due bomber Claudio Burrascano (Valdinisi) e Brancato (Antillese) autori di una tripletta, invece sono stati ben sette le doppiette.

La Valdinisi gioca male ma vince (8-3) in casa del Città di Roccalumera: Non è stata brillante la Valdinisi in quel di Roccalumera  però alla fine è prevalsa la superiorità tecnica  della compagine allenata da mister Pinto. Il Roccalumera ha resistito fino ad un certo punto, poi si è dovuto arrendere ai gol dell’onnipresente Claudio Burrascano autore di una tripletta. Poi è toccato all’esperto difensore Peppe Mazzaglia mettere a segno una propria doppietta. Poi esultano Ruggeri, Aloisi e Randisi.

L’Akron Savoca ancora sull’ottovolante: 8 reti alla Jonica Fc: Una gara se si può dire equilibrata solo nella prima frazione di gara con i locali savocesi che sbloccano il risultato al 5’  su calcio di rigore trasformato da Gianluca Lo Cascio (vedi il gol), la risposta della Jonica  arriva quasi subito con Galeano.  Il 2-1 dell’Akron arriva all’8’ con un’ottima combinazione Lo Cascio-N. Briguglio-Lo Cascio con Muscolino battuto.  I ragazzi di mister Nicotra provano a scardinare la difesa savocese con C. Muscolino e Galeano ma le chiusure tempestive di  Nino Briguglio bloccano le iniziative, altra bella combinazione dei padroni di casa culminata dalla rete di Scarpignato. Nella ripresa la Jonica preme è si rende pericolosa ma il giovane Sentineri risponde presente. Il 4-1 arriva da un’ingenuità del reparto difensivo ospite con Domenico Vollino abile ad insaccare.  Poi è capitan Natale Briguglio a consolidare il punteggio. La gara è saldamente in mano all’Akron, ma ci pensa ancora Galeano per la Jonica a riaprire i giochi (5-2), solo illusione arrivano i gol di Dario Triolo, Domenico Vollino e Natale Briguglio per l’8-2 finale. (guarda le foto della gara)

Super rimonta dell’Alias di mister Di Vieste che mette k.o lo Sporting Bucalo (3-2): In quel di Furci a gioire sono stati gli ospiti dell’Alias che si sono dimostrati più squadra dei padroni di casa che hanno giocato soprattutto sfruttando le proprie individualità. Le occasioni non sono mancante per sbloccare il risultato da parte degli aliesi, ma è lo Sporting con un gran tiro da fuori del suo giocatore più rappresentativo Antonio Balastro a passare in vantaggio, risultato con cui si conclude la prima frazione di gioco con Di Pasquale chiamato agli straordinari.

Nella ripresa l’Alias fa pressing con un’ottimo giro palla è si rende pericolosa in più di una circostanza, con i locali che cercano di colpire con delle rapide ripartenze. Al 45’ arriva l’uno-due dell’Alias grazie a due belle azioni con portano alle conclusioni vincenti di Piero Andronaco. I gialloneri di casa riescono a ristabilire la parità dopo qualche minuto su conclusione di Balastro il portiere ospite nel tentativo di intervenire manda nella propria porta.

Adesso le due squadre sono sul 2-2, il tema  tattico rimane tale, con l’Alias più dinamica nel gioco e nelle conclusioni, lo Sporting si affida a Balastro in avanti ma viene prontamente bloccato. A cinque minuti dalla fine arriva lo spettacolare gol-vittoria con un tiro all’incrocio dei pali di Mario Bonarrigo che porta l’Alias sul 3-2 che rimane tale fino al fischio finale.(guarda le foto della gara)

L’Antillese in quel di Mongiuffi mette in atto la nona sinfonia: Vince l’Antillese nella sua prima gara  d’esordio in trasferta sul campo del Mongiuffi, in una gara che è rimasta equilibrata sostanzialmente per tutto il primo tempo finito con il vantaggio ospite per 2-1, dove i padroni di casa vanno a segno con Concetto Mazzullo con un tiro dalla distanza all’incrocio dei pali, colpiscono anche un palo, poi trovano la grande prestazione del portiere avversario. Nella ripresa, un Mongiuffi che non ti aspetti, diciamo che  i ragazzi di Cesareo mollano psicologicamente con gli ospiti che dilagano con la gara che si conclude sul punteggio di 9-1. In gol per gli antillesi con una tripletta Brancato,  poi le doppiette di S. Saglimbeni e D. Santoro, un gol a testa per Mirko Mastroieni e Andrea Ardizzone.

Un Casalvecchio più cinico ed incisivo supera un’ottimo Rocalumera C5: L’ultima gara della giornata si è disputata  nel pomeriggio allo Stadium di Lacco, di fronte il Casalvecchio reduce del colpaccio d’apertura sul campo della Jonica e il Roccalumera C5.

Una gara intensa ben giocata da entrambe le squadre con i casalvetini che hanno cercato con più insistente la via del gol  che la trovano per ben quattro volte con Bellomo, a segno con una doppietta, poi firma il tabellino Picciotto e Gianfilippo Puglia. La compagine roccalumerese non ha demeritato andando in rete per ben due volte con Brancato e Lazzaro.

Questo il fotogramma della seconda giornata di campionato che ci proietta al prossimo turno con il calendario che mette di fronte il primo scontro di vertice tra le due outsider Alias – Casalvecchio (Domenica alle ore 15.30), incontro che sarà preceduto sabato pomeriggio dall’altro big-match tra l’altra capolista Valdinisi che riceverà la visita di un Sporting Bucalo agguerrito alla ricerca della prima vittoria. Mentre l’Akron Savoca sarà impegnato in quel di Mongiuffi.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci