Valdinisi implacabile vince in casa della Nike Torino Club.......ed è primo posto solitario.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Jul 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 1^ Categoria Valdinisi implacabile vince in casa della Nike Torino Club.......ed è primo posto solitario.

Valdinisi implacabile vince in casa della Nike Torino Club.......ed è primo posto solitario.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La Valdinisi sbanca anche il Comunale di Giardini Naxos, battendo la locale formazione del Nike Torino Club con il risultato di 1-2 grazie alle reti di capitan Briguglio e Principato. Il Città di Calatabiano, invece, non va oltre lo 0-0 a Santa Domenica Vittoria e, così, i 3 punti conquistati dai biancorossi valgono la vetta solitaria del proprio girone: Valdinisi 18, Città di Calatabiano 15, Atletico Messina 10….

Valdinisi al fischio d’inizio: L’allenatore biancorosso Giacomo Parisi schiera Simoni tra i pali, difesa a quattro con Lo Giudice, Riposo, Lombardo e Sterrantino, Ghartey e Gaeta sulla mediana con Tavilla, Mento, Principato e Briguglio a comporre il reparto avanzato.

Primo tempo: La prima occasione dell’incontro arriva subito dai piedi di Principato, la sua conclusione da fuori area trova però attento l’estremo difensore avversario che non si fa sorprendere. Poco dopo è Ivan Briguglio a provarci, ma il pallone finisce a lato di poco. I locali provano a rendersi pericolosi in avanti, ma, come al solito, Simoni risponde presente e a tu per tu con l’attaccante avversario respinge di piede. I minuti scorrono e si arriva così all’episodio del vantaggio della Valdinisi: punizione dalla trequarti, palla in mezzo con Mento che aggancia in piena area e serve sul palo opposto capitan Ivan Briguglio che non sbaglia, è 0-1!

Secondo Tempo: Nell’intervallo mister Parisi opera subito una sostituzione, fuori Lombardo e dentro Speranza, con Gaeta che arretra sulla linea dei difensori. Il cambio porta maggior vivacità in campo con Speranza che è presente su tutti i palloni e, dopo appena due minuti, è Principato a sprecare una ghiottissima occasione calciando addosso al portiere avversario a tu per tu con lui. Il raddoppio però arriva poco dopo con il numero 9 biancorosso che si fa perdonare l’errore precedente con un gran tiro dal limite dell’area che si insacca in fondo alla rete. In vantaggio di due reti, Riposo e compagni gestiscono adesso il risultato, consapevoli dell’importanza della vittoria che si sta andando a materializzare.

Al 90’ rigore per i padroni di casa: i giardinesi accorciano le distanze dal dischetto con Corica che spiazza Simoni dagli undici metri. Ma siamo già al novantesimo e, dopo cinque minuti di recupero, l’arbitro fischia la fine con i biancorossi che vanno a far festa sotto lo spicchio di tribuna occupata dai propri sostenitori, occorsi come sempre numerosi a sostegno della squadra. Nel recupero espulso Cubito.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci