Poker di Stracuzzi, tripletta di Bagnato, la Vigor Itala vince (8-3) in casa dello Sportiamo Villafranca.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Dec 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio a 5 Poker di Stracuzzi, tripletta di Bagnato, la Vigor Itala vince (8-3) in casa dello Sportiamo Villafranca.

Poker di Stracuzzi, tripletta di Bagnato, la Vigor Itala vince (8-3) in casa dello Sportiamo Villafranca.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Con un super Orazio Stracuzzi che mette sul sintetico di Villafranca un poker servito e alla tripletta di Bagnato la matricola Vigor Itala vince in  terra tirrenica per 8-3 nella gara della seconda giornata del campionato di Serie D  - Girone A – di Messina contro lo  Sportiamo Villafranca, squadra esperta e molto bene organizzata con il morale alle stelle dopo il successo al debutto sul campo della squadra favorita per il salto di categoria la Pro Mende.  Quindi trasferta vincente che proietta a punteggio pieno la Vigor in testa alla classifica, la prossima settimana arriva il blasone della Pro Mende in quel di Itala.

Primo Tempo: Pronti via, partenza sprint dei bianco-blù di mister Lania nemmeno un giro dell’orologio ed arriva il vantaggio, ad segnare il primo gol ufficiale in  trasferta è  di Orazio Stracuzzi che chiude splendidamente un triangolo iniziato dall’esterno Antonio Bitto, il quale strappa tempo e pallone alla squadra avversaria regalando alla punta italese l’assist per sbloccare il risultato.

Al 5’ arriva il raddoppio: il 2-0 è  una fotocopia del primo, ancora lui Orazio Stracuzzi, lo “Squalo della Vigor”, questa volta propiziato da un’incursione del velocissimo Bagnato che cambia marcia e brucia letteralmente la retroguardia della compagine tirrenica, appoggiando al cinico attaccante bianco-blu  che dal limite non perdona.

Al 13’ la Vigor cala il tris: Il terzo gol arriva con una prodezza di Salvatore La Fauci che incanta il Parco degli Ulivi scartando tutta la retroguardia avversaria e incrociando alla destra dell’estremo difensore villafranchese.

Al 21’ i ragazzi di Lania fanno poker: il 4-0 arriva su tiro libero trasformato con potenza inaudita dal bomber Stracuzzi che lascia immobile il portiere avversario.

Arriva la reazione dello Sportiamo: Quando tutto sembra mettersi bene per la compagine italese, lo Sportiamo raccoglie forze e grinta , pressando a tutto campo e proponendosi ripetutamente in fase offensiva , mettendo alle strette il reparto di difesa  ed il portiere Salvo Marzo, il quale si oppone in più circostanze alle iniziative avversarie, ma nulla può  alla conclusione del numero 3  Midiri che sottoporta mette in rete per il 1-4.  Sulle ali dell’entusiasmo, i Blu del Presidente Micali , raddoppiano con una bella azione del numero 10 Midili che di destro insacca alla sinistra di un incolpevole Marzo. Si conclude così il primo tempo sul risultato di 2 a 4 .

Secondo Tempo: I secondi 30’ cominciano con uno Sportiamo arrembante  che si proietta in fase offensiva a testa bassa, limitando ai minimi termini le iniziative della Vigor. L’assedio però non sblocca il risultato, grazie all’ottima prestazione del capitano della Vigor Carmelo D’Alì e del neo acquisto Emanuele Spuria che più volte mettono a freno la verve offensiva degli avversari.

Ancora Sportiamo in rete: un gol strabiliante del numero 5 tirrenico Laganà che con un bolide di punta che si infila nel sette, lascia impietriti Marzo e l’intera Vigor, per la prima volta a sentire il fiato degli avversari sul collo.  Il 3-4 però non abbatte gli italesi, anzi li sprona a riprendere in mano le sorti del match e con le incursioni di Bitto, La Fauci e Bagnato diventano subito pericolosi costringendo gli avversari a ripiegare nella propria metà campo.

Un rigore e un calcio piazzato danno ossigeno alla Vigor: Il pressing ospite viene premiato da Bagnato bravo a  procurarsi il rigore che lui stesso trasformerà portando il risultato sul 3-5. Il doppio vantaggio rinfranca la Vigor che ritrova gioco e fiducia, proponendosi prepotentemente in fase offensiva e costringendo gli avversari al fallo. Al 22’ infatti la Vigor va di  nuovo a segno  su calcio piazzato di Stracuzzi che abilmente sfrutta una indecisione della barriera avversaria e sigla di lì il suo personale poker  ed il 3-6 per gli italesi.

Uno-due di Bagnato fa volare la Vigor: Gli ultimi minuti di gioco sono caratterizzati da un Bagnato straripante autore di due splendidi gol che lo consacrano vice-bomber della Vigor (4 le marcature in due gare), e perno fondamentale del gioco degli italesi che porta il risultato sul 3-8. Il triplice fischio decreta la vittoria della squadra del Presidente Foti e di mister Lania che si gode, da matricola, il primato in solitaria del girone tirrenico, con tanti buoni propositi per la prossima in casa col Pro Mende.

Post-gara con il capitano Carmelo D’Alì:E’ una grande soddisfazione vincere fuori casa contro una squadra organizzata come lo Sportiamo Villafranca, ci godiamo questa gioia ma rimaniano con i piedi per terra e pensiamo alla prossima in casa con la Pro Mende”.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci