Che rimonta dello Sporting Taormina in due minuti passa da 3-2 a 3-4 battuto il Città di Torregrotta.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Nov 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Che rimonta dello Sporting Taormina in due minuti passa da 3-2 a 3-4 battuto il Città di Torregrotta.

Che rimonta dello Sporting Taormina in due minuti passa da 3-2 a 3-4 battuto il Città di Torregrotta.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Sporting Taormina, che ribaltone! Da 3-2 a 3-4 in pieno recupero grazie alla doppietta di Franco. Sembrava fatta per il Città di Torregrotta ormai si sentiva i tre punti in tasca, invece, nei minuti di recupero succede quello che non ti aspetti, la vittoria va alla squadra taorminese di mister La Mela che porta a casa tre punti pesanti che consentono la risalita in classifica. Una gara in cui è successo di tutto: sette gol,  un rigore sbagliato, uno realizzato e un’espulsione.

Una gara rocambolesca con il Città di Torregrotta che chiude sul doppio vantaggio la prima frazione di gara: al 24’ si porta in vantaggio con Aloe bravo a intuire una giocata del difensore Bonanno che di testa dietro appoggia per il portiere Saia che nel frattempo sera uscito dai pali, ecco che tra i due s’infila il giocatore di casa Aloe che intercetta la sfera è mette in rete. Il raddoppio arriva nei minuti finali della prima frazione quando Aleo si destreggia bene sulla destra mette al centro per Alessandro tacco felpato con la sfera alle spalle di Saia. Prima del raddoppio, il Città di Torregrotta al 32’ ha avuto assegnato un calcio di rigore per per atterramento di Alessandro da parte di Vasta. Dal dischetto Battaglia si fa ipnotizzare da Saia.

Ad inizio ripresa il Città di Torregrotta fa tris: Siamo al 53’ Sittineri s’imbuca nel reparto difensivo taorminese è trafigge Saia in uscita. Per lo Sporting Taormina è notte fonda. Invece, arriva quello che non ti aspetti: al 55’ Lupo penetra in profondità bucando la difesa locale è mette alle spalle di Ficarra.  Al 75’ l’episodio che consente allo Sporting di accorciare ulteriormente lo svantaggio: Lupo tenta un’incursione centrale in area è viene messo giù da Maisano con l’arbitro che indica il dischetto: Mauro Puglia non sbaglia portando sul 3-2 il risultato.

Adesso lo Sporting ci crede, cerca di sfruttare anche la superiorità numerica,  ma non riesce a colpire, ecco la sorpresa che non ti aspetti: una errata uscita di Ficarra che rinvia sui piedi di Franco che dice grazie del “dono” è mette in rete nella porta sguarnita per il 3-3. Il tris è servito! Ormai si aspetta il fischio finale, invece, un’altra ingenuità di Ficarra consente ancora a Franco appostato come un falco a mettere in rete da pochi passi il pallone che vale il sorpasso è la vittoria per lo Sporting Taormina che può esultare, con l’amarezza e la delusione dei rossoblù che si vedono sfuggire la vittoria.

Città di Torregrotta    3   Sporting Taormina   4

  • Marcatori: 24’ Aloe, 47’ pt Alessandro, 53’ Sittineri, 55’ Lupo, 75’ Puglia su rigore, 90’ e 93’ Franco.
  • Città di Torregrotta: Ficarra, Arena, Casale, Cannistra’, Boemi, Maisano, Alessandro, Battaglia, Sittineri (77' Merlino), Aloe, Ferlazzo. All: Giuseppe Borelli.
  • Sporting Taormina: Saia, Vasta, Spartà (46' Cavallaro), Puglia, Cordima, Bonanno (64' Franco), Vigneri (46' Gallo), Mannino, Famà, Bonaccorso, Lupo. All.: Giovanni La Mela.
  • Arbitro: Angelo Gulisano di Acireale. Assistenti: Antonino Spanò di Messina e Andrea Calanni di Barcellona PG.
  • Ammoniti: 30' Boemi, 41’ Maisano, 72’ Ficarra, 80’ Aloe (Torregrotta),  31' Vasta, 34' Vigneri (SP), 40' Mannino e  93’ Franco (Sporting Taormina).
  • Espulsi: 57'  La Mela (allenatore Sporting Taomina), , 75' Maisano (Torregrotta) per doppia ammonizione

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci