All'ultimo respiro la Russo Calcio con Suman doma (3-2) il Mascalucia.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Nov 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 1^ Categoria All'ultimo respiro la Russo Calcio con Suman doma (3-2) il Mascalucia.

All'ultimo respiro la Russo Calcio con Suman doma (3-2) il Mascalucia.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Seconda vittoria consecutiva per la Russo Sebastiano al termine di un match al cardiopalma contro il Mascalucia. Finisce 3-2 al Luigi Averna con il gol vittoria per i padroni di casa che arriva a tempo ampiamente scaduto e con l’esultanza infinita degli uomini di mister Sapienza.

Primo Tempo: Nella prima frazione di gioco sembra che la giornata sia nettamente in discesa per i ripostesi che cominciano a scaldare i guantoni di Silvestri con Caltabiano (8’) e Dumitrascu (11’). Al 26’ Sciuto vede infrangere sul palo la sua splendida conclusione. Dumitrascu apre le danze al minuto 32 raccogliendo la ribattuta del portiere sul tiro a botta sicura di Cartellone e gonfiando la rete. Lo stesso numero 10 al 45’ realizza la sua doppietta personale con un calcio di punizione magistrale.

Secondo Tempo: Nella ripresa ci si mette di mezzo la sfortuna. Al 14’ l’autorete di Vecchio rimette in partita il Mascalucia che si rifà sotto. Scoglio si rende pericoloso al 33’ ma Cisterna è attento. Ingenuità dell’estremo difensore locale al 38’ quando permette alla sfera calciata da Di Mauro di oltrepassare la linea di porta con l’arbitro che convalida il pareggio. Per le grandi proteste in campo Cisterna viene espulso lasciando in inferiorità numerica i suoi. Poco dopo viene espulso anche Di Martino per i mascalucesi. Al 50’, però, ci pensa Suman a ristabilire le gerarchie dell’incontro e consegnare i tre punti alla Russo.

Post-gara con mister Graziano Sapienza (Russo Calcio): “Meritavamo di ottenere questa vittoria perché abbiamo espresso un buon calcio e già nel primo tempo potevamo essere avanti per più di due reti. Poi in noi è subentrata la paura della vittoria. Dobbiamo imparare a gestire bene le gare e chiuderle prima perché non ci possiamo permettere di rischiare passi falsi. Seconda vittoria consecutiva in campionato che mi rincuora perché vedo come i meccanismi di squadra si stanno oliando per bene e sono felice che abbiamo fatto divertire i tanti tifosi presenti in tribuna. Alla prossima andremo ad Aci Bonaccorsi contro un’altra ostica compagine”.

RUSSO SEBASTIANO    3          MASCALUCIA    2

Marcatori: 32’ e 45’ pt Dumitrascu, 14’ st aut. Vecchio, 38’ st Di Mauro, 50’ st Suman

Russo Sebastiano: Cisterna, Falco (11’ st Malaponti), Vecchio, D’Urso, Bonomo (18’ st D’Angelo), Parisi, Cartellone (44’ st Sgroi), Caltabiano, Sciuto (16’ st Suman), Dumitrascu (24’ st A. Belfiore), P. Pappalardo. A disposizione: Puglisi, Catania, Zappalà. All. Sapienza

Mascalucia: Silvestri, Nicolosi, Musumarra, Scoglio, Giustolisi, Mirabella, Bagnato, Di Martino, Schilirò, Di Mauro, Di Cataldo. A disposizione: Sidoti, Stella, Margaflio, Tringale, Fisicaro, Lanza, Greco, Di Bella, Lo Presti.

Arbitro: Lacagnina di Caltanissetta

Note: espulsi al 43’ st Cisterna (RS) e al 44’ st Di Martino (M)

 

Di Alessandro Famà

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci