Esordio con pareggio (1-1) del Fcd Giarre con il Leo Soccer: nella ripresa in gol Di Dio.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Oct 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 1^ Categoria Esordio con pareggio (1-1) del Fcd Giarre con il Leo Soccer: nella ripresa in gol Di Dio.

Esordio con pareggio (1-1) del Fcd Giarre con il Leo Soccer: nella ripresa in gol Di Dio.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

All’Angelo Rossi, neutro per via dell’indisponibilità del Regionale, il Calcio Giarre pareggia contro il Leo Soccer nell’esordio da matricola in Prima categoria. L’undici allenato da Antonello Musumeci ha rischiato di capitolare nel finale per un penalty ma il portiere Maccarone ha neutralizzato il tiro dal dischetto salvando i suoi dalla sconfitta.

Primo Tempo: Fin dalle prime battute si capisce che gli ospiti sono più propositivi. Galati dopo 45 secondi manda a lato da buona posizione a tu per tu con il portiere. Alto il tiro di Pezzino al 4’. L’estremo difensore locale al 19’ compie un’ottima parata sul secondo tentativo di tiro di Bonelli, il primo era stato murato. Un minuto dopo corner di Aversa testa di Bonelli e palo pieno, poi gioco fermo. E’ il preludio al vantaggio Leo Soccer. Minuto 24’, La Guzza fugge sulla sinistra e poi salta con un pallonetto il portiere in uscita depositando in rete. Conclusione altissima da dimenticare per Antonio Di Dio da fuori area al 28’. Al 40’ la punizione dal limite di Pezzino è respinta dalla barriera. Nel finale Bracciolano di rapina in area piccola prova a raddoppiare ma fa la barba al palo.

Secondo Tempo: Nella ripresa il Giarre pareggia subito. Al 4’ Antonio Di Dio dalla lunetta fa partire un sinistro meraviglioso e molto angolato che Catania in tuffo non può raggiungere. Al 12’ occasione limpida per Bonelli, servito da La Guzza, che manda oltre la traversa da posizione favorevole. 60 secondi più tardi grande parata a mano aperta di Maccarone sul solito Bonelli da distanza ravvicinata.

Al 15’ il portiere frana su Bonelli lanciato a rete con il direttore di gara che concede il calcio di rigore. Dagli undici metri va Bracciolano che si fa ipnotizzare dal giovane estremo difensore il quale blocca a terra la sfera sulla sua destra. Ultima occasione al 44’ ancora con Bonelli che trova sempre pronto alla deviazione Maccarone.

“Siamo un cantiere aperto ancora – afferma mister Musumeci – perché è una squadra composta da tutti ragazzi nuovi che precedentemente giocavano in realtà diverse quindi già riuscire a formare un gruppo coeso e dargli una fisionomia di gioco non è roba facile in così poco tempo. Oggi i ragazzi in campo hanno messo la grinta e la voglia di dimostrare che questa categoria la possiamo mantenere sul campo anche al cospetto di squadre come la Leo Soccer che hanno nomi di grande rilievo e un gioco ben rodato. Dobbiamo cercare di ottenere la salvezza, poi quello che verrà dopo ce lo prenderemo e sarà tutto di guadagnato”.

FCD GIARRE    1          LEO SOCCER    1

Marcatori: 24’ pt La Guzza, 4’ st Antonio Di Dio

Fcd Giarre: Maccarone, D’Allura, Reina (20’ st Currò), Caltabiano, Zappalà, Torrisi, Andrea Di Dio (10’ st Leonardi), Galati (16’ st Cavallaro), Scandura (29’ st Marino), Pezzino. A disposizione: Trovato, Paternò, Imbrogiano, Contarino. All. Musumeci

Leo Soccer: Catania, Vittoria (16’ st Balistreri), Longo (37’ st Gallo), Cherif (1’ st Cissè), Giuffrida, Consolo, La Guzza, Finocchiaro, Bracciolano, Aversa (22’ st Wanausek), Bonelli. A disposizione: Privitera, Marchese, Di Stefano, Wancolle, Consoli. All. Inzalaco

Arbitro: Comito di Messina

Alessandro Famà

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci