Buon test per la Savam Volley Letojanni pur sconfitta dal Catania compagine di A2.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Dec 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Volley Maschile Buon test per la Savam Volley Letojanni pur sconfitta dal Catania compagine di A2.

Buon test per la Savam Volley Letojanni pur sconfitta dal Catania compagine di A2.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Un set vinto e tre persi. Con una buona prova di gruppo e con il coraggio di chi si appresta ad iniziare l’ennesimo campionato di serie B, la Savam Costruzioni Volley Letojanni ha concluso sabato , con il match amichevole contro il Catania di Serie A2, la quarta settimana di preparazione atletica in vista della partita d’esordio contro la Tonno Callipo Vibo Valentia, prevista per il 13 ottobre prossimo.

Due settimane esatte dall’inizio di un torneo che si preannuncia già duro e difficile da disputare, visti i roster delle altre squadre iscritte al girone H, e che i letojannesi di mister Fernando Centonze e del suo vice Dario Caminiti dovranno affrontare alla stessa maniera di come è stato fatto ieri, al Pala “Spedini” di Catania, contro una formazione, quella di A2, che ha dimostrato di essere fisicamente più forte. Sotto il profilo della forza fisica gli etnei hanno avuto vita facile sul proprio terreno di gioco, anche se tecnicamente la Savam non è stata per niente inferiore. Anzi, per larghi tratti di partita l’intelaiatura jonica ha funzionato molto bene anche se c’è ancora molto da lavorare per migliorare i meccanismi tra ricezione-attacco e muro-difesa.

Per la cronaca il risultato finale è stato di 3 a 1 per il Catania, con il primo set vinto per 25 a 19 dai letojannesi. Nel secondo, punto a punto fino al 26 a 24 a favore dei padroni di casa, mentre nel terzo i locali hanno creato di più riuscendo così a vincere per 25 a 19. L’ultimo parziale è poi terminato sul 25 a 15 per gli etnei che hanno sofferto oltremodo, soprattutto nei primi due tempi. Ciò a causa di un’ottima prova di gruppo dei messinesi che, domenica prossima, ritorneranno in quel di Catania per disputare un triangolare con Universal e con lo stesso Catania di A2. Tutto per essere pronti allo start tra circa quattordici giorni.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci