"Karakiri" della Jonica in casa dell'Atletico Catania che cala un secco poker.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Oct 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza "Karakiri" della Jonica in casa dell'Atletico Catania che cala un secco poker.

"Karakiri" della Jonica in casa dell'Atletico Catania che cala un secco poker.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La Jonica gioca a viso aperto per tutto la prima frazione, poi alla prima disattenzione viene punita: al 51’ il neo entrato Platania sblocca il risultato, fa tutto Giannaula che tiene bene la sfera in area con le spalle alla porta un rimpallo favorisce l’ inserimento del neo entrato che mette la sfera alle spalle di Potenza.  La Jonica cerca di reagire, ma al 61’ l’altro episodio che mette la gara nei binari favorevoli dei padroni di casa:  Federico Lombardo strattonamento dubbio su Marino  che induce il direttore di gara ad indicare il dischetto di rigore, a nulla le proteste dei ragazzi di mister Moschella, dagli undici metri non sbaglia Marziale.

Il raddoppio ha tramortito la Jonica che si scioglie diventa lontano parente di quella vista nei primi 45’,  arriva la doppietta di Giannaula al 78’ sigla il 3-0  grazie a Bonaventura che dalla  trequarti pennella un invitante pallone in area che trova l’incornata vincente. Il poker che poi vale la doppietta arriva dopo tre minuti: sempre protagonista Giannaula che gira in rete un perfetto assist di Marziale.

Il risultato finale è di 4-0, al dire il vero un passivo molto pesante per la matricola Jonica che ha giocato per gran parte alla pari con gli etnei che hanno fatto valere la loro esperienza.

L’undici iniziale della Jonica: In quel di Monte Po’ la Jonica si presentava priva del suo capitano Herasymenko al suo posto il rientrante juniores Giuseppe Savoca, mister Moschella schiera tra i pali Luca Potenza con Loria a destra, Savoca- Sanfilippo centrali e Lombardo a sinistra. A centrocampo Ciccio Ferraro agisce da interno sx con Mirko Smiroldo dall'altra parte e Monaco a dettare i tempi alla squadra. In avanti Galletta con Alessio Savoca sulla destra ed Arigo' sulla sinistra.

Primo Tempo: La prima azione degna di nota è della Jonica con Alessio Savoca che arrivato davanti al portiere non centra la porta. Risponde l’Atletico al 10’ che colpisce il palo con  il centravanti Giannaula che si gira rapidamente dentro l'area.  Al 20' il giovane centrale Peppe Savoca ci prova dai trenta metri mandando di poco a lato. Al 25 Moschella inverte le fasce di competenza tra Arigo' e Alessio Savoca. Al 40’ gli etnei si fanno vivi con Bonaventura ma il suo destro risulta non preciso. Ancora Jonica prima dell’intervallo con Arigo' che  tenta l'azione personale dopo una punizione che era una sorta di corner corto.

Secondo Tempo: Al rientro in campo sono subito i locali a prendere le redini del gioco, affrontano con più determinazione e piglio la Jonica, arriva la mossa vincente di Richichi (oggi in tribuna per squalifica) doppio cambio fuori Finocchiaro e Di Venuto, entrano Vitale e Platania.  Mossa tattica risultata vincente che porta al vantaggio di Platania: con un fendente dopo un rimpallo in area ospite.

La Jonica reagisce con mister Moschella che opera dei cambi tattici, dentro Alessandro Saglimbeni al posto di Mirko Smiroldo.  Dal 4-3-3 si passa al 4-2 -4 con il nuovo entrato a destra in avanti, sull'altro fronte Arigo' in appoggio a Galletta.Niente da fare ancora Atletico Catania che va in rete grazie alla doppietta di Giannula per il definitivo 4-0.

Atletico Catania     4      Jonica    0

Marcatori:51’ Platania, 61’ Marziale su rig., 78’ e 82’ Giannaula.

Atletico Catania: Lo Cascio, Orefice, Si. Finocchiaro(50’ Platania), Timoniere (83’ Se. Finocchiaro), Trovato (90’ Siaka), Bonaventura, Marziale, Di Venuto (50’ Vitale), Giannaula, Di Maggio ( 80’ Morabito), Marino. All: Richichì.

Jonica Fc: Potenza, Loria, Lombardo, Ferraro, Sanfilippo, G. Savoca, A. Savoca (65’ Marchiafava), Smiroldo ( 60’ Saglimbeni), Galletta ( 73’ Maimone), Arigò ( 82’ La Forgia), Monaco. All: Mimmo Moschella.

Ammoniti: Finocchiaro, Timoniere, Giannaula e Di Maggio (Atletico Catania), Loria, Lombardo e G. Savoca (Jonica Fc).

Arbitro: Galioto di Siracusa.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci