Valdinisi Calcio: Come da tradizione cena sociale di presentazione della nuova stagione calcistica 2018-19.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Oct 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 1^ Categoria Valdinisi Calcio: Come da tradizione cena sociale di presentazione della nuova stagione calcistica 2018-19.

Valdinisi Calcio: Come da tradizione cena sociale di presentazione della nuova stagione calcistica 2018-19.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Si è svolta, martedì scorso 18 settembre, in un noto locale aliese, la presentazione della stagione calcistica 2018-2019 della Valdinisi Calcio ai nastri di partenza del campionato di Prima Categoria. Tutti presenti dallo staff dirigenziale, a quello tecnico con tutti i giocatori della prima squadra, settore giovanile e il team del Calcio a 5, oltre alla presenza dei due primi cittadini di Nizza Sicilia  e Alì Terme.

A prendere la parola per primo è stato il presidente Francesco Basile. “La nostra - è una società molto giovane ma nonostante tutto in questi anni si è impegnata molto anche perché unire due paesi non è stato semplice ma comunque siamo riusciti a creare una società molto forte e negli anni comunque è sempre aumentata anche a livello di numero perché siamo cresciuti come soci, come dirigenti e quindi significa che si sta cercando di lavorare al meglio. È  una società che si impegna molto e si vuole sempre migliorare”.

A seguire è intervenuto Giacinto Ruggeri, che si occuperà della tesoreria, il quale alquanto emozionato, ha voluto ricordare in primis la figura del compianto presidente Mario Manoti. “All’inizio di questa stagione agonistica – ha detto Gino Ruggeri - mi preme innanzitutto ricordare l’amico Mario. A lui va il nostro pensiero e il nostro ricordo. Grati per il tempo trascorso insieme e per tutti gli insegnamenti che ci ha trasmesso specialmente all’inizio della nostra avventura intrapresa con lui. Il suo sogno, cioè l’agognata promozione – ha concluso Ruggeri - siamo certi di continuare a portarlo avanti noi dirigenti insieme a tutta la società Valdinisi. L’impegno non verrà mai meno e se qualcosa non dovesse andare per il verso giusto potremo stare tranquilli perché da lassù avremo sempre il supporto e il sostegno del nostro grandissimo presidente”.

Successivamente è intervenuta Sara Manoti che ricopre il ruolo di Vice presidente. “Ho accettato questa carica perché chi mi conosce sa che amo la Valdinisi fin dalla nascita, sono una fan sfegatata basti pensare alla finale play off con l’Aci San Filippo. In conclusione la Manoti ha voluto fare un appello ai ragazzi.

“Dobbiamo sempre contraddistinguerci per educazione, per rispetto e per Fair Play che sono i valori su cui si basa questa società e consentitemelo quest’anno l’imperativo è vincere per realizzare quel sogno e farlo per chi questo sogno l’ha inseguito e non l’ha potuto realizzare”.

Al termine di questi tre interventi ha ripreso la parola Ciccio Basile che ha ringraziato tutti gli sponsor grazie ai quali la società continua ad andare avanti.. “Il nostro è un progetto ambizioso ha detto Basile - perché abbiamo costruito anche un grosso settore giovanile ed abbiamo anche iniziato con la scuola calcio. Grazie ai nuovi ragazzi che sono venuti a far parte di questa famiglia e ai nuovi tecnici che hanno sposato il nostro progetto”. Infine il neo presidente ha invitato i due sindaci Carlo Giaquinta e Piero Briguglio ringraziandoli per il supporto dato fino ad ora e che daranno anche in futuro.

“Stasera vedere due squadre insieme per me è un momento di gioia, un momento di aggregazione, un momento di civiltà – ha dichiarato il sindaco del centro termale Carlo Giaquinta. Spero che questa civiltà possa essere continuata nel tempo. Vi voglio augurare un anno ricco di soddisfazioni e spero che possiate raggiungere il sogno

tanto desiderato”.

“Lo sport è importante perché aggrega, fa crescere anche nella vita perché significa confronto quand’è leale, quand’è corretto aiuta ad aggregarsi l’uno con l’altro – ha continuato il primo cittadino di Nizza di Sicilia Piero Briguglio - è  un impegno che porta tutti con i vari ruoli a far si che questa società che è partita in punta di piedi ha portato all’unione di due tifoserie rivali che hanno dimostrato la loro piena maturità nel momento in cui si sono uniti e stanno portando avanti un discorso comune e questo discorso comune si deve andare anche all’origine delle persone che hanno gettato le basi per questo seme che sta diventando una pianta forte anche di sentimenti che porteranno a risultati.

I sentimenti sono quelli dell’impegno, quello della condivisione e della fatica, quello del rispetto l’uno con l’altro. Quella di oggi – ha concluso l’avvocato Briguglio - è una giornata di festa, di un ricordo importante di una persona che ha creduto e che darà il suo supporto anche con la sua presenza spirituale e noi vogliamo che questo ricordo e questo rispetto, che è stato dato sin dall’inizio, continui ad esserci e a crescere ma non soltanto in questa fase di  sport ma nella vita”.

I Quadri Dirigenziali e Tecnici della Valdinisi Calcio 2018-19

Presidente - Ciccio Basile

Vice Presidente - Sara Manoti

Vice Presidente - Carmelo Briguglio

Direttore Generale - Salvo Basile

Direttore Sportivo - Marco Gugliotta

Team Manager - Briguglio Stefano

Segretario - Orlando Leo

Tesoreria - Giacinto Ruggeri

Resp. Settore giovanile - Tonino Celona

Resp. Calcio a 5 - Liliana Bonfiglio

Resp. Automezzi - Nunzio Pistello

Resp. Commissione Disciplinare - Giovanni Garufi

Resp. Commissione Disciplinare - Salvatore Bruno

Resp. Comunicazione e Marketing - Francesco Muzio

Fotografo - Alberto Gugliotta

Staff Tecnico Prima Squadra:

Allenatore: Giacomo Parisi.

ViceAllenatore: Simone Saida.

Preparatore Portieri: Giuseppe Allegra.

Magazziniere: Francesco Aeria.

Settore Giovanile – Responsabile Tonino Celona.

Allenatore Under 17: Salvatore Romano. Collaboratori: Alessandro Verde, Antonino Porcino, Maurizio Fiumara.

Settore Giovanile Giovanissimi – Esordienti

Allenatori: Nello Miano e Carmelo Campailla. Collaboratore: Paolo Villari.

Scuola Calcio: Paolo Cicciò, Nello Miano e Carmelo Campailla, Paola Costanzo collabora con Cicciò per i piccoli 5-6 anni.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci