Sfuma al 93' la vittoria dello Sporting Taormina (2-2) Mazzeo pareggia per l'Atl. Fiumefreddo.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Nov 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Sfuma al 93' la vittoria dello Sporting Taormina (2-2) Mazzeo pareggia per l'Atl. Fiumefreddo.

Sfuma al 93' la vittoria dello Sporting Taormina (2-2) Mazzeo pareggia per l'Atl. Fiumefreddo.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Con il rotto della cuffia l’Atletico Fiumefreddo esce indenne dal Valerio Bacigalupo di Taormina quando la squadra di casa di mister La Mela assaporava già il gusto del primo successo stagionale. Invece è arrivato il pareggio degli ospiti: siamo in pieno recupero, ultimi istanti ancora di gioco con la squadra catanese che ha disposizione l’ultimo jolly per riacciuffare il pareggio che arriva grazie agli sviluppi di un calcio di punizione che trova la deviazione vincente di Mazzeo. Esultanza per i ragazzi di Gulotta, delusione per quelli di La Mela capaci di ribaltare il risultato grazie alla doppietta di Miceli, invece subiscono la rete di un Fiumefreddo mai domo.

La gara: A sbloccare il risultato alla mezz’ora era stato l’Atletico Fiumefreddo grazie all’iniziativa di Arrabito che mette un invitante pallone al centro che trova l’intervento involontario del difensore di casa Bonanno che manda alle spalle del proprio portiere.

Atletico in vantaggio, ma prima erano stati i taorminesi a fare la gara creando due opportunità per sbloccare il risultato: al 20’ con Charlie Famà che manda alto, subito dopo al 25’ ancora Famà in versione assist-man per Lupo che non riesce a concretizzare in rete.

Subito il gol lo Sporting non demorde anzi riprende il suo gioco che li porta al 42’ al pareggio grazie alla magistrale punizione di Miceli che non lascia scampo al portiere Sommese.  Si va all’intervallo con le due squadre in parità dove entrambe le formazioni sono apparse ancora non in condizioni ottimali.

Al rientro in campo sono i taorminesi a prendere in mano le redini del gioco con gli ospiti che sembrano controllare le sfuriate dei giocatori di casa, ma il gol che  vale il sorpasso arriva al 59’ ancora protagonista Miceli che risolve una confusa mischia in area etnea.  Il gol dà carica alla squadra del Presidente Mario Castorina che sfiora il 3-1 con Famà, al 64’ da ottima posizione manda sopra la traversa e al 70’ è il palo a strozzare la gioia del gol.  Quando sembrava fatta al 93’ arriva il beffardo pareggio degli etnei, anche se il pareggio per quello che si è visto in campo è giusto.

Sporting Taormina       2      Atletico Fiumefreddo   2

Marcatori: 29’ aut. Bonanno, 42’ e 59’ Miceli, 93’ Mazzeo.

Sporting Taormina: Saia, Trovato (51’ Vasta), Spartà (51’ Cavallaro), Miceli, Salemi, Bonanno, Cariotti, Mannino, Famà, Lupo, Franco (51’ Puglia). All: La Mela.

Atletico Fiumefreddo: Sommese, Puglisi ( 90’ Di Stefano), Imbrogiano, Costanzo, Egitto, Tomaselli, Mazzeo, Rasà (63’ Lamboni), Viglianisi (65’ Seydi), Seminara, Arrabito. All: Gulotta.

Arbitro: Alessio Marino di Acireale. Assistenti: Saverio Di Martino di Ragusa e Marco Giuliani di Barcellona P.G.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci