Coach Sebastiano Spinella fa le "carte" al Campionato di Serie C1 con Siac Messina e Sporting Catania con una marcia in più.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Dec 12th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio a 5 Coach Sebastiano Spinella fa le "carte" al Campionato di Serie C1 con Siac Messina e Sporting Catania con una marcia in più.

Coach Sebastiano Spinella fa le "carte" al Campionato di Serie C1 con Siac Messina e Sporting Catania con una marcia in più.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Tutto è pronto per lo start del campionato di Serie C1 maschile di calcio a 5 siciliano, sabato 22 Settembre fischio d’inizio della nuova stagione sportiva con la disputa della prima giornata.

Ai nastri di partenza ben 28 squadre suddivise in due gironi (14), in quello B ci sono raggruppate le formazioni messinesi, ben quattro (Siac Messina, Pgs Luce, Mortellito e Meriven) cercheranno di raggiungere i rispettivi obiettivi in un Girone difficile, insidioso dallo spessore tecnico di un certo livello.

Che tipo di campionato sarà? Chi sarà la squadra da battere? Che tipo di campionato faranno le squadre messinesi? Domande che noi abbiamo rivolto ad un esperto del settore, anche se in questa stagione ha scelto di dedicarsi “ai giovani”, diciamo si è preso un anno sabatico, la scorsa stagione ha compiuto il miracolo Città di Oliveri che si presentava da matricola al massimo campionato regionale, alla fine è arrivato un quarto posto e la semifinale play-off. Meglio di lui nessuno può fare un’attenta analisi alla vigilia del fischio d’inizio del campionato di Serie C1 riguardante il Girone B, ovvero coach Sebastiano Spinella unico mister barcellonese che può vantare nel proprio palmares, oltre alle varie vittorie ottenute, ad avere disputato una semifinale play-off per il salto di categoria in Serie B

Il 22 settembre fischio d'inizio del campionato di C1...senza mister Spinella? “Sicuramente mi mancherà il clima partita,non ci sarò ma ugualmente quando posso andrò a salutare i tanti amici che ho incontrato l'anno precedente”

Facciamo una radiografia al campionato 2018-19 che si presenta con diverse novità? “Il campionato che si disputerà quest'anno presenta alcune novità non saranno presenti i Roster  che erano stati costruiti per vincere come Arcobaleno Ispica e Leontinoi. Sarà un campionato diverso perché composto da alcune squadre che l'anno scorso erano nel girone A come Gear e Città di Leonforte, ci sarà anche il ripescato Asd Futsal Gela (ex Futsal Macchitella) che l'anno scorso ha perso la finale playoff per la C1,troveremo le  neopromosse Catania C5 e Città di Sortino degli esperti mister Di Dtefano e Cavarra sicuramente con tanti giovani diranno la sua. In più confronto al precedente campionato farà parte delle quattro messinesi la Siac Messina, le rimanenti erano già presenti la scorsa stagione”.

La scorsa stagione guardava  il campionato con un certo interesse, visto che era sulla panchina dell'Oliveri.....che tipo di torneo si preannuncia? “L'anno scorso guardavo il campionato da un certo interesse perché ero alla guida dell' Oliveri, ma non nego che essendo in contatto con tanti allenatori arrivano anche a me le notizie e sarà un torneo dov'è un po' tutte si sono rafforzate, ma  Siac e Sporting Catania hanno allestito una squadra che hanno  qualcosa in più. Starei tanto attento alla Gear e al Città di Sortino che giocano un grande futsal”

Che tipo di campionato faranno le quattro messinesi? “Come ho detto precedentemente la Siac è tra le squadre messinesi  quella che ha un organico più ampio (economicamente secondo me ha speso di più) in tutti i ruoli ha almeno due cambi di spessore basta pensare che ha preso i quattro uomini più forti che avevo io l'anno scorso cioè Coppolino,  Morabito,  Di Nuzzo e Consolo aggiungendo Gambino, Colavita e D'Urso. Le altre messinesi cioè Mortellito,  PGS Luce e Meriven hanno un organico ridotto ma non con loro sarà mai facile vincere. Quest'anno vedo un passo in avanti il Meriven dei fratelli Venuto con gli acquisti di Roccamo, Giordano e Scucchia.Il mio parere è comunque che le quattro messinesi possono tranquillamente entrare nella griglia dei play-off”.

Un campionato equilibrato con una super favorita o diciamo delle favorite alla vittoria finale? “Il futsal è bello perché in una stagione può succedere di tutto ( chi spende non è detto che vince), basta pensare che l'anno scorso nel girone di andata l`Oliveri era terzultimo, poi  ha finito il campionato in quarta posizione sfiorando la finale play-off pareggiando sul campo del forte Mascalucia. Spero che alla fine salga una messinese sarà il campo a dare il verdetto finale”

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci