Uno strepitoso Arigò con zampata finale di Saglimbeni la Jonica vincente (2-1) con il Milazzo.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Sep 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Uno strepitoso Arigò con zampata finale di Saglimbeni la Jonica vincente (2-1) con il Milazzo.

Uno strepitoso Arigò con zampata finale di Saglimbeni la Jonica vincente (2-1) con il Milazzo.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La coppia Arigò-Saglimbeni regalano la prima vittoria in assoluto in Eccellenza alla Jonica Fc che supera sul campo amico il blasonato team tirrenico del Milazzo. L’eroe della giornata, senz’altro Davide Arigò nella doppia veste di marcatore, in apertura di ripresa sigla il vantaggio, poi nelle vesti di assist-man se così possiamo dire visto che dal suo tiro arriva il gol del vantaggio del giovane Saglimbeni. Nell’intermezzo il pareggio di La Piana per i mamertini con un diagonale che lascia di stucco Gugliotta.

Debutto vincente per i ragazzi di mister Mimmo Moschella che conquistano i primi tre punti della stagione davanti ad un folto pubblico che ha riempito il vecchio comunale di Bucalo.

I due schieramenti: Mister Moschella (Jonica) con il 4-3-3 - In porta Gugliotta, difesa a quattro da destra a sinistra con Loria, Sanfilippo, Herasymenko e Lombardo. A centrocampo Mirko Smiroldo dall'inizio come mezzo destro, Monaco metronomo e Ciccio Ferraro interno a sinistra. Avanti Alessio Savoca a destra , Galletta centravanti e Arigo' che parte da sinistra.  Infortunati Marchiafava e Cardia.

Mister Ferrara (Milazzo) con il  4-2-3-1 con D’Amico (portiere ’00),  Ardiri e Franchina coppia centrale,  Maisano e Di Stefano sulle fasce.  Longo e Gatto davanti alla difesa , Serio, Ancione e Rossano  linea dei trequartisti dietro la prima punta Lentini . Squalifcato Russo.

Primo Tempo: Iniziano bene i giallorossi sospinti dalla neonata curva sud, al primo giro dell’orologio prima occasione della partita sui piedi di Luca Galletta che tenta di superare con un pallonetto (fuori misura) il portiere D’Amico.  Il primo tiro in porta per gli ospiti è di Longo il suo sinistro viene parato senza problemi da Gugliotta siamo al 9’.   Ancora Milazzo al 13’ con Serio che cerca di sorprendere da fuori Gugliotta.  In questa fase sono gli ospiti ad avere più continuità nel gioco al 20’ occorre l’esperienza di capitan Herasymenko a bloccare un’incursione di Serio.

Al 23’ la Jonica si fa viva con il giovane Mirko Smiroldo abile a sfruttare un buco della difesa ospite su suggerimento di Galletta, da ottima posizione non trova il colpo vincente.  Al 38’ la Jonica rischia grosso: svarione del portiere Gugliotta  con la palla che arriva a Rossano che tenta un “lob” dalla distanza sprecando la favorevole occassione.  Ancora da lontano prima dell’intervallo il Milazzo mette ansia alla porta di Gugliotta.

Secondo Tempo: Sale subito in cattedra Davide Arigò al 48’ sblocca il risultato: Francesco  Monaco recupera un pallone su Lentini e lancia in verticale l'ex primavera Juventus che e' abile a superare un avversario ed a portarsi tu per tu con D'Amico. Il piatto a giro e' chirurgico e letale. Jonica avanti.

Sulle ali dell’entusiasmo la Jonica sfiora il raddoppio: punizione dalla tre quarti Ferraro arriva un attimo dopo e svanisce la possibilità di mettere al sicuro il risultato.  Al 68’ ’ sono gli ospiti al termine di un’azione corale ad andare vicino al pareggio:  la sfera arriva a Serio dalla distanza  miracoloso intervento di Monaco-

Arriva il pareggio degli ospiti: siamo al 75’ il nuovo entrato La Piana sul filo del fuorigioco arpiona un lancio di Marino si invola sulla sinistra e con un rasoterra centra l'angolino alla sinistra dell'incolpevole Andrea Gugliotta.

Mister Moschella tenta la carta Saglimbeni: A nove minuti dalla fine il coach santateresino manda in campo Alessandro Saglimbeni al posto di Alessio Savoca. Mossa che risulta decisiva: tre minuti dopo l’ingresso in campo, perfetto lancio dalle retrovie per Davide Arigo' che raccoglie un rinvio corto della difesa ospite, finta di corpo che manda in bambola i due difensori, gran tiro che trova la respinta di D’Amico con la pallone che arriva a Saglimbeni che trafigge la rete milazzese mandando in delirio il proprio pubblico.

Prima del triplice fischio finale arriva l’espulsione per Franchina per proteste. La reazione milazzese con poco tempo a disposizione per recuperare il risultato arriva con un colpo di testa di Ancione di poco alto.  In pieno rcupero arriva l’espulsione di Franchina per doppia ammonizione.

Jonica Fc     2      SSD 1937 Milazzo    1

Marcatori: 48’ Arigo’, 84’ Saglimbeni, 75’ La Piana.

Jonica Fc: Gugliotta, Loria, Lombardo, Herasymenko( 70’ Savoca G.) , Sanfilippo, Smiroldo (63’ Cambria) , Savoca A.(81’ Saglimbeni , Ferraro, Galletta (61’ La Forgia) , Arigò (87’ Mifa) , Monaco . A disposizione: Potenza, Bartorilla, Maimone, Garufi.  All. Mimmo Moschella

1937 Milazzo : D’Amico, Franchina, Maisano (71’ Marino), Ardiri, Di Stefano (71’ La Piana), Longo, Serio (81’ Buda) , Gatto, Lentini, Ancione, Rossano (71’ Giordano) . A disposizione: Lo Verde, Antonuccio, Garofalo, Arena, Di Dio All:. Pasquale Ferrara

Arbitro: Emanuele Damiani di Sondrio. Assistenti: Salvatore Runza e Domenico Monaca di Siracusa

Ammoniti: 34’ Smiroldo, 70’ Ferraro, 84’ Saglimbeni (Jonica)  49’ Franchina, 66’ Longo (Milazzo)

Espulso: 47' st Franchina (Milazzo) doppia ammonizione.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci