Visione di gioco e sfrontatezza: il nuovo play/guardia Giorgio Busco.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Dec 14th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Basket Visione di gioco e sfrontatezza: il nuovo play/guardia Giorgio Busco.

Visione di gioco e sfrontatezza: il nuovo play/guardia Giorgio Busco.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Cestistica Torrenovese è orgogliosa di annunciare la firma di Giorgio Busco, play/guardia nata a Patti il 6 marzo 1995 proveniente dalla Sport È Cultura Patti con cui ha disputato le ultime 3 stagioni sportive.

Carriera: Cresciuto cestisticamente nel Basket Patti, Busco è protagonista di uno splendido campionato di Serie D già all’età di 17 anni, quando mette a referto quasi 14 punti di media trascinando (assieme a Simone Albana) i compagni fino alle Semifinali Promozione. Le sue ottime prestazioni vengono notate dall’Orlandina Basket, che lo firma aggregandolo alla Prima Squadra in doppio tesseramento con la Nuova Agatirno di coach Jorge Silva in Serie C Regionale dove, in due stagioni con la squadra orlandina, chiude ad una media di 10.4 punti ad allacciata di scarpa. Dopo un campionato al Basket Scauri, torna alla Sport È Cultura Patti dove disputa un campionato di Serie C Silver e due di Serie B ad una media di 10.2 punti a partita.

«Sono molto felice di aver accettato una sfida affascinante come questa – afferma Busco -, la Cestistica Torrenovese mi ha messo davanti un progetto avvincente che non potevo rifiutare. Poter giocare assieme a mio fratello, poi, è uno stimolo in più a far bene. Conosco già coach Silva e la società, che nel corso degli anni ha acquisito sempre più credibilità a livello regionale: non vedo l'ora di cominciare».

Soddsfazione anche nelle parole del presidente della Confezioni Corpina Torrenova, Piero Natoli: «Siamo orgogliosi di aver portato un giovane come Giorgio Busco a Torrenova. Assieme a coach Silva abbiamo fortemente voluto che Giorgio venisse qui da noi perchè è la tipologia di giocatore giovane che cercavamo. Siamo felici che abbia accettato questa sfida in una stagione storica per noi e per tutta la cittadina di Torrenova».

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci