Castanea, Frisenda: “Ci attende la stagione della consacrazione. Siamo pronti a partire col piede giusto”

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Aug 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Basket Castanea, Frisenda: “Ci attende la stagione della consacrazione. Siamo pronti a partire col piede giusto”

Castanea, Frisenda: “Ci attende la stagione della consacrazione. Siamo pronti a partire col piede giusto”

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Da anni è il principale responsabile del progetto sportivo del Castanea Basket 2010. Il coach Filippo Frisenda si mette alle spalle una stagione importante suddivisa tra gli impegni della prima squadra nel campionato di serie D che hanno mostrato una rinnovata compattezza della squadra gialloviola e gli innumerevoli traguardi raggiunti con le attività collaterali, in primis il Baskin che tanto ha fatto parlare del Castanea e del partner SSR in giro per l’Italia. La serata conclusiva di fine stagione voluta dai vertici societari ha allietato quasi 300 persone nel quartiere generale sito a Castanea e da quelle basi l’entourage peloritano vuole ripartire.

La famiglia cresce, scalpita ed è pronta a scaldare il suo motore in vista del prossimo anno agonistico in un torneo che si annuncia difficile e dal livello tecnico elevato. Con l’head coach Filippo Frisenda, che con la sua squadra all’esordio ha sfiorato i playoff in D, abbiamo parlato delle principali linee guida che il Castanea osserverà lungo il prossimo campionato dove le ambizioni di alta classifica non mancheranno e si attendono di conoscere i primi nomi di nuovi acquisti.

“Ribadisco che siamo una società giovane, l’ambizione è dettata appunto dalla nostra età verde che però non va confusa con inesperienza, tutt'altro. Sicuramente abbiamo e stiamo lavorando incessantemente sulla prossima stagione già da alcuni mesi. Con la massima onestà posso confidare che abbiamo già da tempo chiuso i nostri colpi di mercato, perché qui facciamo della programmazione una regola ferrea. In questo preciso momento stiamo finendo di definire gli ultimi dettagli di tutti i nostri progetti, sociali e sportivi, ogni particolare verrà svelato a tempo debito, ed entreremo nel merito in vista della presentazione ufficiale della squadra prevista per settembre in uno dei templi dello sport messinese. I tempi saranno dettati dal consiglio direttivo dei dirigenti viola solo quando tutte le componenti societarie riterranno che i tempi siano maturi e proficui per gli annunci.

Quello che posso assicurare a tutti i nostri tifosi ed a chi vorrà avvicinarsi a questa nostra realtà è che, scommettendo come sempre in prima persona visto anche il ruolo che ricopro all’interno del Castanea Basket, che eccellenti giocatori giungeranno a Messina per aiutarci a disputare un ottimo campionato, mentre altrettante eccellenze e profili di giocatori secondo noi congeniali al progetto sono state ingaggiate sul nostro territorio”.

In uscita si registrano alcuni giocatori molto richiesti sul mercato che hanno interrotto la propria collaborazione ma che hanno lasciato un ottimo ricordo. Il Castanea si conferma infatti essere una famiglia molto accogliente anche per chi va via? Abbiamo sicuramente reso più maturi e preparati tutti i ragazzi che si sono avvicinati a noi, sia i senatori che sono rimasti sia coloro che ci hanno lasciato nel corso della stagione, questa è la prova diretta che si lavora bene e tanto sotto tutti i punti di vista: atletici ed umani, non si può negare che i giocatori crescano e si migliorano al Castanea. C’è chi cresce e sceglie di restare mettendo al servizio di questa società la propria crescita, si sta costruendo proprio su questi giocatori il nuovo roster, c’è chi invece sceglie di provare a cimentarsi in altre categorie e nuovi contesti, a loro comunque rivolgiamo il nostro più grosso in bocca al lupo.“

Il Castanea in attesa quindi di chiudere il cerchio e completare il nuovo organico e svelare ogni dettaglio della squadra che cercherà di ben figurare nel prossimo girone Nord di serie D ribadisce che da oggi ogni dichiarazione dei propri tesserati passerà dai canali ufficiali dell’area comunicazione per evitare inutili dispersioni di notizie che possono inficiare la positiva definizione di trattative utili al rafforzamento in sede di mercato.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci