Boxe - Italia Elite "Asfalta" Romania nel Dual Match nel segno degli etnei Cavallaro, Ilas e Spampinato.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Aug 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home News Varie Boxe - Italia Elite "Asfalta" Romania nel Dual Match nel segno degli etnei Cavallaro, Ilas e Spampinato.

Boxe - Italia Elite "Asfalta" Romania nel Dual Match nel segno degli etnei Cavallaro, Ilas e Spampinato.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Tre entusiasmanti serate di Boxe hanno infiammato il Centro Commerciale Porte di Catania. Due serate, quelle di giovedì e sabato 7 e 9 giugno, sono state dedicate alla nostra Nazionale azzurra maschile, categoria Elite, che ha sfidato la Romania e vinto entrambe la serie di gare per 7-1 e 7-0 a poche settimane dall’inizio della 18esima edizione dei Giochi del Mediterraneo (Tarragona, Spagna, 22 giugno-1 luglio): applausi a scena aperta per chi ha combattuto davanti al pubblico della sua città e scatenato la felicità del sodalizio organizzatore della manifestazione, la Cavallaro Boxing Team del Maestro Giovanni Cavallaro che ha lavorato duramente per la perfetta riuscita di un evento targato Federpugilato Italiana.

Ovazioni per i due Salvatore Cavallaro, 69 kg e 75 kg, che si sono imposti nel tripudio generale dei loro fans su Marius Citu e Adrian Botusan entrambi ai punti, per Remus Ilas che per Rscj 3°round (ferita) ha mandato al tappeto Marian Schiopu e per Alessio Spampinato, allievo di Riccardo Fiore e del suo club Primo Round che ha vinto su Alberto Biro per Vsq 3°round (squalifica). Bene anche il siracusano Francesco Iozia, seguito dal suo Maestro Carmelo Mammana, e gli altri azzurri Di Serio, Manfredonia e Vianello.

In passerella la Nazionale italiana femminile Junior e Youth che sarà di scena a breve nel catanese per un torneo internazionale contro Irlanda e Francia: nel gruppo guidato da Coach Valeria Calabrese folta è la rappresentanza di siciliane e catanesi, tra cui Martina La Piana; sul ring anche l’emergente Schoolgirl (argento agli Europei) Jessica Erbasecca e la sorpresa Emanuela Cavallaro, Youth, che venerdì, in occasione di un torneo regionale che ha proposto sul ring categorie giovanili e non solo, sia maschili che femminili, ha vinto un vibrante match contro l’aretusea Giulia Alota.

I risultati delle due giornate di gare.

56 kg, 7 giugno Raffaele Di Serio vs Valentine Velicu: vp Di Serio;

9 giugno, Raffaele Di Serio vs Valentine Velicu

60 kg, Francesco Iozia vs Vasile Sociu: vp Iozia, vp Iozia

60 kg, Giuseppe Recupero vs Marian Schiopu: vp Schiopu; Remus Ilas vs Marian Schiopu: Vrscj 3° Ilas

69 kg, Salvatore Cavallaro vs Marius Citu: vp Cavallaro, vp Cavallaro

75 kg, Salvatore Cavallaro vs Adrian Botusan: vp Cavallaro, vp Cavallaro

81 kg, Valentino Manfredonia vs Andrei Aradoaie: vp Manfredonia,  vp Manfredonia

91 kg, Alessio Spampinato vs Alberto Biro: vp Spampinato,  Vsq 3° Spampinato

+91 kg, Guido Vianello vs Cristian Filip : vp Vianello

Fuori programma, 64 kg, Matteo Antonioli vs Giuseppe Ferlick: vp Antonioli

I risultati del Torneo regionale dell’8 giugno.

Schoolb., 46 kg, Claudio Stancampiano – Catania Ring vs Gabriel Giamberduca – P.Scalia: vp Stancampiano

Schoolboys, 56 kg, Giuseppe Nicosia – Lanza Boxe vs Salvatore La Bara – Pug: Barone: vp La Bara

Schoolboys, 56 kg, Alfio Caniglia – Lanza Boxe vs Giuseppe Saputo – Pug.Carini: VP Caniglia

Junior, 52  kg, Salvatore Montenotte – Lanza Boxe vs Salvatore Taffara – Pug.Scalia: vp Montenotte

Junior, 60 kg, Sebastiano Russo – Trinacria Boxing vs Christian Marchese: Body Power: vp Marchese

Jun., 60 kg, Giuseppe Rapisarda – Trinacria Boxing vs Salvatore Palumbo – Primo Round R.Fiore: vp Palumbo

Youth 49, Nicolino Platania – Lanza Boxe vs Fabrizio Riccobono – Pug.Scalia: vp Platania

Youth, 57 kg, Matilde Indiogine – Accademia dello sport vs Ashanti Lombardo – Body Power: vp Lombardo

Youth, 60 kg, Giulia Alota – Pug. Dresda vs Emanuela Cavallaro – Trinacria Boxing: vp Cavallaro

Elite II serie, 51 kg, Valentina Milazzo – Accademia dello sport vs Giacoma Cordio – Body Power: pari

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci