Atletico Volley Gupe al settimo cielo: settimo posto in finale nazionale Under 20

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Oct 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Volley Maschile Atletico Volley Gupe al settimo cielo: settimo posto in finale nazionale Under 20

Atletico Volley Gupe al settimo cielo: settimo posto in finale nazionale Under 20

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

L’Atletico Volley Gupe è nel gotha della pallavolo giovanile italiana. Si conclude con la settima posizione l'avventura di Agropoli, dove il sodalizio etneo è stato impegnato nella finale nazionale Under 20 maschile, conclusasi domenica 3 giugno. Un risultato più che soddisfacente quello ottenuto da Fichera e compagni capaci di combattere ad armi pari con i migliori vivai pallavolistici, ottenendo la prima piazza tra i club non di Serie A.

Altro elemento di rilievo per la squadra di Petrone è la composizione del roster, quasi interamente di marca Atletico Gupe. Ad eccezione dei prestiti di Bazzano e Ndrecaj, rispettivamente provenienti da Virtus Floridia ed Universal, il resto della rosa è nato e cresciuto sotto la direzione della società che quest'anno è riuscita a piazzare in tutte le categorie giovanili una squadra in finale regionale. Ad ulteriore conferma del buon lavoro svolto c'è anche il dato relativo agli anni di nascita: ad eccezione dei due nati nel 1998 infatti il resto del roster è ancora Under 19, con la preziosa presenza anche di un componente 2001. Tutti elementi che permettono di essere ancor più orgogliosi del risultato raggiunto in Salento, dove i gupini hanno conquistato di diritto un ruolo da protagonisti.

«Siamo la prima società non di A ad essere presenti in graduatoria -sottolinea l'allenatore Fabrizio Petrone-. Ho lavorato con ragazzi strepitosi che hanno unito alla tecnica grande cuore e grande testa. È stato un torneo nel quale abbiamo avuto un grossissimo dispendio di energie, avendo giocato anche 18 set in 24 ore: questo in alcune occasioni ha avuto importante rilevanza. In semifinale 5-8 posto ad esempio con un pizzico di attenzione e forze in più avremmo potuto vincere, ma fa parte del gioco ed alla fine non possiamo che essere soddisfatti per questo settimo posto. Colgo l’occasione infine per ringraziare le società Virtus Floridia ed Universal, che con i prestiti di Bazzano e Ndrecaj ci hanno permesso di avere due preziose armi in più da schierare in campo».

La rosa: Andrea Fichera (K), Marco De Costa, Carlo Mollica, Saverio Valentino, Giuseppe Bazzano, Giordano Scalisi, Alessandro Melia, Federico Testa, Gerald Ndrecaj, Sebastiano Maugeri, Fabrizio D’Urso, Gabriele Cannavò.

All. Fabrizio Petrone. 2° All. Dario Petrone. Preparatore: Dario Giuffrida. Scout Man: Roberto Arena.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci