Cala il sipario sulla Terza Categoria: Casalvecchio "Campione". Cus Unime, Real Zancle e Atletico Pagliara ai play-off.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Oct 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 3^ Categoria Cala il sipario sulla Terza Categoria: Casalvecchio "Campione". Cus Unime, Real Zancle e Atletico Pagliara ai play-off.

Cala il sipario sulla Terza Categoria: Casalvecchio "Campione". Cus Unime, Real Zancle e Atletico Pagliara ai play-off.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Cala il sipario sul campionato di Terza Categoria stagione sportiva 2017-18 del Comitato di Messina che ha visto con diverse giornate d’anticipo  tagliare il traguardo della Seconda Categoria con una cavalcata inarrestabile il Casalvecchio Siculo che chiude in prima posizione con 66 punti conquistati su 24 gare, 21 vittorie, 3 pareggi e nessuna sconfitta, con 81 gol realizzati (miglior attacco) segue con 80 reti il Real Zancle e miglior difesa (23).

Un campionato stratosferico quello disputato dai ragazzi di mister Alessandro Moschella, primo posto, la squadra che ha totalizzato più vittorie a livello regionale (21), inoltre altro primato, unica squadra imbattuta fra tutte le squadre di terza categoria in Sicilia. Primato messo a rischio nell’ultima gara casalinga della stagione sul terreno del Comunale di Bucalo con il Don Peppino Cutropia passato in vantaggio su calcio di rigore trasformato da Perugini stava infliggendo la prima sconfitta stagionale alla squadra del Presidente Cosimo Cicala, al 93’ proprio lui su punizione sigla il pareggio.

Le statistiche: In tutte sono state disputate 26 giornate di campionato con 150 gare, con 621 reti segnati, di cui 343 in casa e 278 fuori casa. La miglior vittoria in casa: Real San Filippo – Stromboli (9-0), miglior vittoria fuori casa Città di Antillo – Don Peppino Cutropia (2-10).

Chiude al posto d’onore il Cus Unime (53 punti) con ben 14 punti di vantaggio sulla quinta che le permette di qualificarsi direttamente alla finale play-off.  Chiude con una vittoria (3-1) al Roccaguelfonia: in gol Vermiglio, Centorrino e Iacopino, segna il gol della bandiera Galasso.

Sul terzo gradino troviamo il Real Zancle (47) conclude con una vittoria sul campo del Malfa (5-3), poker di Alosi e Marco Cipriano, per la squadra eoliana Matteo Alizzo, Mohamed Najouani e Di Losa.

Ottimo quarto posto finale per l’Atletico Pagliara che vale la qualificazione ai play-off (semifinale sul campo del Real Zancle), complessivamente 43 punti conquistati dai ragazzi di mister Nino Spadaro che chiudono con un secco 3-0 sul campo dell’Arci Grazia con i gol di Rinati, Alfonso Garufi e Annone.

Chiude con una sconfitta il Città di Antillo che perde sul campo del Real San Filippo (3-0)  che va in gol con Foti, Dell’Acqua e Barbera. Quinto posto finale per i peloritani (39 punti), penultimo posto per gli antillesi (15 punti).

Altra gara dell’ultimo turno ha visto la vittoria dello Sportiamo Villafranca in quel di Stromboli (2-1), in gol Pagano e Pino, per gli eoliani in gol Vito Cupani.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci