Simone Albana si racconta: «Stagione magica, alla fine una gioia immensa»

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Jun 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Basket Simone Albana si racconta: «Stagione magica, alla fine una gioia immensa»

Simone Albana si racconta: «Stagione magica, alla fine una gioia immensa»

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

«Le aspettative erano altissime ad inizio stagione, perché tutti ci pronosticavano come una squadra forte, ben attrezzata e favorita alla vittoria finale. Ed invece le sconfitte iniziali ci hanno aiutato a conoscerci meglio, a migliorarci per trovare alla fine il giusto amalgama conquistando la vittoria del campionato. È stato un risultato fantastico per Torrenova, per lo staff della Cestistica Torrenovese e per tutti noi».

«Alla lunga siamo poi però usciti bene: siamo stati un grande gruppo sorretti da una grande società, fatta da grandi persone. Posso assolutamente affermare di aver trovato tanti amici a Torrenova e tutti loro meritavano questa grande vittoria. Tutti i tifosi ci sono stati vicini, soprattutto in trasferta nelle gare in cui dovevamo vincere a tutti costi. Ci hanno trascinato, incitandoci fino alla fine e abbiamo voluto festeggiare con loro. Se quando giochi lontano dal PalaTorre hai 100 persone al seguito che tifano per te hai una grande carica e per me giocare in un palazzetto pieno con tanto tifo mi fa esprimere al meglio».

«Ad un certo punto della stagione avevo pensato di “buttare la spugna” perché non riuscivo ad allenarmi con continuità e ad una certa età se non sei costante negli allenamenti fai fatica poi a trovare i giusti ritmi. Poi però negli ultimi mesi ho trovato la costanza che desideravo e sono riuscito, così come tutta la squadra, a dimostrare il potenziale che avevamo».

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci