Esordio continentale per Jessica Erbasecca e ben cinque siciliane agli Europei di Bulgaria.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Aug 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home News Varie Esordio continentale per Jessica Erbasecca e ben cinque siciliane agli Europei di Bulgaria.

Esordio continentale per Jessica Erbasecca e ben cinque siciliane agli Europei di Bulgaria.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

A pochi mesi dall’esordio, a poco più di uno dalla vittoria al Torneo Nazionale, è già tempo di atmosfera continentale. Cresce e si afferma nel breve volgere di una stagione la giovane pugile catanese Jessica Erbasecca, 38 kg categoria Schoolgirl, 14 anni e allieva di Coach Giovanni Cavallaro della Cavallaro Boxing Team – Fitbull palestre Catania, che è stata designata ufficialmente designata tra le partecipanti ad un’imminente competizione internazionale: gli Europei di categoria, in programma ad Albena (Bulgaria) dal 21 al 30 maggio.

Ha deciso così Coach Valeria Calabrese, che sta attualmente dirigendo il gruppo delle “azzurrine” al Centro Nazionale di Pugilato di Assisi in occasione di un training camp che le vede impegnate da venerdì 11 e che si chiuderà proprio in prossimità della partenza per la Bulgaria. “Ho tutte le potenzialità per esprimermi al meglio – Jessica Erbasecca parla direttamente dalla terra umbra durante il raduno -. Non sarà facile passare così repentinamente dai Campionati italiani a quelli Europei, ma non c’è dubbio che si tratta di una bella occasione e quindi sono pronta a scommettermi sul ring, mettendoci anima e cuore per vincere o almeno ben figurare. Grazie al mio Maestro Giovanni, crede tanto in me, sono arrivata a questi livelli per merito del suo lavoro”. Coach Cavallaro: “Jessica ha sostenuto un test match prima di recarsi ad Assisi, l’ha superato senza difficoltà e sono certo che tornerà da Albena con una medaglia: l’unico neo potrebbe essere la poca esperienza, avendo in carriera disputato solo tre match, ma l’ottimismo da parte nostra sono sicuro che prevarrà sugli eventuali ostacoli”.

Un evento che “parlerà” siciliano. Perché oltre ad Erbasecca, in questo gruppo di “azzurrine” Schoolgirl, guidate dalla iblea Calabrese, figurano la 54 kg Martina Cataldi della Pol.Little Club, la 60 kg Carlotta Abbate della Pugilistica Rossitto, la 45 kg Federica Lombardo della Pugilistica Dresda e la 51 kg Francesca Falconeri della Divina Boxe.

Seguivo con curiosità sin da piccola i miei fratelli – ci racconta quest’ultima pugile anche lei da Assisi -, poi ho incontrato il Maestro Carmelo Acqua che mi ha invitato ad indossare i guantoni, dopo una settimana di prova ho voluto proseguire la mia avventura e sono arrivata sino alla Nazionale, grandi sacrifici per una scalata Europea che vorrei tentare”. “È la ricompensa a tutti gli sforzi che abbiamo affrontato, Francesca è sempre stata piena di grinta e passione, l’allenamento costante e l’impegno tecnico da parte mia ci hanno permesso di arrivare fin qui”, è l’elogio del Maestro Acqua.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci