Cavallaro Boxing Team: Vincono Erbasecca ed Emanuela Cavallaro pari di Ilas sul ring svizzero per i pugili catanesi.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Dec 11th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home News Varie Cavallaro Boxing Team: Vincono Erbasecca ed Emanuela Cavallaro pari di Ilas sul ring svizzero per i pugili catanesi.

Cavallaro Boxing Team: Vincono Erbasecca ed Emanuela Cavallaro pari di Ilas sul ring svizzero per i pugili catanesi.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Due vittorie “rosa” ed un pareggio. Questo il bilancio, ampiamente positivo, dell'avventura svizzera affrontata da tre giovani pugili catanesi della Cavallaro Boxing Team. Doppio successo per Jessica Erbasecca ed Emanuela Cavallaro -  due ragazze alla prima esperienza fuori dai confini italiani e che nelle rispettive categorie erano salite sul podio più alto del “Torneo Nazionale Alberto Mura” poco più di un mese fa –, pareggio per Remus Ilas.

Tre allievi di Coach Giovanni Cavallaro che per l'occasione sono stati guidati dal tecnico Alfio Campanella, si sono esibiti sul ring di Basilea per un test-match servito a vagliare la loro condizione in vista di prestigiosi impegni futuri: i tre guantoni gravitano infatti nell'orbita della Nazionale azzurra. Erbasecca è stata convocata per il training camp di Assisi che scatterà martedì 8 e si concluderà venerdì 11.

Nel dettaglio i risultati ottenuti dai tre etnei. Schoolgirl 38 kg, Jessica Erbasecca vs Angela De Felice: vp Erbasecca. Youth 48 kg Emanuela Cavallaro vs Ronja Dittmann: vp Cavallaro. Youth 69 kg Remus Ilas vs  Korcan Capar: pari.

Commenti dopo-gare. E.Cavallaro: “L’emozione, dovuta all'esordio su un palcoscenico internazionale, era tanta ma come sempre ho cercato di dare il mio massimo avendo un solo obiettivo da raggiungere,ovvero quello di portare a casa una vittoria. Determinanti le direttive del Maestro Campanella a bordo ring per disputare un bel match, ma grazie anche a Coach Giovanni Cavallaro che mi ha sempre sostenuto e che crede in me. Volevo ringraziare anche la mia famiglia e i miei amici che mi sono stati accanto anche con un solo messaggio in questa mia prima esperienza fuori dall'Italia”.

Erbasecca: “Felicissima per questa vittoria, Coach Cavallaro ha dato prova del suo lavoro su di me. Mi alleno con costanza e faccio molto sacrifici, posso dire che aver fatto quest'esperienza internazionale mi ha reso davvero fiera di quello che pian piano sto diventando”.

Ilas: “Ho affrontato una sfida combattuta. Non rientrando nella categoria dei 69 kg, ma nei 60, a differenza dell'avversario, mi posso ritenere soddisfatto per prova sostenuta e risultato. Adesso sotto con gli allenamenti per gli impegni futuri”.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci