Coach Sebastiano Spinella: "Grazie a tutti, il mio ciclo sulla panchina del Città di Oliveri si è concluso".

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Oct 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio a 5 Coach Sebastiano Spinella: "Grazie a tutti, il mio ciclo sulla panchina del Città di Oliveri si è concluso".

Coach Sebastiano Spinella: "Grazie a tutti, il mio ciclo sulla panchina del Città di Oliveri si è concluso".

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Cala definitivamente il sipario sull’eccellente stagione della matricola Oliveri alla sua prima esperienza nel massimo campionato regionale di C1. Il fantastico campionato svolto, con un girone di ritorno  che ha fatto scalare le posizioni in classifica fino ad arrivare alla conquista “storica” della qualificazione ai play-off: quarto posto finale con 40 punti che ha portato i ragazzi  di mister Sebastiano Spinella a giocarsi, alla vigilia un traguardo impensabile dove l’obiettivo era senz’altro la salvezza, la promozione in Serie B con il Futsal Mascalucia.

In una semifinale che ha visto la compagine del Presidente Leggio ad un passo dalla finale:  si trovava in vantaggio sul campo etneo per 4-3, mancavano pochi secondi per accarezzare il sogno che è svanito quando Mondì metteva la palla in rete per il 4-4 che dava il pass al Mascalucia per il fattore della miglior posizione in classifica al termine della regular season: per la cronaca i tempi regolamentari si erano conclusi in parità (3-3) in gol Di Nuzzo,Bruno e Coppolino (Oliveri), Gualtieri, Cristaldi e Ficili (Mascalucia). Nell’extra-time il gol del vantaggio della formazione tirrenica con Coppolino (3-4) ed il pareggio di Mondì.

Passa il Mascalucia, amarezza e delusione in casa  dell’Oliveri, ma soddisfatti per il risultato stagionale ottenuto contro ogni previsione. Esemplare la dichiarazione del timoniere di un  gruppo di fantastici ragazzi – Sebastiano Spinella – “ un anno lungo, difficile ma pieno di soddisfazioni ringrazio coloro che hanno creduto in noi che ci hanno incoraggiato a perseguire un sogno che è svanito ma quei principi che portano al successo sono rimasti intatti: rispetto per il compagno e per l’avversario, senso di sacrificio, forza di volontà e amore per questo splendido sport”.

Nemmeno il tempo di smaltire la delusione ma consapevole di aver dato il massimo 24 ore prima, arriva la dichiarazione di mister Sebastiano Spinella “dopo tre anni fantastici e dopo aver raggiunto importanti traguardi (un promozione dalla C2 alla C1 con semifinale play-off), si è concluso il mio ciclo sulla panchina dell’Oliveri. Auguro al Città di Oliveri di migliorarsi ancora, anno dopo anno con l’obiettivo di giocarsela alla pari con tutti.  Per me  è stato un trampolino di lancio, tre anni un lungo ciclo di eventi vissuti insieme che segneranno comunque il mio percorso non solo calcistico ma anche di vita. Tre anni fantastici, al riguardo mi sento di ringraziare tutta la dirigenza guidata dal Presidente Leggio Domenico, i tifosi, gli sponsor, la stampa…tutti  coloro che hanno creduto nella “favola” Oliveri”.

Se mi permetti vorrei ringraziare i miei ragazzi, anzi i miei “leoni” che hanno disputato la C1 con rispetto, sacrificio e sentimento: Morabito Paolo, Arrigo Angelo, Interdonato Fabio, Papa Simone, Bruno Francesco,Consolo Andrea, Casella George, Re Giaunluca, Coppolino Giuseppe,Di Nuzzo Emanuele, Giunta Giuseppe, Tuccinardi Davide, Quattrocchi Giuseppe, Crisafulli Marco, Bertino Mattia. Tutti voi che avete gioito e sofferto insieme a me siete stati UNICI…conclude mister Sebastiano Spinella.

Da queste parole, anzi da questi ringraziamenti vi è la certezza che viene direttamente da mister Sebastiano Spinella la sua esperienza sulla panchina del Città di Oliveri si è conclusa con l’ultima gara disputata a Mascalucia…….alla nostra domanda la prossima stagione sulla quale panchina la troveremo? “per il momento mi godo un meritato riposo, al riguardo vorrei ringraziare  mia moglie Simona che mi ha sopportato in questa esperienza con tanta pazienza e l’amico fraterno Giuseppe Fleres (ndr dopo un sorriso)…..è ancora prematuro, ci sono diverse opportunità per la prossima stagione le valuterò attentamente secondo i miei principi, al momento non c’è alcuna decisione in merito”.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci