Tavilla fa gol, sfuma a 5' dalla fine il "sogno" della Valdinisi: Spadaro porta in "Promozione" l'Aci S. Filippo.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Sep 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 1^ Categoria Tavilla fa gol, sfuma a 5' dalla fine il "sogno" della Valdinisi: Spadaro porta in "Promozione" l'Aci S. Filippo.

Tavilla fa gol, sfuma a 5' dalla fine il "sogno" della Valdinisi: Spadaro porta in "Promozione" l'Aci S. Filippo.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Al Nino Bottino di Acicatena è grande festa al triplice fischio del direttore di gara per l’Aci San Filippo che è riuscito nell’impresa di centrare il salto in Promozione. Nella finale playoff del girone E di Prima categoria dopo 120 minuti di sofferenza l’undici allenato da Marco Costa, in virtù del pareggio contro il Valdinisi, ha usufruito della migliore posizione di classifica facendo impazzire di gioia i propri tifosi. Alla formazione del prossimo neo mister Parisi (in bocca al lupo per il conseguimento del patentino) non è bastato trovarsi in vantaggio e in superiorità numerica per riuscire a piegare gli avversari.

Primo Tempo: La prima occasione dell’incontro arriva al 9’ sull’asse Briguglio Antonino crossa da destra per Ivan che angola troppo il destro facendo finire la sfera addirittura in fallo laterale. Rispondono i padroni di casa due minuti dopo con un tiro telefonato di Anastasi. Al 16’ è Tavilla ad impegnare centralmente Messina. Occasionissima al 20’ sui piedi del solito Anastasi che, lanciato dalle retrovie, effettua un tocco sotto sull’uscita di Papale che finisce di poco a lato.

Il match si sblocca al 25’: azione corale del Valdinisi condotta a destra da Ivan Briguglio che serve dalla parte opposta Sterrantino il quale rimette in mezzo pescando Tavilla abile a centrare l’angolo scoperto. Al 36’ Papale allontana di pugni un corner a giro di Piuma. Un minuto più tardi un’azione offensiva ospite si conclude senza che nessuno riesca ad intervenire davanti la porta. A tempo scaduto un tiro sbilenco di Anastasi da buona posizione, su rimessa laterale di Sterrantino, chiude la prima frazione.

Secondo Tempo: Nella ripresa gli uomini di Parisi hanno la possibilità di raddoppiare dopo soli 120 secondi con Principato in volata che viene murato dal piede di Messina. L’espulsione di Arena al 29’ sembra compromettere definitivamente la gara dei sanfilippesi ma non sarà così. Al 33’ punizione alta di Lupo. Un minuto dopo intervento basso di Papale sulla conclusione in diagonale di Anastasi. Al minuto 37 Pistorio su punizione mette in mezzo un pallone ma la difesa spazza via. I

A 5' dalla fine il pareggio dell'Aci S. Filippo: Il forcing viene premiato al 40’ con il gol del pareggio firmato dal neo entrato Spadaro che manda nell’angolo lontano di opportunismo beffando il portiere in uscita. Al 44’ Lupo tenta di evitare i supplementari ma vola Papale con la mano aperta a salvare i suoi. Nell’extra time non accadrà nulla tranne un tentativo in rovesciata di Gaeta alto sulla traversa.

“Il nostro campionato sarebbe dovuto finire un paio di settimane prima – commenta a fine gara mister Costa – infatti il calcio ci insegna che non bisogna mai mollare. Noi abbiamo pensato di essere già arrivati in Promozione sottovalutando la situazione ma alla fine abbiamo raggiunto l’obiettivo nonostante le tante sofferenze. Faccio i complimenti ad un caparbio Valdinisi ma soprattutto ai miei ragazzi.

Pareggiare in dieci uomini e poi arrivare ai supplementari non è facile, devo fare un plauso a loro nonostante non sia stata una delle migliori partite della nostra stagione. Avevamo abituato i tifosi a vederci giocare in modo diverso, oggi si trattava di una partita con una storia a sé e in queste situazioni quello che conta è ottenere il risultato sperato. La Promozione è meritata e lo dimostrano i 60 punti che abbiamo conquistato in campionato.

Ci godiamo il salto di categoria che dedico al direttore sportivo Gabriele Orofino e al presidente Gaetano Giannetto che hanno creduto in me e nel progetto biennale che avevamo preparato facendo grossi sacrifici. L’anno prossimo, qualora la società vorrà, potremo fare qualcosa di ancora più bello e importante”.

ACI SAN FILIPPO    1          VALDINISI    1 dopo i tempi supplementari

Marcatori: 25’ pt Tavilla, 40’ st Spadaro

Aci San Filippo: Messina, Jelo, Castro, Pistorio, Lagona, Pezza, Arena, Grimaldi, Anastasi, Lupo, Piuma [9’ st Spadaro (50’ st D’Amico) ]. A disposizione: Caruso, Infantino, Portale. All. Costa

Valdinisi: Papale, Lombardo (14’ st Di Bartolo), Sterrantino, Speranza (22’ st Mento), Gaeta (6’ sts Pania), Riposo, G. Briguglio, Costanzo, Principato, Tavilla (28’ st Repici), A. Briguglio. A disposizione: A. Triolo, Lo Giudice, L. Triolo. All. Parisi

Arbitro: Franzò di Siracusa; assistenti Di Dio e Scannella di Caltanissetta

Note: espulso al 29’ st Arena (A) per fallo di reazione


 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci