Il Pro Messina intollerando scrive il proprio nome nell'Albo D'Oro della SuperCoppa Provinciale: battuto (8-3) il Real Taormina.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Dec 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio a 5 Il Pro Messina intollerando scrive il proprio nome nell'Albo D'Oro della SuperCoppa Provinciale: battuto (8-3) il Real Taormina.

Il Pro Messina intollerando scrive il proprio nome nell'Albo D'Oro della SuperCoppa Provinciale: battuto (8-3) il Real Taormina.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Ultimo atto della stagione sportiva 2017-18 di calcio a 5 maschile del Comitato di Messina. Sabato pomeriggio con fischio d’inizio alle ore 17.00 si è disputata l’ultima partita della stagione, ovvero la SuperCoppa 2017-18 riservata alle due Società che rispettivamente hanno vinto il proprio campionato.

Un cammino iniziato a fine ottobre con ai nastri di partenza due gironi per arrivare a fine Aprile per decretare la “regina” dei due Gironi che ha visto la vittoria del Pro Messina Intollerando nel Girone A e del Real Taormina nel Girone B, i ragazzi del duo Ficarra-Passalacqua e i ragazzi di mister Emanuele Savoca hanno staccato il biglietto della Serie C2. Con la lotteria dei play-off sono stati raggiunti dal Melas che ha vinto (2-0) la finale con la Spadaforese e il Città di Letojanni (2-1) alla Jonica. Per le due vincitrici Real Taormina e Pro Messina Intollerando oltre il titolo provinciale, in palio anche la SuperCoppa Provinciale.

Ecco che nella location di Roccalumera è andata in ondata la sfida che ha visto la direzione dell’esperto arbitro Scrima tra Real Taormina e Pro Messina Intollerando, alla fine di un incontro (pur essendo ormai a fine stagione) piacevole, giocato a viso aperto, a sprazzi ottimo futsal  ha portato ad alzare al cielo il prestigioso “trofeo” la compagine del Pro Messina Intollerando che ha superato per 8-3 i taorminesi. E’ la Società del Presidente Vincenzo Morabito a scrivere il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione che ha visto la vittoria nella prima edizione del Pompei (2014-15) 4-1 all’Akron Savoca.

Adesso è toccato al Pro Messina Intollerrando grazie alla vittoria per (8-3) sul Real Taormina.  I pelotirani già al 2’ sbloccano il risultato su calcio di punizione: Carbone appoggia a Capizzoto che manda all’angolino alla sinistra di Costa. Ancora Pro Messina qualche minuto più tardi con Carbone che trova la parata di Costa. Ancora il numero 16 in maglia arancione si rende pericoloso con un forte tiro centrale che trova la pronta risposta dell’estremo difensore Costa.

Il primo tiro in porta del Real Taormina arriva all’8’ quando da posizione defilata Piero Sturiale impegna il numero uno Rando. All’11 calcio di punizione battuto da Capizzoto per Carbone che fa proseguire alla volta di Giuseppe Giorgianni che si vede deviato in angolo l’insidioso tiro.

Una gara i cui protagonisti sono da una parte il portiere Costa che ancora si supera su conclusione dell'altro protagonista  Carbone. Al 15’ azione Sturiale-Da Campo con la sfera che arriva a Maimone che sottoporta si fa parare la conclusione da Rando che fa ripartire subito l’azione che porta il risultato sul 2-0: Giorgianni-Libro che mette sul lato opposto per Capizzoto che concede il bis. La reazione del Real arriva al 17’ con un tiro di Sturiale che si stampa sulla traversa. Sul rovescimento di fronte azione che inizia con Marabello per Carbone un serie di finte poi la conclusione vincente per il 3-0. I ragazzi di Savoca non ci stanno, al 24’ arriva il tiro di Grasso, al 28’ fallo su Grasso lanciato a rete, sulla seguente punizione Da Campo appoggia a Marcello Bonanno che buca la barriera è la rete difesa da Rando. Con il risultato di 3-1 per il Pro Messina Intollerando si va all’intervallo.

Al rientro in campo il Real sembra più determinato, subito arriva il tiro di Bonanno di poco fuori.  Al 33’ è Carbone su punizione ad impegnare Costa. Al 35’ arriva il gol del Real: Bonanno intercetta la sfera, penetra lungo la corsa sinistra mette al centro per Da Campo che fa gonfiare la rete per il 3-2. La gara è intensa, il Real preme con il Pro Messina che riparte in contropiede. Al 39’ sugli sviluppi di un corner battuto da Capizzoto che appoggia corto a Libro che ritorna la sfera al n.7  che mette all’indietro per Giorgianni che avanza di quel poco per aggiustarsi la sfera è far partire un bolide che non perdona Costa che pur aveva intuito che non può evitare il 4-2.

Passa un minuto disimpegno errato del Pro Messina la sfera viene intercettata da Sturiale piccola progressione e dal limite fa partire un bolide che non lascia scampo a Rando. Adesso il punteggio è di 4-3 in favore del Pro Messina con il Real che vede lo spiraglio di riequilibrare  la gara.  Al 41’ Bonanno manda di poco fuori. Risponde Giorgianni che colpisce il palo. Il Real attua la tattica del giocatore in movimento, pressa nella metà campo avversario, ma rischia nelle ripartenza dei peloritani come al 44’ quando tenta la via della rete con la porta sguarnita con un tiro dalla  meta campo, ma viene intercettato con  un braccio da Savoca in recupero, gesto che  porta all’espulsione.

Al 46’ da un’azione manovrata del Pro Messina arriva il 5-3  grazie alla conclusione finale di Peppe Carbone che si ripete dopo qualche minuto sfruttando un passaggio di Marabello per il 6-3.  Il Real accusa il colpo, al 50’parata di Sturiale che manda in angolo un tiro da fuori di Libro. Dopo un minuto altra parata di Sturiale su tiro da vicino di Carbone, la sfera arriva sui piedi di Libro che timbra il tabellino (7-3). Il Real può segnare al 52’ con Di Salvo.  Altro gol dei peloritani al 53’ azione di Carbone finta la conclusione poi passa a Maisano tutto solo mette nella porta sguarnita (8-3). Non c’è più gara fino al triplice fischio finale che fa esultare il Pro Messina Intollerando che si aggiudica il Trofeo.

A premiare i protagonisti che hanno onorato la SuperCoppa è stato il Presidente della Figc Leonardo La Cava e il segretario Carmelo Ferraro e il responsabile degli arbitri di Messina Andrea Ioppolis che hanno consegnato ai rispettivi capitani Emanuele Savoca e Francesco Libro la “Coppa” per la vittoria del campionato, subito dopo nelle mani del capitano del Pro Messina la “SuperCoppa Provinciale” stagione sportiva 2017-18……inizia la festa che conclude la stagione dando appuntamento alla prossima.



 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci