La Valdinisi cala un poker (4-1) all'Acicatena è conquista la finale play-off.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Jul 15th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 1^ Categoria La Valdinisi cala un poker (4-1) all'Acicatena è conquista la finale play-off.

La Valdinisi cala un poker (4-1) all'Acicatena è conquista la finale play-off.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La Valdinisi vola in finale play-off, lo fa con una gara perentoria sul terreno amico del Comunale  rifilando un secco poker (4-1) alla compagine etnea dell’Aci Catena. Adesso c’è l’Aci S. Filippo sulla strada che porta verso il salto di categoria, tra una settimana i ragazzi del Presidente Mario Manoti si giocheranno la chance “promozione” sul campo della seconda forza del torneo che ha disposizione due risultati in proprio favore, per i nisani un unico risultato per farli volare….la vittoria.

C’è tempo una settimana per preparare la gara che vale l’intera stagione, ieri i ragazzi di Parisi hanno compiuto un’impresa contro una forte squadra che alla fine è stata messa in ginocchio dai colori biancorossi dei padroni di casa che mettono in cassaforte il successo nei primi otto minuti di gara: nemmeno il tempo di prendere le misure la Valdinisi si porta in vantaggio con Agatino Riposo abile a sfruttare un suggerimento di Mento che dalla bandierina appoggia per l’accorrente difensore tocco vincente per Sangiorgio nulla da fare.

Brutto colpo per gli ospiti, arrivati al Comunale nizzardo con un unico risultato (la vittoria) per sperare di arrivare alla finale, cammino che si allontana dopo pochi minuti (8’) protagonisti Mento che chiama in azione Davide Principato che parte alla sua maniera, appena in area con furbizia tenta il tiro in porta, invece con la coda dell’occhio vede Mento in ottima posizione, prontamente serve il compagno che fa partire un bolide che fa esplodere i numerosi tifosi presenti sugli spalti.

Otto minuti è la Valdinisi ha in tasca il pass della finale play-off, non è dello stesso avviso il Città di Acicatena che superato lo choc dell’uno-due dei padroni di casa, reagisce prontamente con Catania il suo tiro a volo sfiora i legni di Papale, sempre con Catania al 28’ reclamano un presunto calcio di rigore.

Lo sforzo catanese viene premiato al 33’ da una magistrale punizione del solito Catania che indirizza la sfera nell’angolino alla destra di Papale che non ci può arrivare. Il gol galvanizza gli etnei che si rendono pericolosi al 40’ con un colpo di testa  di Fazio di poco sopra la traversa, poi prima dell’intervallo trovano i guantoni di Papale che devia in corner un tentativo su punizione di un scatenato Catania.

Si rientra in campo con i locali che prendono in mano le redini del gioco, sale in cattedra Davide Principato che prima chiama in causa Sangiorgio con un gran tiro fuori area devia in angolo, poi offre a Mento un perfetto suggerimento dopo una lunga cavalcata sulla corsia laterale, perfetta conclusione con il portiere ospite che fa gli straordinari.

La pressione dei padroni di casa porta al 3-1: in un’area affollata Tavilla mette al centro dove trova il guizzo vincente di Mento che fa gonfiare nuovamente la rete di Sangiorgio.

Gli ospiti cercano di reagire, la gara è intensa con gli ospiti che cercano di rientrare in partita, ma devono stare attenti alle ripartenze dei locali, intanto mister Parisi fa entrare il bomber Ivan Briguglio che ha deciso la gara contro l’Aci S. Filippo, dopo non aver sfruttato delle occasioni a tre minuti dalla fine mette il proprio sigillo alla gara: ottimo suggerimento di Tavilla (esemplare la sua prestazione) che dà inizio ad una micidiale ripartenza, la sfera arriva al neo entrato Ivan Briguglio che  infila il portiere in uscita…..ed iniziano i festeggiamenti…..ormai il sogno della finale play-off sul campo dell’Aci S.Filippo è diventata realtà subito dopo il triplice fischio finale.

Valdinisi Calcio   4     Città di Acicatena  1

Marcatori: 2’ Riposo, 6’ Mento, 32’ Catania, 55’ Mento, 87’ Ivan Briguglio

Valdinisi: Papale, Lombardo (80' Ivan Briguglio), Triolo (69’ Di Bartolo), Speranza (63’ Sterrantino), Gaeta (80’ Repici), Riposo, Mento (78’ Lo Giudice), Costanzo, Principato, Tavilla, N. Briguglio. All: Giacomo Parisi

Città di Aci Catena: Sangiorgio, Spampinato, Musumeci, Regalino (73’ Romeo), Fazio (79’ Finocchiaro), Russo, Catania, Grasso, Pafumi, Manuli, Sirna. All: Maurizio Romeo

Arbitro: Campisi di Siracusa. Assistenti: Saracino di Ragusa  e Donzello di Siracusa.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci