Un gol di capitano Rovito fa volare l'Akron Savoca nella finale play-off: battuto (1-0) il Limina.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Aug 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 2 ^ Categoria Un gol di capitano Rovito fa volare l'Akron Savoca nella finale play-off: battuto (1-0) il Limina.

Un gol di capitano Rovito fa volare l'Akron Savoca nella finale play-off: battuto (1-0) il Limina.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Al terzo tentativo l’Akron Savoca centra la finale play-off di Seconda Categoria, ad aprire l’ingresso che vale il salto di categoria non poteva essere che lui, ovvero il capitano di tante battaglie, una sua zuccata su traversone millimetrico di Danilo Lo Conti dalla bandierina fa gonfiare la rete della porta difesa dall’ex di turno Giancarlo De Clò. Un gol che vale la qualificazione che viene festeggiato sotto a curva occupata dai “supporters” che hanno incitato i propri beniamini per tutta la gara, possiamo dire il “12” uomo in campo: “Ultras 12° Savoca“ un giorno all’improvviso…..mi innamorai di te!

Era il 35’ della prima frazione la gara si mette sui binari giusti per i ragazzi di mister Peppe Mangiò che posso contare su due risultati in proprio favore. Prima del gol del capitano poi costretto a dare forfeit a 10’ dalla fine (per crampi), i savocesi hanno avuto il pallino del gioco in mano sin da fischio d’inizio del direttore di gara Naselli (ottima la sua prestazione, anche  se i  liminesi hanno reclamato un calcio di rigore nel finale di gara), il primo pericolo verso la porta di De Clò è costruito su calcio di punizione dal limite: Cannata appoggia a Rovito che manda sopra la traversa.

Al 15’ incursione sulla sinistra di Danilo Lo Conti che mette in area un’insidioso cross che viene respinto da un difensore la sfera viene intercettata da Gianluca Lo Cascio ben appostato dal limite conclude di prima intenzione con super parata del sempre verde De Clò che devia sopra la traversa.  I pericoli savocesi arrivano da calci da fermo come al 21’ quando Bercolli al centro per Cannata  che trova nuovamente i guantoni del portiere liminese.  La formazione allenata da mister Ragusa si fa vedere al 25’ con una conclusione di Leo che sorvola fuori dallo specchio della porta difesa da Rosani. Al 34’ dalla bandierina Lo Conti pennella al centro per il perfetto stacco di testa di Cannata con la pronta risposta di De Clò che devia in angolo.

L’Akron si porta in vantaggio: Dalla bandierina sempre lui, ovvero Danilo Lo Conti che traccia una perfetta pennellata per la testa di Rovito che manda la sfera all’angolino alla sinistra di De Clò che questa volta si deve arrendere.  La reazione del Limina si fa subito sentire con un tiro senza pretese di Lorenzo D’Amico che da fuori tenta di sorprendere Rosani, ma la sfera termina lontano dallo specchio. Si arriva all’intervallo con l’Akron in vantaggio per 1-0.

Nella ripresa, viene fuori il Limina che sposta il proprio baricentro, ma è ancora Akron in apertura del tempo con un tiro di Rovito di poco fuori. Gli ospiti premono nella metà campo savocese, al 50’ Visalli dalla destra mette sul secondo palo dove c’è appostato Carpillo che colpisce debolmente la sfera. Al 60’ occasione sui piedi di Cannata che non riesce addomesticare un cross dalla sinistra di Santoro, tenta una semirovesciata mandando sopra la traversa.

Al 70’ gol annullato ai liminesi: il solito traversone dalla sinistra di Riccardo D’Amico con la sfera che arriva in area savocese dove M. Costa tenta di colpire di testa ma viene anticipato da Rosani i due cadono atterra, la sfera arriva a L. D’Amico  che sottoporta mette in rete, l’arbitro annulla per fallo sul portiere savocese.

Al 74’ il Limina sfiora il pareggio: punizione dalla mediana per il Limina, Carpillo fa partire un bolide centrale che viene sfiorato di quel tanto da Rosani che manda la sfera a sbattere sulla traversa, sulla ribattuta come un falco arriva M. Costa che si vede respingere la conclusione da un strepitoso portiere savocese.

Al 80’ il Limina reclama un calcio di rigore: sempre dagli sviluppi di un calcio piazzato, la sfera arriva in un’area affollata batti e ribatti con Rosani fuori causa conclusione di un attaccante ospite che viene respinto da un difensore (secondo gli ospiti con un braccio), ma non è dello stesso avviso il direttore di gara ben appostato sull’azione.

Per la cronaca, mister Ragusa nel tentativo di recuperare il risultato, al 60’ cambia in contemporanea tre pedine: fuori Lorenzo e Riccardo D’Amico e Occhino, dentro Cutroneo, Saglimbeni e Naccari.

Occasione savocese per chiudere la gara: Mancano poco meno di cinque minuti dalla fine con il Limina in pressing, ecco che da una ripartenza l’Akron ha la possibilità di raddoppiare, ma Cannata tutto solo con De Clò fuori causa, manda incredibilmente sopra la traversa. Scampato il pericolo, il Limina si tuffa nella metà campo savocese, ultima chance per andare ai tempi supplementari proprio al 92’ una punizione da posizione defilata sul versante destro, ecco che mister Ragusa tenta la carta di Carmelo Puglia, specialista sulle punizioni, nulla da fare la difesa savocese respinge l’ultimo assalto degli ospiti, siamo ormai nell’ultimo giro dei cinque minuti di recupero, ecco che arriva il triplice fischio finale che fa esultare i giocatori e la tifoseria savocese che volano in finale play-off dove affronteranno sempre sul campo amico l’Antillese che nell’altra semifinale ha calato un secco poker all’Atletico Francavilla.

Akron Savoca    1    Limina  0

Marcatore: 35’ Rovito

Akron Savoca: Rosani , Lo Conti , Settimo , Moschella , Santisi, Lo Giudice , Lo Cascio  (76’ Santoro), Rovito (84’ Curcuruto), Cannata ( 92’ De Luca ), Bercolli , Famulari . All: Peppe Mangiò.

Limina: De Clò , Tamà , Visalli (85’ G.Puglia), Occhino (60’ Cutroneo ), Burgio  (92’ C. Puglia ), Miano , Leo , R. D’Amico (60’ Saglimbeni), Costa , L. D’ Amico  (60’ Naccari ), Carpillo. All: Filippo  Ragusa

Arbitro: Naselli di Catania

Ammoniti: 54’ Tamà, 61’ Leo, 69’ Carpillo (Limina), 70’ Cannata, 76’ Famulari (Akron Savoca).


 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci