B/1 - Planet Strano Light, ultima in casa: K.O 1-3 con Manfredonia.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
May 28th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home VolleyFemminile B/1 - Planet Strano Light, ultima in casa: K.O 1-3 con Manfredonia.

B/1 - Planet Strano Light, ultima in casa: K.O 1-3 con Manfredonia.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Si chiude con una sconfitta l’ultima gara della stagione tra le mura amiche della Planet Strano Light, battuto 1-3 dal Bbc Manfredonia. A Pedara si è giocato per la giornata 25, 12esima di ritorno, del campionato di Serie B1 femminile girone D. Di fronte due squadre già retrocesse in B2 che si sono comunque date battaglia per onorare un incontro senza risvolti per la classifica. Nella Planet, per alcuni spezzoni di gara, spazio ad alcune giovani come le classe 2003 Alice Foti (banda) e Virginia Pennisi (palleggiatrice-opposta).

Planet-Manfredonia 1-3.

Planet: Monzio Compagnoni 24, Zuppardo 3, Surace 3, Albano 9, Biccheri 8, Carnazzo 7, Gueli (L1). Pennisi, Foti 1, Barbagiovanni. Ne Di Lorenzo,  Mannino (L2), Parpaglioni. All.: Andaloro.

Manfredonia: Sestini 8, Pesce 4, Padula 9, Lugli 20, Vinciguerra 10, Bisceglia 12. Tauro, Mastrilli (L). Ne Dimauro, Colarusso. All.: Cappello.

Arbitri: Amenta e Calafiore (Siracusa)

Set: 22-25, 15-25, 25-23, 15-25

Notizie societarie. Nel frattempo, come annunciato nei giorni scorsi, tempo di novità in casa Planet Strano Light. Giuliano Lombardo, giovane imprenditore nel settore del commercio online con l’attività “Lombardo Shop”, ha assunto la carica di Presidente, sinora rivestita da Andrea Di Guardo che adesso andrà a rivestire il ruolo di Direttore Sportivo.

Francesco Andaloro rimarrà alla guida della prima squadra, che militerà in Serie B2, e rivestirà il ruolo di direttore tecnico, guidando pure l’Under 18: proseguirà il lavoro nella maggiore formazione al fianco di Peppe Di Leo che continuerà a dirigere la squadra di Serie D e dalla prossima stagione prenderà in mano l’Under 16 dopo l’esperienza nell’Under 14.

Volto nuovo nello staff tecnico: Andrea Ferrara, che sta già svolgendo il ruolo di Preparatore atletico. In attesa di altre novità, la Planet guarda oltre lo stretto, avviando sinergie con rinomati club del panorama nazionale: nel corso di questa settimana si è tenuta una seduta di allenamento delle categorie Under 13 e 14 sotto l’attento sguardo di due dirigenti della Pro Patria Milano: Vanni Benenti e Cristian Morandi sono stati in visita al Palazzetto di Pedara per sondare il terreno nell’ottica di un possibile interscambio di atlete tra le due società. A maggio sarà la Planet a rendere visita al sodalizio meneghino.

Queste le prime parole di Lombardo: “Sono sempre stato un uomo di sport, un passato con la Pallamano. Da qualche anno mi sono avvicinato alla Planet, grazie all’amicizia e alla collaborazione col Dott. Francesco Andaloro ho deciso di fare un passo importante, quello di assumere la massima carica. Abbiamo un progetto duraturo, in primis la nascita di un centro sportivo che avrà sede a Viagrande: non sarà dedicato solo alla Pallavolo ma anche ad altre discipline. Lavoreremo sulla crescita e la formazione dei giovani.

Abbiamo bisogno di certezze e la conferma di Coach Andaloro sulla panchina della prima squadra, con l’incarico anche di Direttore tecnico: è il primo passo verso il futuro. La collaborazione con altre società, è un argomento che mi sta molto a cuore, non sarà improntato su un semplice “mordi e fuggi” ma verrà avviato su basi solide e con club che intendono affrontare il rapporto in maniera professionale, al pari di Pro Patria e Roomy”.

“Abbiamo idee molto chiare sulla B2, ma anche sulle giovanili del prossimo anno che saranno dirette da Giovanni Barbagallo, in linea di continuità con la sinergia tra Planet e Roomy”, aggiunge Francesco Andaloro.

In foto Lombardo e Andaloro, Presidente e Direttore tecnico Planet

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci