B/1 - La Savam Costruzioni Letojanni cerca la vittoria contro l'Universal Catania.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Oct 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Volley Maschile B/1 - La Savam Costruzioni Letojanni cerca la vittoria contro l'Universal Catania.

B/1 - La Savam Costruzioni Letojanni cerca la vittoria contro l'Universal Catania.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Dare seguito effettivo a quanto espresso sabato scorso contro il Modica, confermando i miglioramenti ottenuti nel corso di tutto il girone di ritorno. Per la Savam Costruzioni Volley Letojanni la gara contro i modicani di una settimana fa è stato infatti un vero e proprio antipasto di quello che si prevede contro l’Universal Catania e il Raffaele Lamezia, il 5 maggio.

Non potrà essere che così infatti, visto che capitan Schifilliti e compagni dovranno mettere in campo tutta la rabbia trattenuta dopo la sconfitta con il Cinquefrondi, vincendo entrambe le gare a disposizione e mantenendo un terzo posto che vale tanto dal punto di vista simbolico. Un obiettivo stagionale che dovrà essere ottenuto aritmeticamente sabato, alle ore 18, contro un Universal Catania che viene da una netta vittoria contro la Callipo Vibo Valentia e che possiede al suo interno elementi di grande spessore come il palleggiatore Balsamo e l’opposto Maccarrone, i centrali Battiato e il P4 Arezzo (quest’ultimo è stato uno degli artefici della promozione della Messaggerie Catania dalla serie B alla A2), intenzionati a fare bottino pieno, anche se non lottano ormai da tempo per alcun obiettivo.

Per il momento i catanesi sono appaiati a quota 28 punti mentre il Letojanni, che disputerà la sua ultima gara stagionale al Pala “Letterio Barca”, è appostato a quota 47. Motivo per cui i ragazzi di mister Lopis punteranno a ben figurare davanti al pubblico locale, anche se i messinesi saranno tutti a disposizione, compresi Schipilliti e Scollo che vengono da infortuni più o meno leggeri. Sull’impiego dal primo minuto di questi ultimi lo staff tecnico non ha ancora sciolto le riserve ma di sicuro a partita in corso sia il centrale che il P4 avranno la possibilità di farsi valere.

Così come il secondo libero Nicosia che proprio all’andata debuttò contro l’Universal. Un giocatore che da gennaio scorso ha portato freschezza al reparto e che ha sempre disputato ottimi campionati di serie B1 e B2, dando un grande apporto in fase di ricezione. Un libero insomma che ha dato una grossa mano d’aiuto ad una squadra, quella letojannese, che nel corso della settimana si è allenata, sia dal punto di vista atletico che tecnico, visionando i filmati delle partite giocate finora dagli etnei.

Tutto questo in modo da poter mettere in atto le necessarie contromisure per stoppare le offensive di un sestetto bene amalgamato e che creerà non pochi problemi ad una Savam intenzionata a blindare, come detto già, il terzo gradino della classifica. Due gare considerate dalla società jonica vere e proprie finali che, se vinte, porterebbero i letojannesi ad ottenere gli ennesimi risultati positivi. Il primo dei quali dovrà essere raggiunto, appunto, sul rettangolo locale in un match che sarà arbitrato da Rizzica e Gaetano di Reggio Calabria.

 

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci