B/1 - Per la Gupe Catania un prezi0osissimo punto contro la capolista Conad Lamezia.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Jun 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Volley Maschile B/1 - Per la Gupe Catania un prezi0osissimo punto contro la capolista Conad Lamezia.

B/1 - Per la Gupe Catania un prezi0osissimo punto contro la capolista Conad Lamezia.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Spettacolo doveva essere e spettacolo è stato. E seppur al tie break sia stata la corazzata Lamezia ad esultare, la Gupe si congeda dallo Sporting Center con una gara tutta cuore e carattere. Più di due ore di show per il pubblico catanese che al termine del match ha applaudito i sestetti in campo capaci di tenere fino alla fine tutti con il fiato sospeso.

Dopo la falsa partenza della squadra di casa infatti, i valori si metto in equilibrio ma il vantaggio iniziale degli ospiti pesa sul bilancio dei punti, diventando determinante sul 20-25. Gupe e Lamezia combattono punto su punto anche al secondo parziale: nonostante il clima infuocato infatti i padroni di casa riescono a rimanere alle costole dei quotati calabresi fino al 23 pari, salvo poi cedere al 23-25 sul muro di Turano. Bonsignore e compagni però non hanno nessuna voglia di consegnare facilmente la vittoria alla capolista e rendono la vita impossibile agli ospiti sia al terzo che al quarto set.

Nacci gioca tutte le preziose carte a propria disposizione ma in entrambi i casi i beniamini di casa riescono ad avere la meglio. La gara prosegue così con il tie break ed il direttore di gara fatica a contenere la “temperatura” in campo: la situazione si fa sempre più calda ma nel momento più delicato della partita la Gupe pecca d’ingenuità, permettendo agli avversari di trovare l’allungo. Sul 10-14 il pallonetto di Bruno decreta la fine dei giochi.

«Abbiamo giocato alla pari contro la prima della classe - spiega il ds Massimo Smario – I ragazzi sono stati bravi a mettere in difficoltà l’avversario, costringendo l’allenatore ospite a numerosi cambi. Oltre al risultato, che parla da solo, voglio sottolineare un dato: nel programma del girone di ritorno stilato dal Lamezia al termine del turno d’andata questa gara era vista come il probabile scontro diretto tra prima e seconda in classifica. Segno che le nostre potenzialità sono state evidenti anche per gli avversari. Di certo abbiamo abbassato la tensione durante l’ultima parte del campionato ma venire a conoscenza di questa statistica per noi è motivo di orgoglio».

GUPE VOLLEY- CONAD LAMEZIA 2-3

GUPE VOLLEY: Saglimbene 12, Bonsignore 10, Raso F. 14, Arena 10, Bertone 8, Raso A. 3, Petrone S. 3, Mollica 1, Testa 0, Petrone D. 3, Trombetta (L1), De Costa (L2), Maugeri ne, Zappalà ne. All. Petrone.

CONAD LAMEZIA: Spescha 25, Alborghetti 7, Bruno 16, Turano 13, Del Campo 12, Sarpong 0, Alfieri 0, Gerosa 0, Gaetano 0, Polignino 1, Garofalo (L1). All. Nacci.

ARBITRI: Di Paola di Gela e Aleo di Caltanissetta.

SET: 20-25, 23-25, 25- 21, 25-22, 10-15.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci