Miracolo Oliveri: dall'obiettivo salvezza sono arrivati i play-off. Coach Spinella: "Grazie ad un gruppo strepitoso".

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
May 28th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio a 5 Miracolo Oliveri: dall'obiettivo salvezza sono arrivati i play-off. Coach Spinella: "Grazie ad un gruppo strepitoso".

Miracolo Oliveri: dall'obiettivo salvezza sono arrivati i play-off. Coach Spinella: "Grazie ad un gruppo strepitoso".

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Sono passati dodici mesi dal trionfo della vittoria del campionato di Serie C2 – Girone C - con un’intera Comunità a festeggiare il prestigioso traguardo della Serie C1.

L’euforia, l’entusiasmo  a distanza di una stagione è sempre la stessa, stessa gioia di festeggiare di un gruppo anche se rinnovato per la nuova esperienza da matricola nel massimo campionato regionale di futsal,  quando c’è un gruppo di giocatori un mix di atleti esperti supportati dal vigore giovanile di promettenti giovani, con alle spalle una dirigenza che crede nel lavoro dei suoi collaboratori, ecco che il risultato non può essere che uno: centrare da matricola la semifinale play-off è come vincere un campionato, quando l’obiettivo iniziale era raggiungere la salvezza. Invece la rivelazione del campionato di Serie C1, il Città di Oliveri disputerà la semifinale sul campo etneo del Futsal Mascalucia per tentare il salto di categoria.

Il traguardo è stato raggiunto dopo aver chiuso la regular season in quarta posizione (40) punti, frutto di 11 vittorie, 7 pareggi e 8 sconfitte con 86 gol fatti e 71 subiti (terza miglior difesa del campionato), il tutto dopo una lunga rincorsa fatta nel cloù della stagione con una striscia di sei risultati utili consecutivi. Tutti bravi con un super Giuseppe Coppolino il goleador della squadra (24) ha trascinato al “miracolo” Oliveri che ha festeggiato la splendida stagione nell’ultima gara stagionale di fronte ai proprio tifosi superando per 4-3 lo Sport Club Peloritana, ad esultare Coppolino, Di Nuzzo, Interdonato e Casella adesso posso sognare…….salvezza raggiunta, anzi play-off raggiunti con un gruppo la cui maggior parte è alla prima esperienza, ma quando in panchina c’è un certo mister di cui fa della sua passione un punto di forza, tutto sembra facile è raggiungibile, proprio con l’artefice del miracolo “Oliveri”, ovvero coach Sebastiano Spinella…..adesso i play-off….volete ancora stupire? "Abbiamo già stupido abbastanza raggiungendo i play-off che non era il nostro obiettivo primario, ma salvarci al più presto era la nostra priorità, ci siamo riusciti conseguendo una striscia di sei risultati utili consecutivi perdendo solo nel girone di ritorno con Arcobaleno Ispica (5 pareggi, una sconfitta e sette vittorie).

Adesso incontrerete in semifinale  il Mascalucia una squadra ben organizzata? “Incontriamo il Mascalucia che è una squadra organizzata con giocatori di esperienza come Barravecchia, Fucili ed altri. Loro hanno due risultati su tre a disposizione per arrivare in finale, ma il futsal è imprevedibile non si sa come finisce!!”

Al di là del risultato....mister ti senti soddisfatto della stagione? “Una stagione che nel mese di Dicembre non preventivava certezze di permanenza in C1,ma i ragazzi avevano voglia di vincere e restare nella categoria essendo che ogni partita giocata esprimevano un ottimo futsal, nessuna squadra ci aveva messo sotto. Sono stati tutti strepitosi allenandosi anche sotto la pioggia, sudando la maglia senza mollare mai. Sabato vederli saltare è  gioire negli spogliatoi è stato un qualcosa che rimane incisa per tutta la vita”.


 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci