La Jonica cala il poker sul campo del Viagrande, si qualifica ai Quarti di Finali della fase finale Juniores.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Oct 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio Giovanile La Jonica cala il poker sul campo del Viagrande, si qualifica ai Quarti di Finali della fase finale Juniores.

La Jonica cala il poker sul campo del Viagrande, si qualifica ai Quarti di Finali della fase finale Juniores.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Non conosce ostacoli la Juniores della Jonica che continua a mietere successi, ieri ha vinto la prima gara del Triangolare N. 2 sul campo dello Sporting Viagrande  con il risultato di 4-1 a favore della squadra allenata da duo Riganello-Filoramo che conquista la sua  17^ vittoria consecutiva.

Martedi prossimo alle ore 16.00 al Comunale di Bucalo si disputerà la seconda gara con la Jonica che riceverà la visita del Misterbianco che in precedenza ha sconfitto (3-0) i cugini del Viagrande. Sia la Jonica che il Misterbianco (3 punti) sono già qualificati per i Quarti di Finale, gara unica in campo neutro, si giocheranno Lunedì 23 aprile 2018 ore 16.30 secondo il seguente schema:

gara 1: 1ma classificata Triangolare 3 – Vincente Agrigento/Caltanissetta

gara 2: 2nda classificata Triangolare 3 – Vincente Triangolare 1

gara 3: 1ma classificata Triangolare 2 – 2nda classificata Triangolare 1

gara 4: 2nda classificata Triangolare 2 – Vincente Ragusa/Siracusa.

Quindi in palio c’è il primo posto del Triangolare per decidere l’accoppiamento dei Quarti di Finale tra Jonica e Misterbianco. Ovviamente dopo due sconfitte è fuori dai giochi lo Sporting Viagrande.

La gara: Parte bene la squadra Jonica che subito al 7’ sfiora il gol con Mifa: calcio di punizione dal limite destro la palla sfiora il palo destro del portiere e va fuori. Passano appena due minuti è Marchiafava dal limite destro fa partire un gran tiro che colpisce la traversa con la sfera che ricade nelle mani del portiere di casa. I locali cercano di controllare le sfuriate della Jonica  ma non ci riescono fino al 18’, quando Ferraro si incunea in area centralmente e viene atterrato da un difensore in area di rigore, batte Marchiafava che porta in vantaggio la Jonica.

Passano alcuni minuti è viene concesso il secondo rigore in favore per la Jonica:  tira forte Giannetto conclusione che viene parato con le mani dal terzino Viviano con il portiere locale battuto,  per l’arbitro Fragalà della Sezione di Acireale è rigore ed  espulsione del difensore.  Batte ancora Marchiafava questa volta il pallone va sul palo sinistro del portiere e poi i difensori respingono la sfera lontano.

Il Viagrande cerca di reagire è si avvicina con azione ben manovrate nell’area della Jonica, senza creare particolari pericoli . Al 26’ o il Viagrande segna il gol inaspettato dell’1-1: è Andronaco che se ne va sulla destra vincendo diverse rimpalli fino a giungere davanti a Gugliotta passa la palla a Cocina che mette dentro da due passi. La Jonica non si scompone cerca con i suoi attaccanti di portarsi di nuovo in vantaggio sciupando diverse occasioni con Uscenti e con La Forgia. Prima di finire il primo tempo si porta di nuovo in vantaggio con Ferraro pronto a sfondare un cross di Uscenti dalla sinistra.  Si al riposo con la Jonica in vantaggio per 2-1 con i padroni di casa in inferiorità numerica.

Nel secondo tempo i ragazzi di Riganello cercano di riordinare le idee e di controllare la partita,  sfiorando  il terzo gol sbagliando facili occassioni. Il Viagrande pur in inferiorità numerica generosamente si porta in avanti è si fa minaccioso con D’Urso e Cocina. Però al 60’ è ancora la Jonica che passa con La Forgia toccando un delizioso pallone che mette in rete in velocità senza che il portiere possa intervenire.

Questo gol taglia le gambe al Viagrande i  ragazzi di mister Pappalardo si innervosiscono è la partita diventa un po’ spigolosa vengono ammoniti diversi giocatori (alla fine saranno quattro della Jonica e uno per i padroni di casa).

Al 83’ giunge il 4-1 della Jonica questa volta mette il pallone dentro il sacco Gaeta subentrato a La Forgia nel finale. Passa un minuto viene espulso anche Marchiafava per doppia ammonizione: tocca il pallone con le mani volontariamente i giocatori avversari la prendono a male  è scoppia qualche tafferuglio. Bravo l’arbitro Fragalà a placare subito gli animi. Arbitraggio da 10.

Sporting Viagrande – Jonica Fc   1-4

Marcatori: 18’ Marchiafava su rigore, 26’ Cocina, 44’ Ferraro, 60’ La Forgia, 88’ Gaeta.

Sporting Viagrande: Castrianni, Lo Faro, Viviano, Grillo, Sciuto, Andronico, Ascanio, Rubino, Cocina, D’Urso, Spina. All: Salvatore Pappalardo.

Jonica Fc: Gugliotta, Campagna, Giannetto, Ferraro, G. Savoca, Manuli, Mifa, Smiroldo, La Forgia, Marchiafava, Uscenti. All:

Espulsi: 23’ Viviano (Sporting Viagrande), 90’ Marchiafava (Jonica).

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci