La Jonica supera 6-2 la Messana è vola nella finale Juniores Provinciale contro il Città di Messina.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Oct 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio Giovanile La Jonica supera 6-2 la Messana è vola nella finale Juniores Provinciale contro il Città di Messina.

La Jonica supera 6-2 la Messana è vola nella finale Juniores Provinciale contro il Città di Messina.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Continua il cammino vincente della Jonica nella categoria Juniores, dopo aver vinto la reguolar season, taglia  anche il traguardo della fase finale provinciale vincendo il girone di semifinale che vale l’accesso alla finale di Mercoledi 4 Aprile 2018 al Comunale di Bucalo contro il Città di Messina con fischio inizio alle ore 16.00

Ieri si è giocata la terza partita di questa fase finale provinciale di Messina, ancora una volta è la Jonica ad imporsi con un risultato tennistico ben 6 reti a 2. Al Comunale di Bucalo,  i ragazzi della Messana già qualificati,  grazie alle due vittorie nelle partite precedenti con il Giardini ed il Torregrotta, come i padroni di casa,  si  giocava solo per il primo posto che va ai ragazzi  del duo Riganello-Filoramo che si sono nettamente meritati questo risultato, ricordiamo che è il 15^ successo consecutivo, chiudono in testa con 9 punti,  Messana 6, Torregrotta 3, Giardini Naxos -1.

Come detto la Jonica si è qualificata per la finale con i ragazzi del Città di Messina che si sono qualificati al secondo posto nell’altro gruppo con 4 punti, primo il Camaro con 7 che sarà l’avversario della Messana.   Nella stagione regolare le due squadre si sono scontrare fra di loro con due nette vittorie della Jonica.

La gara: Andando alla partita la Jonica era priva di due titolari di spicco il portiere Gugliotta (in Abruzzo per il Torneo delle Regioni)  e il capitano Nino Garufi, rientrava il bomber Corrado La Forgia oggi è rimasto a  secco,  anche se è andato vicino alla segnatura più di una volta.

Parte bene la Jonica che già nei primi minuti sfiora la segnatura con Marchiafava che si fa respingere con i piedi  dal portiere  il pallone da due passi. Al 10’ passa la Messana con una indecisione della difesa, oggi per la verità un po’ in bambola è Arena che ruba il pallone dai piedi di Interdonato è fa secco il portiere Informante classe 2002. Subito arriva la reazione dei locali è al 15’ è bravo Ferraro che alza un pallonetto dal limite dell’area con il portiere  in uscita ed infila il pallone a porta sguarnita.

Al 25’ si fa pericolosa la Jonica con La Forgia oggi in gran vena, sfugge al suo di retto avversario supera anche il portiere in velocità. Ma appena sta per entrare in area viene atterrato da posizione defilata sulla destra. Batte Mifa per  Marchiava che da due passi manda alto sulla traversa. Al 38’ è ancora La Forgia che tira un bolide dalla sinistra la palla sbatte sotto la traversa poi sulla linea, è va nelle mani del portiere Trinchera. Prima di finire il primo tempo proprio al 46’ è ancora la Jonica a segnare con Matteo Uscenti che è bravo dalla sinistra con un bel diagonale a trafiggere il portiere ospite proprio quando il risultato stava scivolando verso l’uno a uno. Primo tempo a senso unico, gli ospiti badano a non prendere gol giocando di rimessa.

Il secondo tempo inizia bene per la Jonica andando in rete ancora con Uscenti, poi esce lasciando il posto a Matteo Santoro. Ancora una sbavatura per la difesa locale è la Messana che si porta sul 3-2 è lesto Scimone ad insaccare per i suoi. Poi prende le redine del gioco la Jonica andando in rete per ben due volte con Marchiafava, prendendo un palo netto con il capitano Smiroldo ancora oggi il migliore in campo è andando vicino al gol con La Forgia in diverse occasioni, atterrato tanto volte prima della conclusione a rete da qui nell’espulsione di  Saija in una azione da ultimo uomo.

Puntuale arriva il triplice fischio finale di una direzione mediocre. Adesso prossima tappa la finale contro il Città di Messina, ricordiamo che in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati i tempi supplementari e, in caso di ulteriore parità,  i tiri di rigore.

La vincente sarà ammessa alla Fase Regionale che si svilupperà attraverso la seguente formula: due accoppiamenti (Canicattì – Mussomeli e Città di Rosolini – Erg) e tre triangolari. In caso di vittoria la Jonica prenderà parte al triangolare N. 2 con Misterbianco e Sporting Viagrande. La prima gara del triangolare si giocherà Venerdì 6 Aprile ore 16.00 di fronte Misterbianco – Sporting Viagrande.

La seconda giornata si giocherà Giovedì 12 aprile 2018 ore 16.00 - In caso di vittoria o pareggio della Società Misterbianco si giocherà: Sporting Viagrande – Jonica. Riposa: Misterbianco. In caso di pareggio o vittoria della Società Sporting Viagrande giocherà: Jonica - Misterbianco Riposa: Sporting Viagrande

La terza giornata è prevista per Martedì 17 aprile 2018 ore 16.00. Si giocherà la gara non ancora disputata. Si qualificano alla fase successiva le prime due classificate del Triangolare.

I Quarti di finali, si giocheranno in gara unica in campo neutro (Lunedi 23 Aprile alle ore 16.30).  Le vincenti si qualificano per le semifinali sempre in gara unica in campo neutro si giocheranno Venerdì 27 Aprile alle ore 16.30. La finale in campo neutro è prevista per Giovedi 3 Maggio alle ore 16.30.

Jonica Fc    6     Messana  2

Marcatori: 10’ Arena 15’ Ferraro, 45’ e 48’ Uscenti, 50’ Scimone, 70’ e 90’  Marchiafava, 77’ aut. Piccione.

Jonica Fc: Informante, Turiano, Manuli, Ferraro, Savoca, Interdonato, Uscenti, Smiroldo, La Forgia, Marchiafava, Mifa. All: Mimmo Riganello.

Messana: Trinchera, Costa, Barrile, Viscuso, Piccione, Isgrò, Mazzapica, Ruggeri, A. Arena, Doria, Scimone.

Arbitro: Alessandra Chilleri di Messina.

Espulso: Saija (Messana).

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci