B/1 - Planet Strano Light Pedara con onore nel testa-coda contro Cutrofiano nonostante la retrocessione in B2.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Jul 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home VolleyFemminile B/1 - Planet Strano Light Pedara con onore nel testa-coda contro Cutrofiano nonostante la retrocessione in B2.

B/1 - Planet Strano Light Pedara con onore nel testa-coda contro Cutrofiano nonostante la retrocessione in B2.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La Planet Strano Light tiene testa alla capolista di Serie B1 femminile girone D nel confronto valido per la ventunesima giornata, ottava di ritorno. Nonostante la retrocessione ormai certa nella categoria inferiore, il sestetto di Coach Francesco Andaloro ha onorato l'impegno che rappresentava un vero e proprio testa-coda del campionato, e messo alle corde in molti tratti del confronto il Cutrofiano, come testimonia la fase di vantaggi sfiorata agli sgoccioli del secondo set.

Senza Silvia Zuppardo in attacco, out per un problema al ginocchio a causa di un infortunio rimediato nella trasferta romana di domenica, esordio dall'inizio per Yola Amadeo di banda, classe 2001 e prodotto del vivaio Planet: all'attivo per la giovane biancorossonera anche un punto. Squadra e società sono già proiettati al futuro: dopo Pasqua verranno rese note delle novità societarie importanti.

PLANET  STRANO LIGHT     0     CUTROFIANO                          3

Parziali Set: 14-25, 23-25, 16-25.

Planet: Surace, Biccheri, Carnazzo, Amadeo, Gueli (L1), Albano, Monzio Compagnoni, Parpaglioni, Di Lorenzo, Zuppardo, Mannino (L2). All: Andaloro.

Cutrofiano: Kostadinova, Panucci, Saveriano, Vincenti, Antignano, Morrone, Faraone (L), Bellapianta, Beltrando, Marra, Maizza. All: Carratù.

Arbitro: Venuti e Molino di Messina.

 

 

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci