Juniores: La Jonica su rigore con Marchiafava espugna Giardini Naxos: il ritorno di Enzo Campagna.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Oct 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio Giovanile Juniores: La Jonica su rigore con Marchiafava espugna Giardini Naxos: il ritorno di Enzo Campagna.

Juniores: La Jonica su rigore con Marchiafava espugna Giardini Naxos: il ritorno di Enzo Campagna.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Vince ancora una volta la Jonica Juniores, non perde da 14 giornate, oggi era impegnata nella seconda partita del secondo gruppo della fase eliminatoria per arrivare alla semifinale provinciale. Si giocava a Giardini, le due squadre si erano già incontrate in campionato per due volte, e tutte due volte ha vinto la Jonica. Ma questa partita era un’altra storia si giocava tutto il Giardini che già aveva perso la prima partita ad opera della Messana, mentre la Jonica  aveva vinto la prima contro il Torregrotta.

Ben tornato Enzo……: Mancano poco meno di cinque minuti alla fine della gara, il mister della Jonica opera un cambio, ad entrare sul terreno di gioco il giocatore con la maglia n.14, nominato dai suoi compagni “Vicio”, la Jonica stava vincendo per 1-0, ma l’ingresso del centrocampista giallorosso riveste un significato particolare, per un ragazzo innamorato dal calcio che per oltre un anno lui un giocatore combattivo sul terreno di gioco ed tecnico nel suo modo di giocare,  ha combattuto un’altra battaglia personale sul terreno della vita…….una partita vinta straordinariamente, ecco il suo ritorno in campo accolto con particolare emozioni dai suoi compagni anche se solo per cinque minuti. Ben tornato Enzo Campagna!!!

La gara: Oggi la partita è stata sempre in bilico fino alla fin,  ha vinto la squadra che alla fine ha espresso una migliore amalgama, è giocatori più tecnici anche se il gol-partita è venuto da un calcio di rigore.

Primo Tempo: I primi minuti sono giocati a basso ritmo anche perché soffiava un vento forte è ostacolava molto il gioco da tutte e due le parti, bisogna aspettare il 25’ quando Garufi se ne va sulla sinistra si libera del suo avversario, tira debolmente con il portiere in uscita è salva sulla linea un difensore locale.

Al 33’ è Mifa che crossa dalla destra è colpisce ancora Garufi di testa con l’avversario che lo ostacola la palla esce di poco. Il Giardini si fa vedere solo nel finire del primo tempo con Ferraù che entra in area lanciato in sospetto fuorigioco ed è Manuli che lo anticipa in tempo, si sarebbe trovato a tu per tu con Gugliotta. Per la cronaca il vento nel primo tempo soffiava alle spalle del Giardini. Tutto sommato un primo tempo giocato sotto ritmo è molto spezzettato.

Secondo Tempo: La Jonica entra in campo più determinata a portare via dal Comunale di Giardini i tre punti. Al posto di Di Nuzzo entra Gaeta sul finire del primo tempo, il capitano degli Allievi è più ispirato è più determinato di Di Nuzzo, è già al 10’ si presenta davanti a Di Cara che lo supera con un rasoterra ma salva proprio sulla linea da un difensore.

Passano 5 minuti ed è Mifa che entra in aerea liberandosi da diversi avversari tira il portiere respinge con i piedi a tu per tu. Macina gioco la Jonica che vuole vincere al 30’ la svolta della partita: Smiroldo dalla sinistra si libera di due avversari entra in aerea è viene sgambettato per l’arbitro Pecora di Messina è rigore. Dagli undici metri Marchiafava non fallisce ed è 1-0.

La reazione del Giardini arriva subito che potrebbe pareggiare è Gugliotta che esce dai pali su una punizione corta, respinge il pallone sulla testa di un attaccante con il pallone che raggiunge El Allaqui che da due passi di testa indirizza verso la porta, è bravo il portiere della Jonica a salvare sulla linea in recupero. Questa è l’unica occasione per il Giardini in tutta la partita. Poi la Jonica potrebbe raddoppiare nel finale con due punizioni battute da Mifa che sbattono tutte è due sulla traversa in una è lesto Gaeta che colpisce di testa ed il portiere compie un miracolo tuffandosi mandando la palla in angolo.

Risultato alla fine è giusto per la Jonica che si porta a quota  6 punti ed ora se la deve vedere al Comunale di S. Teresa fra 15  giorni con la Messana. Arbitraggio ottimo del signor Pecora di Messina, espulso Caltabiano per doppia ammonizione. Migliore in campo ancora una volta Smiroldo, oggi vice-capitano, vero cuore di questa squadra. Assente il capocannoniere La Forgia per infortunio.

Giardini Naxos   0    Jonica Fc   1

Marcatore: 75’ Marchiafava su rigore

Giardini Naxos: Di Cara, Puglisi, El Allaoui, Giannetto Caltabiano, Giuseppe Trefiletti, Tomasello, Mannino, Ferraù, Rizzo, Gabriele Trefiletti. All: Eugenio Lu Vito

Jonica Fc: Gugliotta, Crupi, Smiroldo, Ferraro, Manuli, Savoca,Turiano, Mifa, Marchiafava, Garufi, Di Nuzzo. All: Mimmo Riganello.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci