La capolista Pro Messina Intollerando doma l'Alias. Cade il Giovanni Paolo II. Melas a tavolino. La Spadaforese nel recupero respinge le velleità della Valdinisi.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Oct 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio a 5 La capolista Pro Messina Intollerando doma l'Alias. Cade il Giovanni Paolo II. Melas a tavolino. La Spadaforese nel recupero respinge le velleità della Valdinisi.

La capolista Pro Messina Intollerando doma l'Alias. Cade il Giovanni Paolo II. Melas a tavolino. La Spadaforese nel recupero respinge le velleità della Valdinisi.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Melas – Spadaforese in programma nel prossimo turno deciderà le sorti del campionato di Serie D  di calcio a 5  del Girone A del Comitato di Messina.  Il big-match sarà il crocevia di un campionato arrivato a tre gare dal termine che ha dato i suoi primi verdetti, anche se non definitivi.

La domanda sorge spontanea: perché Melas – Spadaforese è così importante per la vittoria finale. Molto semplice: la capolista Pro Messina Intollerando che ha vinto (8-3) contro l’Alias  guida la classifica con 40 punti, domenica prossima osserverà il turno di riposo, ecco che la squadra inseguitrice il Melas (38 punti) ha vinto a tavolino 6-0 con il Roccaguelfonia, ha la possibilità in caso di vittoria di scavalcare in classifica i rivali, quindi portarsi a quota 41, un punto di vantaggio da difendere nello scontro-diretto in programma alla penultima giornata Sabato 7 Aprile sul parquet di Montepiselli.  Un risultato contrario (pareggio o sconfitta) la bilancia penderebbe in favore dei peloritani, ma non solo si deve guardare alle spalle dalla Sapdaforese che punta a vincere gli scontri diretti per poter sperare in una posizione migliore.

Ovviamente i ragazzi del duo Ficarra-Passalacqua faranno il tifo per gialloneri della Spadaforese terza forza del torneo (34 punti), oggi ha riposato come turno di campionato,  ma ha recuperato la gara contro la Valdinisi (15^ di ritorno) ed è arrivata una netta affermazione (7-2) che proietta i ragazzi di mister Fabio Famà a guardare con un certo interesse al secondo posto, per arrivare a tale obiettivo il tutto passa per la gara contro il Melas per giocarsi il tutto all’ultima giornata nella gara casalinga con il Pro Messina Intollerando.  Una cosa è certa la Spadaforese che ormai ha consolidato il terzo posto in vista dei play-off sarà l’arbitro del campionato.

La 19^ giornata ha dato dei verdetti importanti per quanto riguarda la volata play-off: con la classifica attuale a tre giornate dalla fine non si disputerebbero le due gare di semifinale per l’effetto della regola del +10, direttamente in finale Melas (+ 15 sulla quinta) e Spadaforese (+11 sulla quarta). Anche se Giovanni Paolo e Alias (appaiate a quota 23) cercheranno di “accappararsi la quarta posizione” sperando allo stesso tempo in qualche passo falso della Spadaforese, per riportare il distacco al di sotto dei 10 punti.  Ci sperano anche la Valdinisi che ha perso un’importante jolly nella gara di recupero contro la Spadaforese di fare un bel salto di qualità e l’Atletico Cattafi (entrambi a quota 22), possiamo dire che ben quattro squadre puntano alla quarta posizione (Giovanni Paolo, Alias, Valdinisi e Atletico Cattafi), tutto dipende dai risultati della Spadaforese (oggi a +11), visto che chi ha arriva quinto è out.

Per quanto riguarda i risultati della 19^ giornata si sono giocati solamente tre gare su cinque, con Giuliano Fiorini “B”-Valdinisi e Usclo Pace – Città di Roccalumera si giocheranno il 31 Marzo. In campo il Pro Messina Intollerando che ha superato nettamente gli aliesi dell’Alias (8-3) mattatore dell’incontro Francesco Marabello (tripletta) che apre le marcature, poi ci pensa Francesco Libro per il raddoppio, intermezzo dell’Alias con il gol del capitano Carmelo Rao, poi uno-due di Marabello per il 4-1, poi micidiale contropiede di Tanino Maisano (5-1), ci pensa Giuseppe Giorgianni per il 6-1 con cui si conclude la prima frazione. Ad inizio ripresa Gabriele Briguglio sigla il 6-2, poi arriva la doppietta di Giuseppe Carbone ed il terzo gol di Carmelo Rao per il risultato finale di 8-3. (guarda i gol della partita).

Vince a tavolino il Melas (6-0) contro il Roccaguelfonia, squadra che è stata esclusa dal torneo. Cala il poker l’Atletico Cattafi che frena la marcia play-off del Giovanni Paolo II. Per i locali in gol Davide Artale, Giuseppe Mancuso, Nunzio Famà e Emanuele Russo.

Quanto riguarda la gara di recupero Spadaforese – Valdinisi ha visto la vittoria dei padroni di casa che si sono imposti sulla lanciata formazione di mister Sergio Briguglio con un secco di 7-2 grazie alla tripletta di Salvatore Scibilia, alla doppietta di Pantò ed i gol di Macrì e Formica. Per gli ospiti in gol con Nicolò Randisi e Alessandro Aloisi.

GUARDA LA CLASSIFICA GENERALE

GUARDA LA CLASSIFICA MARCATORI

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci