Vittoria al gusto “play-off” per le Aquile, battuto il CUS Palermo!

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Jun 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Basket Vittoria al gusto “play-off” per le Aquile, battuto il CUS Palermo!

Vittoria al gusto “play-off” per le Aquile, battuto il CUS Palermo!

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Terza vittoria consecutiva in campionato, nona casalinga di fila, per la Confezioni Corpina Torrenova che al PalaTorre, nella penultima giornata del campionato di Serie D – Girone Nord, batte il CUS Palermo per 88-59 mettendo un pesante mattoncino alla partecipazione alla post season. Una vittoria nell’ultima giornata di campionato contro la Virtus Trapani garantirebbe almeno il terzo posto in classifica. Un successo figlio della buona intensità messa in campo dalle Aquile, abili a rispondere alla pressione difensiva dei giovani allenati da coach Catania. Per la Cestistica Torrenovese sono 19 punti di Albana e Pellot, 14 per Scarlata e 12 di Busco.

Confezioni Corpina Torrenova - CUS Palermo 90-59 (24-14, 46-29, 73-36)

Confezioni Corpina Torrenova: Galipò S. ne, Scarlata 14, Albana 19, Dragunas ne, Pizzuto 4, Arto 6, Busco 12, Pellot 19, Stuppia 9, Lardomita 4, Filippino 2, Spirito. Coach: Bacilleri

CUS Palermo: Tomasello 13, Rotolo 8, Bonanno, Griffo, Mineo, Landino 13, Patti 14, Campora 2, Cicala, Inzerillo 9. Coach: Catania

Parte subito forte Torrenova con tre palle recuperate nei primi 2’. Pellot e Albana, con 5 punti a testa, scaldano la mano anche in attacco così al 5’ è 13-2. Palermo prova a prendere ritmo con due canestri in fila di Inzerillo e Tomasello cerca di ritornare in scia firmando il -7 (19-12 al 8’). È Busco dai 6,75 sulla sirena di fine primo quarto a firmare il 24-14. Ancora Tomasello con due contropiedi consecutivi apre il secondo periodo, per le Aquile invece è Scarlata a muovere il tabellino.

I ragazzi di coach Catania sfruttano bene il contropiede trovando il -3 (26-23) al 14’, ma il timeout di coach Bacilleri è provvidenziale per i padroni di casa che scappano nuovamente a +12 (33-25) grazie ai canestri di Arto e Albana. Due "centri" di Pellot e le palle recuperate di Busco chiudono così il primo tempo sul 46-29. Sono una stoppata di Pellot e due punti in contropiede di Stuppia ad aprire il terzo periodo. E’ ancora il lungo portoricano a fare la voce grossa sia in attacco che in difesa e ad inchiodare il 57° punto per la Confezioni Corpina al 28’.

I palermitani hanno qualche fiammata con il solito Inzerillo ma non è sufficiente ad impensierire la Cestistica. Pizzuto, Busco e Albana, infatti, chiudono il terzo periodo, e di fatto anche la partita, sul 73-36. L’inizio dell’ultimo quarto è targato Scarlata che mette a segno ben 8 punti consecutivi, chiaro segnale che la Cestistica non ha alcuna intenzione di abbassare l’intensità. Negli ultimi minuti poi c’è spazio anche per i giovani di Torrenova che deliziano il pubblico con un canestro di Filippino ed una tripla di Lardomita.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci