Il Città di Letojanni la "bestia nera" della capolista Jonica. Campionato riaperto il Real Taormina vince è si porta a -2. Goleada del Barracca, vince l'Unione.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Apr 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio a 5 Il Città di Letojanni la "bestia nera" della capolista Jonica. Campionato riaperto il Real Taormina vince è si porta a -2. Goleada del Barracca, vince l'Unione.

Il Città di Letojanni la "bestia nera" della capolista Jonica. Campionato riaperto il Real Taormina vince è si porta a -2. Goleada del Barracca, vince l'Unione.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Scivola sul proprio terreno la capolista Jonica, una caduta che può avere delle importanti ripercussioni per quanto riguarda la vittoria finale del campionato di Serie D del Girone B, quando siamo a due giornate dalla fine.

Un K.O casalingo arrivato alla vigilia dello scontro diretto (che vale adesso un’intera stagione) con il Real Taormina, la diretta inseguitrice che da -5 è passata a -2 che vede adesso la possibilità del sorpasso:  Jonica 40, Real Taormina 38……..una chance per i ragazzi di mister Savoca in caso di vittoria ….sarà primato in classifica con +1 sui santateresini con gli ultimi 60’ di campionato che vede di fronte  Jonica – Antillese e Città di Antillo – Real Taormina.

Dopo questa lunga premessa il merito di aver riaperto il campionato regalando altre emozioni e brividi è il Città di Letojanni del Presidente Maurizio Lo Turco che ha compiuto il colpaccio  allo “Stadium di Lacco” ancora inviolato (sette vittorie su otto gare ), decretando così la prima “amara” sconfitta casalinga alla formazione allenata da mister Roberto Nicotra che cede al ruolino vincente dei letojannesi, una striscia di risultati utili consecutivi  di dieci gare (nove vittorie e un pareggio).

Il Città di Letojanni ha iniziato la sua striscia positiva proprio contro la Jonica nella gara di andata vinta 4-3 decretando la prima sconfitta stagionale alla capolista Jonica.

Per il resto nessuna sorpresa con la vittoria casalinga dell’Unione Comprensoriale (4-2) al Mongiuffi Melia, tre punti che confermano in terza posizione i ragazzi di mister Walter Muscolino in coabitazione con il Città di Letojanni (36 punti) a -2 dal secondo posto. Vittoria anche per il Baracca (10-2) sul campo del Città di Antillo che si porta a quota 31 punti in quinta posizione. Infine seconda vittoria consecutiva a tavolino per la giovane compagine del Giuliano Fiorini, dopo il forfait dell’Antillese della settimana scorsa, fa seguito quello del Casalvecchio Siculo, risultato 6-0 per i peloritani.

La settima di ritorno si è aperta proprio con la gara Jonica – Città di Letojanni, una gara intensa, combattuta sempre in bilico fino al triplice fischio finale:  ultimo giro dell’orologio la squadra di mister Roberto Merlino è in vantaggio per 3-2, ecco che il pressing dei locali porta Carmelo Lombardo a colpire il palo, poi la ghiotta occasione per riacciuffare la parità su tiro libero, grossa responsabilità per Danilo Camelia che si vede iptnotizzato dalla concentrazione del giovane portiere ospite Simone Savoca che neutralizza mandando in angolo.

Arriva il triplice fischio finale con l’esultanza del Città di Letojanni di cui si contrappone la delusione dei padroni di casa. Una gara sempre in equilibrio che ha visto protagonisti da Massimo Cannata e Danilo Camelia per la Jonica, invece per gli ospiti realizzatori sono stati Gabriele Barbagallo e Mirko Merlino autore di una doppietta.

Dal risultato dello Stadium di Lacco né approfitta prontamente il Real Taormina impegnato domenica mattina sul campo dell’ultima della classe vince per 7-1 grazie alla quaterna di Da Campo, Sturiale, Di Salvo e Maimone.

Restando nella location antillese, nel pomeriggio larga vittoria del Barracca (10-2) con il Città di Antillo, con super protagonisti la coppia formata da Matteo Sturiale (poker per lui) e Dario Cicala (tripletta) ed i gol di Venditti, Garigali e Manuli.

Va all’Unione Comprensoriale il derby con gli amici del Mongiuffi Melia in una gara combattuta ricca di occasioni alla fine il risultato sorride alla formazione del Team Manager Lorino Muscolino che vanno in rete con quattro goleador diversi: Di Benedetto, Luca Greco, Simone Alecci e Riccardo Tamà.  Rispondono gli ospiti con la doppietta di Carlo Russo.

Prossimo turno due big-match oltre la sfida di vertice Real Taormina – Jonica, Barracca – Unione Comprensoriale per i play-off.

 



Video - Primo Piano


More:

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci