La Jonica con Sanfilippo e Marchiafava espugna Trecastagni: Gugliotta para un rigore.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Nov 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione La Jonica con Sanfilippo e Marchiafava espugna Trecastagni: Gugliotta para un rigore.

La Jonica con Sanfilippo e Marchiafava espugna Trecastagni: Gugliotta para un rigore.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Dalla trasferta etnea ritorna con tre punti pesanti la capolista Jonica che supera con il classico risultato di 2-0 lo Sporting Trecastagni grazie al difensore-goleador Gianluca Sanfilippo nell’ultimo minuto della prima frazione e al giovane attaccante Filippo Marchiafava appena entrato mette al sicuro il successo.

Una vittoria importante per i ragazzi di mister Moschella ottenuta sull’ostico campo dello Sporting Trecastagni alla ricerca dei punti salvezza, padroni di casa mai domi, nonostante le due espulsioni nel finale in inferiorità numerica non si danno per vinti, lo dimostra il calcio di rigore nei minuti di recupero, ecco che sale in cattedra lui, ovvero il pararigore della Jonica il giovane Andrea Gugliotta che ipnotizza il tentativo dagli undici metri di Cunsolo che si vede deviare la trasformazione sulla traversa (per Gugliotta è il quarto rigore parato in campionato).

Ultimo sussulto di una gara sempre ben controllata dalla capolista che continua a guidare la classifica con 63 punti, con i diretti inseguitori che non mollano la presa il Tirrenia (61) e Terme Vigliatore (60). Un terzetto che si contenderanno nel rush finale ( quattro gare alla fine) il salto di categoria.

Ritornando alla gara di Trecastagni, la Jonica ha giocato con carattere avendo sin dalle prime battute le redini del gioco in mano, anche se il gol che sblocca la gara arriva solo alla fine del primo tempo sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Alessio Savoca per la testata vincente di Gianluca Sanfilippo.

Al rientro in campo nonostante il pressing locale, la Jonica non soffre tanto, al 60’ i padroni di casa rimangono in dieci uomini per l’espulsione di Russo per fallo su Ferraro. La Jonica si fa sentire con Monaco su calcio di punizione che trova la pronta parata del portiere locale.  Poi ci pensa Boccaccio (il migliore in campo per il Trecastagni) a pennellare un ottimo assist per Riolo che mette al centro per Finocchiaro che sottoporta non trova il guizzo per fare male alla Jonica.

Il neo-entrato Marchiafava mette al sicuro il risultato: Siamo all’82’ da pochi minuti mister Moschella aveva messo in campo il giovane Filippo Marchiafava che finalizza in rete un’azione corale della squadra.

Gara virtualmente conclusa, ma l’emozioni non mancano, ad iniziare dalla seconda espulsione nelle file catanesi di Ragonese per fallo di reazione nei confronti di Cambria ed al rigore concesso ai padroni di casa per fallo di Sanfilippo ai danni di Riolo. Siamo al 92’ in pieno recupero, allora ci pensa Gugliotta a domare il giocatore di casa Cunsolo…….arriva il triplice fischio finale con la Jonica che continua il suo cammino da prima della classe.

Prossimo turno la Jonica riceverà la visita dell’Atletico Fiumefreddo, dopo ci sarà la sosta (il campionato si ferma per il Torneo delle Regioni) per riprendere il 7  Aprile con la trasferta sul campo del fanalino di coda Messina Sud,  poi in casa con la Messana per finire il 22 Aprile sul campo del Torregrotta.

Sporting Trecastagni     0      Jonica Fc 2

Marcatori: 46’ Sanfilippo, 82’ Marchiafava.

Sporting Trecastagni: Zannini,  A. Pappalardo  (76’ S. Pappalardo), Gennaro, Di Mauro, Boccaccio, Russo, Cunsolo, Sgarlato, Bellia  (68’ Riolo), Finocchiaro  (85’ Marzà ), Ragonese. All. Pappalardo.

Jonica: Gugliotta, Loria, G. Savoca (92’ Manuli), Herasymenko, Sanfilippo, Ferraro (87’ Mifa), Monaco, Cambria, Galletta (56’ Smiroldo), Arigò (71’ Marchiafava), A. Savoca  (83’ La Forgia). All. Moschella.

Arbitro: Orlandi di Siracusa.

Espulsi: 60’ Russo doppia ammonizione e 85’ Ragonese

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci