Doppietta di un super Monaco, il solito Alessio Savoca, la capolista sbanca (3-2) il terreno del Città di Mascalucia.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Sep 25th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Doppietta di un super Monaco, il solito Alessio Savoca, la capolista sbanca (3-2) il terreno del Città di Mascalucia.

Doppietta di un super Monaco, il solito Alessio Savoca, la capolista sbanca (3-2) il terreno del Città di Mascalucia.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La capolista concede il bis in  terra etnea, dopo aver vinto (3-2) in casa del Lineri Misterbianco sette giorni fa, si ripete nell’anticipo di sabato sul campo del Città di Mascalucia con l’identico punteggio. Tutto invariato in testa alla classifica del campionato di Promozione – Girone C – con i ragazzi di mister Mimmo Moschella sempre al comando con 57 punti, ad inseguire la Tirrenia Calcio 55 vittoriosa sul difficile campo dell’Atletico Fiumefreddo (1-0) e il Terme Vigliatore a 54 punti che ha espugnato il Comunale giardinese per 2-0.

Il mattatore della giornata è stato senz’altro lui, ovvero il centrocampista giallorosso Francesco Monaco che festeggia con una doppietta personale il suo ritorno in squadra, dopo l’infortunio, un ritorno vincente che ha permesso alla Jonica di uscire vittoriosa  da Mascalucia. Diciamo che la gara è stata ben controllata dalla squadra santateresina che sin dall’inizio ha preso in mano il pallino del gioco, dopo un tentativo di Loria al 19’ arriva l’azione che porta al vantaggio: solito schema in verticalizzazione di Davide Arigò dentro l’area per il difensore Federico Lombardo che viene messo giù dal portiere di casa Spina, per l’altro ci sono gli estremi del calcio di rigore. Dal dischetto si presenta lo specialista Monaco che non fallisce. Si aspetta la reazione dei padroni di casa che si tramuta in un’occasione da fuori ma con poca fortuna.

Nella ripresa al timone della gara è sempre nelle mani della Jonica, subito in avvio pericolo colpo di testa di Galletta che trova la pronta risposta di Spina. E’ il preludio al raddoppio, il difensore locale Fazio sbaglia un disimpegno che favorisce l’intuizione di Ferraro che intuisce che di prima intenzione fa proseguire sulla fascia destra Aricò che pennella un perfetto traversone per Alessio Savoca ben appostato sottoporta che non ha difficoltà a mettere lo zampino per il 2-0.

Il Città di Mascalucia non ci sta, sei minuti più tardi accorcia le distanze: dalla sinistra perfetto  lancio in area di Aidala che trova il colpo di testa vincente del bomber biancoazzurro Tenerelli. Adesso la gara si fa interessante, anche se la Jonica non corre seri pericoli, all’81’ arriva il gol che allunga le distanze: dalla bandierina Alessio Savoca pennella un perfetto pallone al centro aerea dove trova l’inzuccata vincente di Francesco Monaco per il 3-1 per gli ospiti

I ragazzi di Anastasi non mollano, anzi all’83’ ritornano in gara, grazie alla stoccata vincente del giovane Simone Palma porta il risultato sul   2-3. Sulle ali del gol il Città di Mascalucia si propone in avanti, non succede più nulla fino al triplice fischio finale che sancisce la vittoria della capolista Jonica , per il Mascalucia ottima prestazione ma nessun punto in classifica.

La prossima settimana la capolista giocherà in casa con il Merì, mentre la sua diretta rivale turno casalingo con il Messina Sud. Gli etnei del Città di Mascalucia in quel di Terme Vigliatore.

Città di Mascalucia 2  Jonica 3

Marcatori: 19’ su rigore e 81’ Monaco, 61’  A. Savoca, 67’Tenerelli, 83’ Palma

Città di Mascalucia: Spina, Spartà, Aidala, Orofino, Benivegna, Fazio, Rosano (18’ st Palma), Di Mauro, Tenerelli, Florio  (1’ st Manueli ), Billa. All.: Anastasi.

Jonica: Gugliotta, Loria, F. Lombardo, Herasymenko, Sanfilippo, Ferraro, Monaco, Cambria, Galletta  (32’ st Marchiafava), Arigò  (27’ st G. Savoca ), A. Savoca  (42’ st Smiroldo). All.: Mimmo Moschella.

Arbitro: La Verde di Caltanissetta.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci