B/1 - La Savam Costruzioni Letojanni in trasferta in casa del fanalino di coda Tonno Callipo Vibo Valentia.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Nov 15th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Volley Maschile B/1 - La Savam Costruzioni Letojanni in trasferta in casa del fanalino di coda Tonno Callipo Vibo Valentia.

B/1 - La Savam Costruzioni Letojanni in trasferta in casa del fanalino di coda Tonno Callipo Vibo Valentia.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Confermare quanto di buono fatto nell’ultima gara contro il Palermo, continuando a fare punti anche in trasferta necessari per recuperare terreno sulle immediate battistrada. Saranno questi gli obiettivi principali della Savam Costruzioni Volley Letojanni che domani, alle ore 19, si ritroverà di fronte una Tonno Callipo Vibo Valentia fanalino di coda con un solo punto conquistato nel corso di tutto il girone d’andata del campionato di serie B, girone H.

Un torneo che per il momento vede capitan Schifilliti e compagni a quota 25 punti in classifica, dopo avere battuto 3 a 0 l’Angelina Saber Palermo nel primo match di ritorno, ed i calabresi in una situazione di grandissima difficoltà. E proprio per questo motivo mister Centonze ha già catechizzato i suoi, dando le giuste indicazioni per portare a casa un’ulteriore vittoria che significherebbe allontanarsi ancor di più dalla zona centrale della graduatoria e puntare in alto. Un obiettivo da raggiungere subito anche se al cospetto degli jonici ci sarà un roster vibonese che non ha nulla da perdere e che giocherà sul parquet di casa con il favore del pubblico e con una buona dose di tranquillità.

Quella che il Letojanni sta ottenendo allenamento dopo allenamento, partita dopo partita, e che servirà per piazzarsi in zona play-off alla fine di un campionato abbastanza livellato. E per fare ciò il sestetto messinese dovrà dare il massimo evitando cali di concentrazione e sfruttando soprattutto le numerose lacune degli avversari. Anche se tra le fila dei calabresi ci sarà spazio come l’ex Barbera e il P4 Salmena. Proprio quest’ultimo rappresenta sicuramente il maggior punto di forza, visto che figura nel giro della nazionale Under 20.

Dall’altro lato mister Centonze avrà a disposizione tutti i suoi atleti anche se Schifilliti e Princiotta rientreranno dopo quattro giorni di fermo a causa di un virus influenzale che li ha colpiti ad inizio settimana.

Per il resto tutto “ok”, con i letojannesi che guardano già con qualche certezza in più alla successiva gara contro il Pozzallo, che si terrà sabato 24 febbraio tra le mura casalinghe. Il giorno dopo, sempre sul parquet del Pala“Letterio Barca”, spazio invece alle rappresentative maschili Under 16 di Messina, Catania, Siracusa e Ragusa che si contenderanno il Trofeo “Picciurro”, storico quadrangolare che Letojanni avrà l’onore di ospitare per la prima volta e che rappresenta forse un premio per quello che la pallavolo maschile locale è riuscita a fare negli ultimi anni.

Di mezzo il turno di pausa che verrà osservato il 17 e una settimana piena per concentrarsi su un finale di campionato ancora tutto da giocare.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci