Il Catania S. Pio X sfiora l'impresa con il Città di Scordia: annullato il gol-vittoria.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Nov 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Il Catania S. Pio X sfiora l'impresa con il Città di Scordia: annullato il gol-vittoria.

Il Catania S. Pio X sfiora l'impresa con il Città di Scordia: annullato il gol-vittoria.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il Catania S.Pio X sfiora l'impresa col Città di Scordia ma alla fine si accontenta di un punto. 1-1 nell'infrasettimanale di Eccellenza girone B, giornata n.21. I biancorossi proseguono la serie positiva con sette punti in tre partite e consolidano l'operazione-sicurezza in classifica: complice la sconfitta del Caltagirone, il margine di distacco dalla zona a rischio è ora di +10.

Un pizzico di rammarico per i padroni di  casa che, raggiunto il pareggio, recriminano per un gol annullato nei minuti finali: lancio centrale di Messina per Abate che, ad occhio nudo, sembra partire al di qua della linea difensiva avversaria, il pallonetto supera Valenti in disperata uscita e finisce in rete ma l'assistente Severino segnala un offside, l'arbitro Salerno di Catania annulla così tra le proteste, in particolare quelle del tecnico De Cento che viene espulso.

Poche emozioni in una partita molto maschia e dagli sporadici spunti offensivi: Spitaleri tenta la sorpresa da fuori area dopo aver raccolto una sponda di Ranno e sfiora la traversa a metà primo tempo, poi accelera sino alla linea di fondo e suggerisce da destra per Abate che di prima intenzione da centroarea si coordina al volo e sfodera una conclusione col piatto destro che esalta i riflessi del portiere ospite, il quale respinge alla perfezione per poi avviare un contropiede micidiale e veloce, sfera a Talotta che trova un corridoio libero a sinistra, cross lungo sul secondo palo per Provenzano che sblocca il risultato. Nicolosi spreca il raddoppio a tu per tu con Romano mentre Provenzano si fa minaccioso su punizione e lambisce l'incrocio dei pali nei minuti finali del primo tempo. E' il momento migliore dello Scordia a cavallo delle due frazioni di gioco.

Dopo un avvio impacciato al rientro dagli spogliatoi, i locali crescono col passare dei minuti ma creano solo un'opportunità col classe 2000 Simone Di Salvo  che non inquadra la porta. Il sospirato pareggio nel quarto d'ora finale è firmato da Simone Abate che raccoglie un cross corto del neoentrato Garufi da sinistra e, dopo un batti e ribatti,  di testa deposita indisturbato in fondo al sacco, realizzando il gol numero 10 in campionato, quarto consecutivo personale. Quindi l'episodio finale del gol annullato che caratterizza i minuti finali.

Giuseppe Spitaleri - centrocampista S. Pio X: “Abbiamo ripreso una partita da noi ben approcciata, un contropiede ci ha punito nel primo tempo, poi abbiamo reagito dimostrando di avere gli attributi,  il pareggio comunque ci soddisfa avendo fermato una corazzata come lo Scordia, col lavoro di mister De Cento si sono visti miglioramenti.  Andremo a Biancavilla giocandoci il match a viso aperto. Contento di vestire questa maglia che ho iniziato a indossare a dicembre, faccio parte di una società ben organizzata e ben strutturata a tutti i livelli”.

Simone Abate - attaccante S. Pio X: “Il mio gol del 2-1? Regolarissimo, ho tagliato le spalle del difensore appena dopo il lancio, peccato per questa disattenzione dell'assistente di linea – queste le parole del bomber Simone Abate -. Sono felice per la mia vena realizzativa dell'ultimo periodo ma è chiaro che il mio lavoro di finalizzazione è merito di tutta la squadra che quindi sta palesando in generale un ottimo momento di forma”.

Saro De Cento - allenatore S. Pio X: L'espulsione: ho solamente espresso il mio parere sul gol annullato. Una decisione inopportuna del direttore di gara. Per il risultato comunque sono soddisfatto, ma tre punti sarebbero stati meritati. Adesso il Biancavilla domenica: seconda partita con un avversario di rango, ma siamo 11 contro 11 e la differenza, ritengo, sia solo in classifica. Costa dal primo minuto, in difesa, mi ha soddisfatto in lungo e in largo, ottima prestazione pur pensando che non avesse ancora la possibilità di disputare interi 90 minuti di gara”.

CATANIA S.PIO X        1     CITTA’ DI SCORDIA    1

Marcatori: 38' Provenzano, 78' Abate.

CATANIA S.PIO X: Romano, Conte, abdoulaye (25 st Di Salvo), Costa, Santanna, Spitaleri, Ranno (38st Dadone), Trawally (25' st Garufi), Abate, Messina, Badje. All: De Cento.

C.DI SCORDIA: Valenti, Campagna (25pt pt Roccella), Cassaro, Provenzano (35' st Di Marco), D'Arrigo, Godino, Talotta, Truglio (15' st Tarantino), Nicolosi (25' st Elamraoui), Zumbo, Carioto (45' st Vigneri). All. Pensabene.

Arbitro: Salerno di Catania. Assistenti: Ferlito e Severino di Catania.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci