Strepitoso il Città di Letojanni (12-2) nel derby con il Mongiuffi. Non scherza il Barracca (12-1) all'Antillese. Il Real Taormina doma il Casalvecchio.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Aug 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio a 5 Strepitoso il Città di Letojanni (12-2) nel derby con il Mongiuffi. Non scherza il Barracca (12-1) all'Antillese. Il Real Taormina doma il Casalvecchio.

Strepitoso il Città di Letojanni (12-2) nel derby con il Mongiuffi. Non scherza il Barracca (12-1) all'Antillese. Il Real Taormina doma il Casalvecchio.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La terza di ritorno del Girone B del campionato di Serie D di calcio a 5 è all’insegna delle inseguitrici, ovvero in campo solo le tre compagini in piena lotta per il secondo posto  racchiuse tutte nell’arco di due punti, dai 28 punti del Real Taomina per passare ai 27 del Barracca Fc per finire al Città di Letojanni con 26 punti. Un turno diviso in due tronconi, quello come detto giocato tra sabato e domenica scorsa, con il resto della giornata che si concluderà con le altre due partite che vede in campo Sabato 10 Febbraio la capolista Jonica nell’impegno casalingo con il Giuliano Fiorini e Domenica 11 Febbraio alle ore 11 l’Unione Comprensoriale sul campo del Città di Antillo.

In attesa dei risultati che matureranno nelle prossime due gare, con le partite disputate il Real Taormina vince (8-4) la gara casalinga contro un ottimo Casalvecchio è si conferma al secondo posto portandosi al momento a soli due punti dalla capolista Jonica (30). I  ragazzi di Emanuele Savoca contro i casalvetini conquistano la quarta vittoria consecutiva grazie alle marcature di un sempre più incisivo e determinante Piero Sturiale (tripletta) poi esultano Da Campo, Lombardo, Grasso, Maimone e Di Salvo. Per i casalvetini doppietta di Giovanni Bellomo, un gol di Massimo Santoro e il gol su calcio di rigore  trasformato dal portiere casalvetino Carmelo Alessandro.

Ad aprire la terza giornata di ritorno è stato il derby stravinto dal Città di Letojanni (12-2) contro il Mongiuffi Melia apparso un po’ affaticato. Mattatore della vittoria senz’altro Mirko D’Allura autore di ben 6 reti, due nel primo tempo, poi il poker nella ripresa. Sblocca la gara Mirko Merlino che segna anche il secondo gol, poi tocca a Mirko D’Allura (doppietta) portare il risultato sul 4-1 con chiude si conclude la prima frazione di gara. Al rientro in campo ancora protagonista Mirko Merlino che mette a segno la sua tripletta personale, poi tocca  Gabriele Barbagallo e il poker di D’Allura per finire con il neo arrivato Ludovico Barca che bagna il suo esordio con la casacca del Città di Letojanni con una doppietta. Per la compagine del Mongiuffi, in gol G. Gullotta e S. Longo.  Un successo (sesta vittoria consecutiva) che consente alla compagine del Presidente Maurizio Lo Turco di restare in scia (quarto posto con 26 punti) in scia del Real Taormina e Barracca.

L’altra gara disputata, un’altra vittoria larga quella della compagine del Barracca Fc che espugna il terreno dell’Antillese (12-1) che consente ai ragazzi di miste Di Bella a tenere il passo dei rivali. Una gara senza storia dominata dagli ospiti che hanno avuto un protagonista in assoluto il giovane Dario Cicala che è salito sull’ottovolante, poi la tripletta di Matteo Sturiale ed il gol di Antonino Crisafulli.

Dicevamo un protagonista in assoluto,  non è facile siglare otto reti in una gara, Dario Cicala ci è riuscito, soprattutto il gol del 12-1 ed ottavo personale del “bomber” santateresino ha un “sapore particolare” vale quota 100: “ passaggio di Scarpignato, ricevo palla all’altezza del dischetto del tiro libero, perfetto stop a seguire mi presento a tu per tu con portiere antillese con conclusione a mezza altezza che vale il mio 100 gol in carriera” queste le parole del 23enne Dario Cicala che in tre anni e mezzo di campionato di Calcio a 5 vestendo le maglie del Casalvecchio, Agostiniana Calcio,  breve parentesi con lo Sport Club Peloritana e Barracca ha messo in rete ben 100 gol, nello stesso giorno in cui un certo Harry Kane, giocatore del Tottenham su calcio di rigore sigla il pareggio (2-2) contro il Liverpool, per lui si tratta anche del 100 gol in carriera.

Dario Cicala come Harry Kane.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci